Home Cani Razze di Cani Razze di cani più vendute in Italia: esemplari straordinari

Razze di cani più vendute in Italia: esemplari straordinari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:04
CONDIVIDI

Scopriamo tra i cani da compagnia, molossi e cagnolini quali sono le razze più vendute in Italia. Caratteristiche dei nostri amici a quattro zampe.

cani
Razze di cani più venduti in Italia.(Foto Adobe Stock)

Gli italiani da sempre sono amanti degli animali da compagnia, spesso si rivolgono ai canili per poter adottare il loro amico a quattro zampe ma ancora oggi però ci sono determinate razze che continuano ad essere acquistate.

Razze di cani più vendute in Italia

Nomi cani
Le razze di cani più vendute in Italia (Fonte iStock)

Il miglior amico dell’uomo si conferma essere il cane, infatti nella maggior parte delle case italiane troviamo proprio lui come prima scelta di animale domestico da compagnia. Vediamo in ordine quali fra le razze di cani più vendute ritroviamo nell’elenco di seguito.

Pastore tedesco

L'intelligenza del pastore tedesco (Foto Pixabay)
Pastore tedesco (Foto Pixabay)

Il pastore tedesco, come indica nome, è una razza originaria della Germania. Esemplare di taglia medio-grande, forte e muscoloso ed ha un aspetto atletico e agile. Possiede una testa ben proporzionata al corpo, orecchie dritte orientate in avanti e gli occhi scuri leggermente obliqui conferiscono a questo cane da pastore un’espressione sempre sveglia e attenta.

Il pelo può essere nero con focature marroni, gialle o grigio chiare, nero o grigio monocolore o grigio con focature marroni. Caratterialmente parliamo di un cane affidabile e mansueto, coraggioso, instancabile.

Viene utilizzato come cane di servizio e cane da guardia dalla polizia, dall’esercito e dalla dogana, come cane da salvataggio e da terapia, come cane da valanghe e cane guida. Tutto questo grazie alla sua spiccata intelligenza, alla sua capacità di apprendimento e alla sua forte buona volontà accetta immediatamente le nuove sfide.

È un compagno eccellente, molto adatto alla vita in famiglia. Il pastore tedesco è molto socievole ama stare con i bambini ed è molto tollerante nei confronti degli altri animali domestici. L’unica sua pretesa, essendo un cane molto attivo, ha bisogno di stimoli sia fisici che mentali.

Setter inglese

setter inglese
Setter inglese.(Foto Pixabay)

Fra le razze di cani più vendute, c’ è il setter inglese è un cane originario della Gran Bretagna è un cane di media taglia, il corpo è ben compatto e fornito di un’agile muscolatura. Ha una testa ben proporzionata al resto del corpo e al collo e le orecchie sono penzolanti per natura.

I colori del pelo sono molto particolari: bianco e nero (blue belton), bianco e arancio (orange belton), bianco e limone (lemon belton), bianco e fegato (liver belton) o tricolore, cioè blue belton focato, o liver belton focato. Il Setter inglese è uno dei più eleganti tra i cani da ferma, ma oggi è più popolare come cane da compagnia e da esposizione che come cane da lavoro.

Caratterialmente è un cane molto socievole, affezionato alla propria famiglia e che non ama restar solo a lungo. È anche molto attivo e amante del divertimento, infatti ama restare in compagnia dei bambini. È capace di adeguarsi alla vita in città nonostante la sua indole da caccia, ma fa fatica a restare in appartamento e a contempo odia restare da solo.

cane neve zampe
Labrador retriever (Foto Pixabay)

Il Labrador retriever, conosciuto più semplicemente anche come cane Labrador è una razza originaria di Terranova, un’isola canadese, anche se si attribuisce l’origine del Labrador Retriever all’Inghilterra. È un cane di media taglia, con un corpo muscoloso, forte e compatto, leggermente più lungo che alto.

La testa del Labrador è larga e presenta un muso allargato con una forte mascella. Possiede delle orecchie che pendono in modo naturale ai lati della testa, gli occhi, color caffè o marrone, dall’espressione vivace e intelligente.

Caratterialmente è un cane socievole, amichevole, leale, intelligente e amante del divertimento. Ama stare in famiglia e ha tantissimo bisogno di socializzare. Questo lo rende adattissimo ad essere un perfetto compagno di giochi per i bambini.

È anche molto socievole con gli altri cani o con gli estranei. Le sue richieste sono le attività, le lunghe passeggiate ed è anche un grande appassionato dell’acqua e ama nuotare come poche razze.

Golden retriever

Razze canine facili da addestrare
Razze canine facili da addestrare: Golden retriever (Foto Unsplash)

Il Golden retriever è una razza canina di origine inglese, diffuso sia in Europa che in Nord America si differenzia in due tipologie: britannico e americano. Il Golden retriever, ha un corpo armonioso ed equilibrato, robusto ma elegante.

La testa è larga ma proporzionata, le orecchie penzolano ai lati naturalmente e gli occhi sono di colore marrone scuro, rotondi e ben distanziati tra loro. La coda è lunga e non si presenta arrotolata all’estremità.

Caratterialmente è un cane obbediente, intelligente, socievole e fedele. Questa razza ama l’ambiente sociale e il calore di una famiglia, si affeziona a tutti i membri del suo “branco” umano. Ama giocare in particolar modo con i bambini, questo perché una delle caratteristiche del Golden, infatti, è quella di riuscire a rimanere “cucciolo” per molti anni durante la crescita.

La sua maturazione, infatti, si completa verso i 3 o 4 anni. Il Golden retriever è in grado di sopportare i loro giochi spesso anche troppo agitati che richiedono una grande pazienza, sempre e con tutti. È un cane che adora la propria famiglia ed ha un’ottima socialità con gli altri cani.

Chihuahua

chihuahua trema
Il chihuahua (Foto Unsplash)

Fra le razze di cani più vendute c’è anche il chihuahua, che ha origini sconosciute, questo cane prende il nome dallo stato messicano di Chihuahua. Altri credono che la razza possa discendere da cani spagnoli non meno del XVI secolo.

Esistono due tipi di Chihuahua che differiscono tra loro per il pelo: ci sono esemplari a pelo lungo e altri a pelo corto. È un cane dal corpo minuto e asciutto, un cranio sporgente, grandi orecchie dritte e un muso corto. È facile gestirlo anche perché date le sue dimensioni si riesce a portarlo praticamente ovunque.

Caratterialmente è un cane coraggioso, determinato, indipendente. Poco socievole con gli estranei e con altri cani, a meno che non siano della sua stessa razza. Come tutti i cani di piccola taglia, possono avere maggiori probabilità di abbaiare rispetto ad alcuni cani di grossa taglia.

Possono anche provare a dominare i loro proprietari, ma tendenzialmente si lega molto ai suoi padroni anche se si affeziona soprattutto ad uno solo. Il Chihuahua si adatta molto bene alla vita domestica.

Jack Russell Terrier

jack russell
Jack Russell Terrier.(Foto Pixabay)

Fra le razze di cani più vendute in Italia, abbiamo il Jack Russell Terrier, questa razza prende il nome dal Reverendo John Russell, che allevò uno dei ceppi più fini di terrier per la caccia alla volpe in Inghilterra. Ha un corpo compatto e muscoloso, di taglia piccola. La testa è larga e piatta, il collo robusto, delle mascelle forti, un tartufo di colore scuro, orecchie morbide che cadono verso il basso, occhi a mandorla ed espressione vivace.

Ha un pelo più o meno liscio, dal colore bianco di base con delle macchie focate che possono essere di diverse sfumature di fulvo. Caratterialmente il Jack russell Terrier, è molto vivace ed intelligente, coraggioso, sicuro di sé, fiero e audace, socievole, affettuoso e adatto quindi a tutta la famiglia.

Nasce come cane da caccia ma è diventato un amabile cane da compagnia, si adatta alla vita di appartamento ma ha bisogno dei suoi spazi e tempi di vita all’aria aperta. Ragion per cui una casa con un grande giardino recintato fa al caso suo.

Rottweiler

cane razza grande
Il Rottweiler. (Foto Pixabay)

Il Rottweiler è una razza canina molossoide e nonostante questo è fra le razze di cani più vendute. Nasce nella città tedesca di Rottweil nel corso del 19°secolo. È anche uno dei cani più utilizzati dalla polizia austriaca, e in Brasile è stato inserito in un commando dei paracadutisti.

È anche utilizzato come cane da difesa personale e della casa. Oggi è al terzo posto per diffusione negli Stati Uniti ed è sempre più diffuso anche in Italia. È un cane di taglia gigante, robusto e potente, forte e resistente.

La testa ha è mediamente proporzionata, le orecchie sono quindi ben distanziate, inoltre sono piccole, triangolari e pendenti. Gli occhi sono marrone scuro e a mandorla. Il pelo è duro e compatto mentre il sottopelo rimane più morbido. La coda è corta e viene portata orizzontalmente.

Caratterialmente si distingue è la sua versatilità e intelligenza. Ha bisogno di un padrone che lo addestri con calma e dolcezza e che sia coerente solo così il cane ne riconoscerà davvero l’autorità. Se ben addestrato e amato, il Rottweiler è un cane molto ubbidiente e disciplinato.

È molto possessivo con la sua famiglia e con il suo padrone soprattutto e se si sente minacciato o sente in pericolo la sua famiglia. Poco adatto ai bambini per via della sua stazza.

Cane corso

Forfora nel cane
I motivi di perdita di pelo possono essere genetici. (Foto Pixabay)

Fra le razze di cani più vendute in Italia, abbiamo il Cane Corso è un cane di origine italiane, dal latino cohors, termine che tradotto ha un doppio significato: significa corte o cortile, ma significa anche guardiano. Appartiene al gruppo molossoide, ha un corpo massiccio, robusto, forte e compatto.

Possiede una testa grande e un collo massiccio, le orecchie sono di forma triangolare, di media grandezza e appuntite. Gli occhi sono grandi e scuri e gli conferiscono un’aria intelligente e vigile. Il colore del pelo, può essere nero, grigio, fulvo oppure tigrato.

La versione tigrata esiste sia con base fulva che grigia. Il cane corso ha un indole da cane da caccia e protettore del bestiame ma oggi si è adattato alla vita in famiglia e della sua protezione.

Caratterialmente è un cane tranquillo, raramente eccessivo nelle sue dimostrazioni di aggressività, sicuro di sé ed equilibrato. Nonostante la sua possente fisicità, di cui è consapevole, è un fantastico compagno di giochi per i bambini.

Segugio italiano

segugio
Segugio.(Foto Pixabay)

Il segugio italiano è un cane dalle origini antichissime. Si ritiene infatti che esso discenda dai cani da corsa che vivevano nell’antico Egitto, arrivati sulle coste del mar Mediterraneo, e quindi anche in Italia. Una razza utilizzata da sempre solo per la caccia, nota per la sua resistenza e le sue capacità olfattive.

Ha un corpo ben asciutto e abbastanza muscoloso, ha la testa proporzionata e ovale, gli occhi sono grandi e luminosi di colore ocra scuro, con espressione dolce e taglio a mandorla, l’orecchio è triangolare e rivolto all’interno.

Il pelo è raso e di color fulvo unicolore in tutte le sue gradazioni dal rosso fulvo carico al fulvo slavato ed il nero focato. La coda è portata pendente, in azione si alza fino a superare la linea dorsale. Una curiosa peculiarità di entrambe le varietà è il timbro di voce, particolarmente squillante.

Caratterialmente è un cane molto buono, per niente aggressivo ma la sua indole è cacciare, quindi non è adatto ad una vita da appartamento. Risulta un po’ timido con gli estranei ma è un cane molto mite.

Diciamo che non è il tipico cane da passeggio o da compagnia. È felice quando lo portate a caccia. In alternativa adora esplorare i boschi insieme al suo padrone, al quale è molto ubbidiente e legato.

Boxer

cane boxer
Cane Boxer (Foto Pixabay)

Fra le razze di cani più vendute in Italia, c’è il boxer, le cui origini, sono legate alla Germania, la data presunta è indicata intorno al 1870, è un cane di taglia media, robusto, con muscolatura equilibrata. Possiede una testa arcuata e priva di rughe profonde, naso nero, occhi colore marrone scuro, non troppo infossati, che gli danno un’espressione vivace, orecchie sottili e distanziate.

Il pelo è raso, aderente al fisico e lucido, ha delle tonalità, secondo lo standard che non si devono allontanare dai seguenti colori: tigrato, fulvo o bianco. La coda è attaccata alta e ben visibile. Caratterialmente è affettuoso, vivace e protettivo, carattere socievole ama vivere in famiglia.

Non è adatto alla vita in appartamento ed è troppo turbolento per bambini piccoli e anziani fragili. il boxer è un cane attivo che ha bisogno di spazio e di un padrone molto energico disposto a giocare e ad uscire per lunghe passeggiate anche in luoghi dove è possibile lasciarlo libero da guinzaglio, ma con le giuste precauzione essendo propenso alla fuga.

Potrebbero interessarti anche:

Raffaella Lauretta