Home Cani Salute dei Cani Apparecchio ai denti per cani: quando Fido ha bisogno dell’ortodonzia

Apparecchio ai denti per cani: quando Fido ha bisogno dell’ortodonzia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:41
CONDIVIDI

Anche il cane può avere un problema dentale tale da richiedere un piccolo aiutino: scopriamo insieme quando è necessario un apparecchio ai denti per cani.

apparecchio denti cane
L’apparecchio ai denti del cane (Foto iStock)

Se il cane presenta qualche piccola anomalia della dentatura potrebbe aver bisogno di un apparecchio ai denti: ad esempio, denti che sporgono o sovradimensionati rispetto alla misura ottimale, che possono rendere difficile e dolorosa la masticazione al nostro amico a quattro zampe.

Gli apparecchi ortodontici vengono utilizzati dai dentisti veterinari fin dagli anni ’80 e spesso si tratta di strumenti e dispositivi “presi in prestito” dall’ortodonzia umana: l’utilizzo di un apparecchio ai denti nel cane è dovuto ad esigenze ben diverse da quelle estetiche, essendo strettamente legato alla necessità di normalizzare il morso del cane e la sua dentatura in generale.

Quando è necessario un apparecchio ai denti per cani?

Denti del cane
Ortodonzia per cani (Foto Pixabay)

L’apparecchio ai denti può aiutare i cani che devono fare i conti con varie tipologie di problemi di salute, dai denti in sovrannumero ai tumori al cavo orale.

Nella maggior parte dei casi, l’apparecchio ortodontico viene prescritto ai cani che soffrono di malocclusione: si tratta di una patologia dei denti del cane che nasce dalla discrepanza nelle misure delle basi ossee che sostengono i denti, oppure da un errato posizionamento dei denti o da una combinazione delle due condizioni.

Altri possibili problematiche sono quelle legate all’impossibilità di chiudere correttamente la mascella a causa di una discrepanza nella lunghezza: per esempio, quando la mascella inferiore è più corta di quella superiore.

L’apparecchio ai denti per cani è utile se i denti da latte di Fido non sono caduti nei tempi normali e quindi la bocca del cane si ritrova troppo affollata, aumentando anche il rischio di sviluppare infezioni.

Infine, è possibile che il dentista veterinario scelga di intervenire con un apparecchio per casi più estremi, come i cani ai quali viene rimossa parte della mascella a causa del cancro.

Diagnosi del dentista veterinario

Per decidere se il cane ha bisogno di un apparecchio ai denti bisogna affidarsi a un bravo dentista veterinario, che potrà effettuare la giusta diagnosi: di solito, i problemi che necessitano di uno strumento di questo genere si verificano quando Fido è ancora giovane e in particolare intorno ai 4-6 mesi di età, quando il processo di dentizione del cane può dirsi completo.

Non sempre i cuccioli mostrano fastidio o dolore a causa dei problemi ai denti: a volte, nei casi più lievi, è molto difficile capire se la dentatura del nostro fedele amico peloso è a posto oppure no. Ecco perché diventa fondamentale sottoporre il cagnolino a un’accurata visita dentistica intorno ai 6 mesi di età.

Se il cane rivela problemi tali da dover ricorrere all’apparecchio ai denti, il veterinario dovrà sottoporlo a una serie di controlli ed esami per capire se si tratta del candidato ideale o se è il caso di procedere con altri metodi, come ad esempio l’estrazione del dente (o dei denti) causa del problema.

Quali sono i cani che possono avere l’apperecchio

carie denti cane
Problemi di denti per il cane (Foto Pixabay)

Non tutti i cani sono candidati ideali per un apparecchio ortodontico: la procedura per applicarlo, infatti, richiede un intervento in anestesia totale che può essere anche effettuato in più round separati. Il cane deve quindi essere abbastanza sano e in forma da poter sopportare una o più anestesie.

Nel corso dell’anestesia, oltre ad applicare l’apparecchio, il veterinario procede anche ad effettuare le necessarie operazioni di pulizia dei denti e ad eseguire le radiografie necessarie: di solito, ciascun intervento può durare per un tempo compreso tra i 30 e i 90 minuti.

Cosa fare se Fido indossa un apparecchio ai denti per cani

Prendersi cura di un cane con apparecchio ai denti è un impegno importante da assumersi: il trattamento domestico richiede grande attenzione alle operazioni di pulizia, con spazzolatura quotidiana dei denti e risciacqui con un antisettico orale specifico. Il cane dovrà essere alimentato per un po’ con cibi morbidi, mentre la masticazione di snack e giocattoli è assolutamente vietata fino a diversa indicazione del veterinario.

Potrebbe interessarti anche:

Chiara Burriello