Home Cani Salute dei Cani Cura del pelo del Catahoula Leopard Dog: dalla toelettatura al bagno

Cura del pelo del Catahoula Leopard Dog: dalla toelettatura al bagno

Cura del pelo del Catahoula Leopard Dog: tutto quello che è utile sapere dalla toelettatura al bagnetto di questa razza di cane americana.

catahoula Leopard Dogs
(Foto AdobeStock)

Prendersi cura di un cane, vuol dire anche avere riguardo per il suo mantello. Ogni razza di cane ha il suo caratteristico pelo che conferisce all’animale uno stupendo e talvolta elegante aspetto.

Tuttavia non è solo una questione estetica, in quanto per l’animale si tratta di una seconda pelle e dello specchio della sua salute.

In questo articolo ci occuperemo nello specifico di come prenderci cura del pelo del Catahoula Leopard Dog.

Quando bisogna spazzolarlo, quante volte a settimana e se/quando si può effettuare il bagnetto. Scopriamolo insieme nei prossimi paragrafi.

Prendersi cura del pelo del Catahoula Leopard Dog: tipo di pelo

Il pelo del cane svolge diverse funzioni: regola la temperatura corporea, protegge la pelle dagli agenti esterni e fa da interfaccia nell’interazione con il mondo esterno.

catahoula Leopard Dogs
(Foto AdobeStock)

Inoltre, solo osservando il pelo già potremmo intuire le condizioni della salute del cane, ovvero se è lucido e soffice vorrà dire che sta bene, in caso contrario ci sono problemi di salute.

Ora, per poterci prendere cura del pelo del Catahoula Leopard Dog, occorre sapere con che tipo di pelo abbiamo a che fare e da lì regolarci per la quantità di tempo da dedicargli, come trattarlo e con cosa trattarlo.

Perciò, partendo da ciò che sappiamo sul nostro Catahoula Leopard Dog, ovvero che si tratta di un cane di razza medio grande, muscoloso ed energico, non ci resta che sapere che tipo di pelo possiede.

Il pelo del Catahoula Leopard Dog si presenta corto, particolarmente denso e folto.

Duro al tatto e per fortuna tende a non cadere molto, tranne in primavera e in autunno, le due stagioni dell’anno in cui tendenzialmente cade più pelo ai cani.

I colori possono variare a seconda dell’esemplare e sono: grigio-blu, con delle macchie o con dei punti di diversi colori, che vanno dal nero, al giallo o perfino rosso. Per tale caratteristica questi cani definiti “Leopardo”.

La spazzolatura e le spazzole adatte

Per il tipo di pelo corto e piuttosto duro al tatto del Catahoula Leopard Dog, non occorre un’eccessiva cura o meglio non quotidiana.  Va spazzolato circa una massima due volte a settimana.

La toelettatura per quanto non così frequente, resta comunque un momento importante non solo per l’igiene del cane ma anche per il rapporto di complicità e di confidenza che si instaura tra cane e padrone.

È fondamentale quindi cercare di stabilire una routine con l’animale, in modo tale da evitare che si spaventi e scappi ogni qualvolta ci tocca spazzolarlo.

Gli esperti consigliano di spazzolare il cane quando si mostra più stanco, in modo tale che si possa rassegnare più facilmente.

Per spazzolare il Catahoula Leopard Dog occorre un cardatore, ovvero una spazzola per cani con i dentini in ferro che strappa la parte morta, ripulendo velocemente la pelliccia.

Un guanto con piastra in gomma, che lo accarezza dolcemente e porta via i peli morti ed infine una spazzola morbida e qualche volta un pettine.

La tecnica più adatta per spazzolare questo tipo di pelo è quella che parte dalla testa, proseguendo sul tutto il corpo, fino ad arrivare a zampe e coda del cane

Potrebbe interessarti anche: Catahoula Leopard Dogs: razza, caratteristiche, carattere e salute

Il bagnetto del Catahoula Leopard Dog

Il bagno al Catahoula Leopard Dog, come per tutti i cani, è previsto ma non prima che abbia completato il primo ciclo di vaccinazioni e possibilmente nel periodo della primavera o l’estate.

Per effettuare il bagnetto al Catahoula Leopard Dog è opportuno procurarsi dei prodotti specifici che non danneggino la salute e il pelo del nostro cane (shampoo all’avena delicato che non faccia molta schiuma e prodotti simili).

Rivolgersi al proprio veterinario per capire quale prodotto più si adatta al pelo del nostro Catahoula, è sempre la migliore delle ipotesi.

Al limite prima di arrivare a lavarlo sarà possibile utilizzare delle salviette igienizzati senza utilizzo di acqua, con cui poter pulire il pelo del cane.

Insieme al bagnetto occorrerà avere cura anche delle orecchie, degli occhi, della bocca del cane e delle unghie del cane, onde evitare che la mancanza di igiene in queste aree del corpo, possa compromettere la saluta dell’animale.

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani compatibili con il Catahoula Leopard Dog: migliori amici

Per quanto riguarda la pulizia quotidiana delle orecchie, occhi e bocca, l’importante è farlo con attenzione e in modo delicato, cercando di abituarlo, in modo tale che l’operazione non risulti complicata.

Per pulire i denti al cane quotidianamente, ed evitare problemi legati alla dentatura, basterà uno spazzolino e un dentifricio adatto ad uso animale.

Per le orecchie l’operazione risulta ancor più semplice in quanto basterà un fazzoletto o una garza sterile e agire con cautela, lo stesso vale per gli occhi del cane.

In merito invece al taglio delle unghie del cane sarà meglio rivolgersi al veterinario o esperti in toelettatura.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Raffaella Lauretta