Home Cani Salute dei Cani Razze di cani a rischio tumore: ecco quali sono le specie più...

Razze di cani a rischio tumore: ecco quali sono le specie più soggette

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:03
CONDIVIDI

La malattia più brutta che può colpire il nostro amico a quattro zampe è il cancro. Purtroppo ci sono alcune razze di cani che sono più a rischio di contrarre il tumore, vediamo insieme quali sono.

Razze di cani a rischio tumore
Razze di cani a rischio tumore: ecco quali sono le specie più soggette (Foto Adobe Stock)

Il tumore è una massa maligna che nasce quando i sistemi organici del nostro amico a quattro zampe vengono attaccati da cellule non buone. Esistono tanti tipi di tumore che possono colpire qualsiasi tipo di cane.

Ciò nonostante ci sono delle razze di cane che sono più a rischio di ammalarsi di cancro rispetto ad altre e che per questo hanno bisogno di più controlli medici. Ciò non toglie che anche le altre razze devono essere sempre controllate. Vediamo insieme quali sono le razze più a rischio di tumore.

Potrebbe interessarti anche: Tumori nel cane: classifica, sintomi e trattamento

Razze di cane più soggette al tumore: ecco quali sono

Boxer pigro (Foto Pixabay)
Boxer pigro (Foto Pixabay)

Boxer

Una delle razze più soggette al tumore è il Boxer, quest’ultimo nello specifico può essere afflitto facilmente dal mastocitoma, un tumore che colpisce le cellule dei tessuti connettivi. Solitamente questi tumori si presentano con rigonfiamenti multinodulari sulle zampe o intorno al perineo. Nel caso in cui notiate un rigonfiamento contattate il vostro veterinario.

Pastore tedesco

Il Pastore tedesco è particolarmente soggetto all’emangiosarcoma, ossia un tumore che colpisce le cellule che rivestono i vasi sanguigni, quindi può presentarsi in qualsiasi parte del corpo di fido. Sfortunatamente questo tipo di tumore non presenta sintomi, per questo viene diagnosticato sempre troppo tardi. Per evitare ciò è importante portare periodicamente il cane a controllo dal veterinario con eventuali analisi del sangue ed ecografie.

Bovaro del bernese

Il Bovaro del bernese è una delle razze di cani più colpite dall’istiocitosi maligna, un tumore nel quale gli istiociti, un tipo di cellule bianche del sangue, si diffondono e invadono i tessuti. Solitamente i sintomi di questo tipo di tumore sono: perdita di peso del cane, debolezza o astenia. Per evitare che il vostro amico peloso contrai questa malattia è necessario fare attenzione sempre ai suoi atteggiamenti e fargli fare molta attività fisica.

Bulldog

Il Bulldog solitamente presenta dei tumori orali. Questi ultimi possono avere origine vicino la lingua, il palato, le labbra o le gengive. È molto importante per chi ha adottato questa razza di cane, effettuare dai 4 anni di vita di fido, in poi, una visita orale dal veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Sintomi di tumore nel cane: attenzione a questi segnali preoccupanti

Golden Retriever

Il cucciolo di Golden Retriever (Foto Pixabay)
Il cucciolo di Golden Retriever (Foto Pixabay)

Più della metà dei Golden Retriever possono sviluppare un tumore nel corso della loro vita. Solitamente i cani di questa razza sono più colpiti da emangiosarcomi e linfomi. I sintomi del linfoma sono apatia, perdita di peso e anoressia con l’aggiunta di altri segni che dipendono dalla posizione del tumore, in quanto può colpire qualsiasi organo del cane.

Mastino

Il Mastino è una delle razze di cani che viene colpita dal tumore al testicolo. Quest’ultimo differentemente dagli altri tumori non porta alla morte, ma può essere curato. I sintomi di tale cancro sono: anemia, un’eccessiva minzione e la crescita dei capezzoli.

Rottweiler

La razza di cane soggetta a molti tipi di tumore è il Rottweiler. Infatti quest’ultimo può essere colpito dal tumore ai testicoli, tumori della pelle e linfomi. Il più comune però è l’osteosarcoma, ossia il tumore delle ossa. I sintomi principali dell’osteosarcoma nel cane sono dolore alle ossa e incapacità di movimento, infatti potreste notare il cane zoppicare. Per prevenire questo tumore, e anche tutti gli altri, è necessario che il cane faccia un controllo periodico dal veterinario.

Labrador

Anche il Labrador, uno delle razze di cani utilizzate per la cane-terapia, è soggetto a sviluppare tumori, nello specifico quello ai reni e ai surreni. Se il cane presenta uno di questi tumori inizierà ad indebolirsi e quando la situazione diventerà più grave inizierà a vomitare bile gialla. È importante sapere che però se presi in tempo questi tipi di tumore possono essere curati con una rimozione chirurgica.

Alano

Infine anche l’Alano il cane più alto, è uno dei cani che possono sviluppare facilmente un tumore. Nonostante l’osteosarcoma sia uno dei tumori che colpiscono di più questa razza di cane, l’Alano può riscontrare nel corso della sua vita diversi tipi di tumore, a seconda dell’organo che viene colpito.

Marianna Durante