Home Curiosita Giocattoli fai da te per uccelli: come fare giochi per volatili in...

Giocattoli fai da te per uccelli: come fare giochi per volatili in casa

I giocattoli sono oggetti importanti per la stimolazione mentale di ogni animale. Ecco come costruire giocattoli fai da te per gli uccelli, in particolare i pappagalli.

giocattoli fai da te per uccelli
Giocattoli fai da te per uccelli: come fare giochi per volatili in casa (Foto Adobe Stock)

I giocattoli sono molto utili per la stimolazione mentale degli uccelli domestici, quindi è importante che non provochino danni alla salute del volatile. Per questo potrebbe essere necessario realizzare giocattoli a casa con materiali non tossici e che non contengano piccoli pezzi che potrebbero rompersi e causare danni all’uccello.

Vi proponiamo qui di seguito 4 semplici giochi da costruire per il vostro piccolo e amato uccello, con materiali a portata di mano e assolutamente non tossici per il vostro amico.

Giocattoli fai da te per gli uccelli: 4 semplici giochi

giocattolo pappagallo
Giocattoli fai da te per gli uccelli: 4 semplici giochi (Foto Pixabay)

Costruire giocattoli per volatili non è difficile, basta avere fantasia e creatività. Qui di seguito vi proponiamo 4 semplici giochi da fare per il vostro uccello con semplice materiali presenti in casa, ricordandovi che per gli uccelli il termine ”giocare” significa ”distruggere”.

Totem per uccelli

Per creare un totem per uccelli, vi occorre uno spago da cucina di una lunghezza a vostro piacere. Infilate nello spago, in ordine casuale, delle sfere di plastica, dei tappi di bottiglia forati e dei bocconcini per uccelli da masticare, facendo un nodo tra ogni oggetto inserito. Dopodiché fate un nodo finale e legate il totem al tetto o al lato della gabbia del volatile, cosicché quest’ultimo possa divertirsi a masticare un po’ di tutto.

Un mucchio di carta

Per questo tipo di giocattolo vi occorrono circa 10 cannucce. Avvolgete queste ultime nella carta e unitele insieme con una fascetta al centro ben stretta. Dopodiché legate il mucchio vicino al posatoio sulla gabbia con un’altra fascetta, cosicché il vostro uccello possa tenersi occupato strappando la carta dalle cannucce piano piano.

Tappi

Per questo gioco non vi serve altro che un tappo, può andar bene anche il cappuccio di una penna, basta lavarlo e metterlo sul fondo della gabbia del vostro uccello per far sì che il volatile si diverta. Oppure potete usare un tappo di plastica pulito di una bottiglia d’acqua. Il vostro uccello lo ispezionerà, spostandolo tutto intorno nella gabbia e trovando diversi modi per tenerlo nel becco o con gli artigli.

Altalena

Un altro gioco molto amato dagli uccelli è l’altalena, in quanto il volatile ama dondolarsi. Per la costruzione di questo giocattolo occorre un rametto e della corda resistente o delle catene. Applicate queste ultime al rametto e collegatele al soffitto della gabbia ad un’altezza tale che il vostro uccello possa appoggiarsi e dondolare.

L’uccello non gioca con il giocattolo nuovo

pappagallo gabbia per un uccello
Un pappagallo ara nella sua gabbia (Foto Pixabay)

Alcuni uccelli da compagnia, non avendo familiarità con i giocattoli, come i giovani uccelli, sono spaventati da qualcosa di diverso. Questa avversione può essere superata con pazienza.

Lasciate il giocattolo alla vista dell’uccellino mentre è in gabbia, osservate il suo linguaggio del corpo, avvicinate il giocattolo a lui ogni giorno di più, alla fine la maggior parte degli uccelli accetterà lo strano oggetto. Inoltre potreste giocare voi stessi con il giocattolo davanti al vostro volatile e quando quest’ultimo è sulla vostra mano, mostrateglielo.

Per desensibilizzare un uccello fobico potrebbero volerci pochi giorni o molto più tempo, ma con pazienza, la maggior parte degli uccelli accetterà il giocattolo. Infine, ricordate che il giocattolo preferito del vostro uccello siete voi.

Potrebbe interessarti anche:

M.D.