Home Curiosita Gli uccelli più forti: tanto forti da riuscire quasi a fare sollevamento...

Gli uccelli più forti: tanto forti da riuscire quasi a fare sollevamento pesi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:03
CONDIVIDI

Chi non ha mai pensato a quanto è forte un’aquila o un falco? Ma quali sono gli uccelli più forti del mondo, quelli così forti da sollevare grandi pesi volando?

Gli uccelli più forti del mondo: aquila coronata
Gli uccelli più forti del mondo: l’aquila coronata (Foto Flickr)

Tempo fa impazzò un video sul web con un’aquila reale che si lanciava su un bambino in un prato e lo sollevava di peso, portandolo via nell’aria. In poco tempo, il video ha raggiunto milioni di visualizzazioni, ma – come prevedibile – si è rivelato falso: era poco più che una mossa pubblicitaria o uno scherzo di studenti di grafica. In realtà, anche un gabbiano che strappa un panino dalle mani di un umani in spiaggia è abbastanza strano. A pensare che un rapace potrebbe piombare su di noi ed attaccare come fossimo una preda, sembrerebbe di essere in un film horror. Ma ci sono alcuni grandi uccelli rapaci che potrebbero davvero essere così pericolosi? Quali sono gli uccelli più forti del mondo (e dell’aria)?

Potrebbe interessarti anche: Gli uccelli più pericolosi al mondo: scopriamo i pennuti più aggressivi

Gli uccelli più forti del mondo

casuario uccelli che non volano
Il casuario: un fortissimo uccello, ma non vola. Meno pericoloso? (Foto Flickr)

Aquila reale

aquila
L’aquila reale. (Foto AdobeStock)

Come prima nomination tra gli uccelli più forti, non potevamo che inserire la tanto famosa protagonista del video virale: l’aquila reale. Vive in Nord America, Europa, Asia ed Africa settentrionale, ed è il più grande rapace del Nord America e detiene l’onore di essere l’uccello nazionale del Messico.

Misura da 68-81 cm di lunghezza, l’aquila reale ha un’apertura alare di quasi 2 metri e pesa 3-6 kg. Si nutre di conigli, marmotte, scoiattoli e lepri, ma è conosciuta per catturare anche volpi, bestiame e persino cervi e caribù adulti. Sebbene le aquile reali siano abbastanza potenti da uccidere un uomo, non sono mai state registrati attacchi verso umani adulti a scopo di predazione. Nè tanto meno hanno mai tentato di rapire bambini dai parchi.

Aquila marziale

Aquila marziale
Aquila marziale (Foto Flickr)

L’aquila più grande dell’Africa, l’aquila marziale (o aquila crestata africana) pesa circa 6 kg e ha un’apertura alare di quasi 2 metri. È lunga 83 cm. Predatore aggressivo, l’aquila marziale si nutre di pollame e di roditori (ad esempio, hyrax), piccole antilopi, cuccioli di impala, scimmie, capretti e agnelli domestici, gatti domestici e sciacalli. Anche se si dice che gli artigli dell’aquila marziale possano spezzare il braccio di un uomo in un attimo, non ci sono notizie di attacchi da parte di questo impressionante uccello verso adulti o bambini umani.

Aquila di mare di Steller

Aquila di mare di Steller
Aquila di mare di Steller (Foto Flickr)

Uno dei più grandi rapaci in assoluto, questo uccello si può trovare in Russia e in Giappone. Le femmine pesano fino a 9 kg, con una lunghezza di oltre 1 metro ed un’apertura alare fino a 210 cm. Ha il becco più grande e più potente di qualsiasi altra specie di aquila. Anche se si nutre principalmente di pesce, a volte attacca altri animali più grandi, e si sa che preda occasionalmente anche giovani foche. Ma non sembra abbia mai attaccato giovani (e nemmeno adulti) esseri umani.

Aquila arpia

aquila arpia uccello rapace
L’impressionante aquila arpia (Foto Instagram)

Considerato da molti come l’aquila più potente del mondo. Le femmine di questa impressionante specie fanno inclinare la bilancia verso i 9 kg, e possono raggiungere i 105 cm di lunghezza, con un’apertura alare di oltre 210 cm. I loro artigli sono più lunghi degli artigli di un orso grizzly (oltre 12 cm), e la sua presa potrebbe perforare un cranio umano con una certa facilità. Si nutrono principalmente di scimmie e bradipi, portando via anche animali dal peso di 9 chili e oltre.

Potrebbe interessarti anche: Le 10 razze di cani più forti al mondo e le loro caratteristiche

Aquila coronata

Aquila coronata africana Facebook
Aquila coronata (Foto Facebook)

Presente in alcune zone dell’Africa tropicale, quest’aquila ha una dieta di base composta da scimmie e altri mammiferi di taglia media come l’hyrax e piccole antilopi, nonché cani, agnelli e capre. È un po’ preoccupante apprendere che questo uccello preda spesso di animali che pesano attorno i 30 kg, il che potrebbe spiegare perché gli africani lo chiamano “il leopardo dell’aria”.

Di tutti i grandi uccelli questo può essere quello di cui avere maggiore paura… ma è comunque probabile che un bambino seduto in un parco sia al sicuro da attacchi di rapaci casuali. Purtroppo, la maggior parte di questi uccelli sono in pericolo e hanno bisogno del nostro rispetto e protezione, non della paura.

F. B.