Home Gatti I vari comportamenti del gatto femmina: tutto ciò che c’è da sapere

I vari comportamenti del gatto femmina: tutto ciò che c’è da sapere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:15
CONDIVIDI

Sapevate che i gatti femmina possono presentare comportamenti diversi rispetto ai maschi? Ecco i vari comportamenti della gatta in diverse situazioni.

vari comportamenti della gatta
I vari comportamenti della gatta: tutto ciò che c’è da sapere (Foto Adobe Stock)

I gatti, come le persone, hanno personalità e comportamenti diversi ed alcuni di essi differiscono anche da un gatto femmina e un gatto maschio. Inoltre anche il loro ambiente e le interazioni con gli altri gatti possono avere un’influenza sul loro comportamento.

Molti dei tratti comportamentali comuni che le gatte mostrano sono legati al fatto che vengono sterilizzate. Alcune influenze ormonali e stagionali possono anche influenzare il comportamento della vostra gatta. Scopriamo insieme i vari comportamenti che può presentare il gatto femmina in varie situazioni.

I vari comportamenti del gatto femmina

Gatta in calore
Gatta in calore: riconoscerla e alleviare i sintomi (Foto AdobeStock)

Gatta in calore

Una gatta stagionalmente va in calore, o diventa sessualmente ricettiva, ma può riprodursi in qualsiasi momento dell’anno. Se la vostra gatta non è sterilizzata, vi accorgerete che avrà un comportamento più territoriale e che segnerà il suo territorio, per espanderlo, quando sarà pronta ad accoppiarsi. Se la vostra amica pelosa vive in casa, noterete che quando è in calore diventa più irremovibile nel voler uscire all’esterno a causa della voglia di espandere il suo territorio. La sterilizzazione elimina questa spinta ormonale e di solito elimina il suo desiderio di marcare il territorio.

Effetto alfa

È risaputo che tra i gatti si distingue sempre il gatto alfa, colui che mangia per primo, che salta per primo sul letto ecc.. Se vivete solo con gatti femmine, noterete che una femmina in particolare affermerà il suo dominio durante i pasti, diventando la femmina alfa. Inoltre è però raro che una femmina diventi alfa se un gatto maschio è presente in casa.

Mentre generalmente il gatto alfa è il più grande e con una migliore capacità di combattimento, un gatto femmina diventa alfa con l’anzianità e uno speciale legame con il suo umano.

Comportamento materno

gatta e gattini
I gatti potrebbero riconoscere la voce della mamma (foto Pixabay)

La vostra gatta può agire verso i gattini come madre adottiva, infatti questo comportamento materno può a volte estendersi ad altre gatte e ai loro gattini. Non è raro che una gatta adotti la cucciolata di un’altra femmina, ma a volte le femmine possono essere anche ostili verso cucciolate che non sono loro. Il comportamento materno è relativo al rapporto tra le femmine e il temperamento del gatto.

Comportamento territoriale

Mentre i gatti maschi possono avere più di un motivo per essere territoriali, anche le femmine hanno territori distinti. Queste ultime marcano il loro territorio strofinando le ghiandole odorose dalle guance, dal mento, dai fianchi e dalla coda contro superfici diverse.

Gli oggetti che profumano come voi riceveranno probabilmente un’attenzione ancora maggiore, come le vostre scarpe, il letto o qualsiasi altro luogo o oggetto che ha il vostro profumo in quanto si legano più dei gatti maschi, avendo un istinto materno.

Inoltre le gatte femmine espandono il loro territorio quando sono in calore, quindi noterete un aumento di marcatura e di sfregamento quando sono pronte ad accoppiarsi.

Comportamento della gatta in società

gatti molti gattara
I comportamenti della gatta in società

Con molta attenzione si possono notare sottili saluti tra le gatte femmine che includono un rapido tocco del naso o un rapido sfregamento delle guance. Mentre i gatti maschi condividono questi saluti anche con le femmine, queste ultime tendono a legarsi più spesso in una comunità di gatte. Imparate anche voi questi saluti scoprirete che la vostra gatta potrebbe salutarvi con il tocco del naso.

Potrebbe interessarti anche:

M.D.