Home Gatti Salute dei Gatti Cosa fare se notate delle macchie nere sul naso del gatto o...

Cosa fare se notate delle macchie nere sul naso del gatto o sulle labbra

Se mentre lo coccoliamo notiamo delle strane macchie nere sul naso del gatto, o sulle sue labbra, potrebbero essere il segno di qualche problema.

macchie nere naso gatto
Macchie nere sul naso del gatto: c’è da preoccuparsi? (foto Reddit)

Quando il nostro gatto mostra delle macchie nere o marroni su labbra, naso e vicino agli occhi, potremmo preoccuparci sicuramente, visto che spesso non sappiamo cosa sono e se sono minacciose o meno. In realtà sono innocue e il motivo per cui appaiono è solitamente la cosiddetta lentigo simplex, una condizione genetica comune nei gatti di colore arancio, tabby (rigati), fiamma, tartarugato e calico (a tre colori). Spesso questi punti, vere e proprie lentiggini, compaiono quando il gatto è ormai di mezza età o anziano, ma ci sono casi di gatti in cui iniziano a comparire a un anno di età.

Preoccuparsi o no?

macchie nere gatti
Le macchie possono comparire anche altrove (foto Facebook)

Di solito notiamo in questi casi di lentigo simplex prima le macchie nere sul naso del gatto, e ci iniziamo a preoccupare ancora di più se appaiono più punti o se alcuni crescono in dimensioni. Solitamente il gatto presenta una sola lesione o una piccola serie, ed è proprio questa la caratteristica di questa patologia.

Quando invece nella zona appaiono più lesioni, in gran numero, avremo la cosiddetta lentigo profusa. Alcuni gatti possono essere anche inclini alle lentiggini. Se il nostro gatto fa parte di questa categoria, ci dobbiamo aspettare che mentre invecchia appariranno più lesioni lentigginose.

Piccole lesioni di un millimetro o anche meno possono apparire vicine, tanto da rendere scolorita un’area fino a 10 mm di larghezza. Queste lesioni appaiono piatte, non prudono nè causano dolore, e non presentano arrossamenti o altri scolorimenti. Se il nostro gatto presenta queste lesioni sul viso è probabile che le abbia anche altrove, come sulle palpebre o sul palato.

Lesioni e lentiggini

naso macchie gatto
Le macchie sul naso possono essere semplici lentiggini (foto Pinterest)

Le lesioni del lentigo non sono lentiggini, e si distinguono da questo tipo di macchie per il colore più scuro, la distribuzione sparsa e una certa scarsità. Inoltre, a differenza delle lentiggini, non aumentano nè scuriscono quando esposte al sole; ma nonostante questo ricordiamo sempre che un’esposizione eccessiva al sole può causare nei gatti scottature che potrebbero portare a melanoma della pelle.

Queste macchie scure sul naso del gatto sono il risultato dei melanociti (cellule che producono il pigmento), che producono una quantità di melanina superiore rispetto alle cellule della pelle attorno ad esse. Non c’è un motivo noto per cui alcuni gatti hanno una predisposizione genetica al lentigo, ma sembra che sia più frequente nei felini di colore arancione (in maniera occasionale, anche i gatti di color argento e crema possono presentare il lentigo, comunque).

Il lentigo e il cancro: differenze

lentigo simplex micio
La lentigo simplex è più comune nei gatti arancioni (foto Reddit)

Come dicevamo all’inizio, il lentigo è innocuo. Non è infatti una forma di cancro, i punti lentigginosi non diventano melanomi nel tempo, è totalmente innocuo proprio come le lentiggini umane e non è necessario nessun trattamento medico. Nessun motivo per cui preoccuparsi, quindi.

Ovviamente però, non si può presumere che ogni singola macchia scura sia innocua, ma parliamo dello scenario più comune. Il lentigo infatti potrebbe nascondere dei melanomi, e di certo le macchie scure hanno più probabilità di essere cancerose rispetto alle macchie piatte. Giusto per escludere quindi ogni problema più serio, facciamo controllare il nostro gatto dal veterinario in modo da essere tranquilli.

naso gatti macchia
Un primo piano del naso macchiato (foto Flickr)

Anche in caso di ogni nuova scoperta di macchie sul micio, è il caso di verificare tali macchie con il veterinario, specie se i punti sono infiammati, sollevati, o danno fastidio al nostro gatto. Esistono varie condizioni più serie su naso e labbra dei felini, da controllare per escludere ogni possibile malattia.

Quando preoccuparsi

lentigo simplex gatti
Le macchie sul naso del gatto non sono un tumore, ma una visita dal veterinario è consigliata (foto Twitter)

Il lentigo, abbiamo sottolineato già, non è un problema medico, ma i gatti possono sviluppare dei tumori della pelle (melanomi) e dobbiamo quindi verificare se una macchia nera è una lentiggine o qualcosa di più grave. La forma più comune – seppur ancora rara – di melanoma del gatto si verifica nell’iride, la parte colorata dell’occhio. Questi tumori possono apparire come delle chiazze scure sulla parte, e solitamente si verificano solo in un occhio, non in entrambi. Queste macchie possono essere indice di un cancro, ma potrebbero anche essere benigne. La cosa migliore è sempre una visita dal nostro veterinario.

Oltre ai melanomi, i gatti possono sviluppare tumori nei vari organi, alcuni dei quali potrebbero essere cancerogeni: sono anche rari, ma spesso sono mortali. In generale si accompagnano a sintomi come letargia, mancanza di appetito, bava. Purtroppo non sempre tali sintomi si presentano, quindi in ogni occasione che possa darci preoccupazione (un nodulo, una protuberanza, un comportamento diverso dal solito) rivolgiamoci sempre al nostro veterinario.

Potrebbe interessarti anche >>>

Fabrizio Burriello