Home Gatti Tutte le razze di gatti con il muso schiacciato

Tutte le razze di gatti con il muso schiacciato

CONDIVIDI

Ci sono svariate tipi di razze di gatto in circolazione alcune delle quali hanno delle caratteristiche molto particolari come ad esempio il muso schiacciato.

Alcuni di loro sono eccezionali  e il  carattere di alcune razze  è sorprendente.

Exotic Shorthair

Exotic Shorthair.

E’ una razza selezionata nel tempo, ottenuta dall’incrocio dalla razza di gatto Persiano con l’American Shorthair, è stata riconosciuta come tale dopo la diffusione in America e in Europa solo nel 1984.

Caratteristiche fisiche del Exotic Shorthair

L’Exotic Shortair, ha dei tratti distintivi inconfondibili, il suo manto può avere qualsiasi colorazione. Le sue zampe sono corte e voluminose, la coda è corta. La sua testa è molto grande, le orecchie sono piccole e molto distanti tra di loro. Ha enormi occhi tondi e protesi verso l’esterno, ma la caratteristica che lo distingue maggiormente è il muso, schiacciato.

I suoi occhi sono molto grandi e molto delicati, hanno infatti bisogno di giornalieri lavaggi. Il manto va costantemente spazzolato soprattutto nei periodi della muta e può essere di tutte le colorazioni e “disegni”.

Per quanto riguarda la riproduzione avranno bisogno di assistenza durante il parto a causa del cranio molto grande dei nascituri.

Temperamento

L’Exotic Shortair è un micio perfetto per chi vive in appartamento, è una creatura molto docile, affettuosa e socievole, rispetto ad altre razze di gatto è molto tranquillo anche da cucciolo, ama essere ammirato in tutto il suo splendore.

potrebbe interessarti anche—>I gatti giganti: tutte le caratteristiche dei felini più grandi

Gatto Himalayano

Il gatto Himalayano

E una creatura che prende vita dall’incrocio tra un persiano e un gatto siamese, tutt’ora da alcune associazioni feline è considerata una sotto-razza del Persiano, la prima selezione di questo micio fu fatta in America nel 1920, riproposta nel 1935 e selezionata in via definitiva nel 1950.

Caratteristiche fisiche gatto Himalayano

Gatto di media grandezza ha un pelo molto lucido che alla nascita è completamente chiaro, dopo i primi 10 giorni di vita inizia a scurirsi sulla parte del muso della coda delle piccole orecchie e delle zampe, il manto del gatto Himalayano è uno dei più lunghi e folti  nelle razze di gatto.

I suoi occhi sono grandi e rotondi, particolari per quanto riguarda la colorazione, infatti il colore degli occhi del gatto Himalayano può variare dal blu all’azzurro intenso, la testa è tonda e larga, le orecchie piccole e stondate, il muso è largo e piatto e richiama quello del Persiano. Il petto di questa razza di gatto è molto ampio le zampette corte e la coda breve ma folta e proporzionata al corpo.

Temperamento gatto Himalayano

Il gatto Himalayano è un gatto relativamente molto tranquillo caratteristica ereditata dal persiano, ama giocare e si affeziona molto al suo amico umano al quale sarà fedele fin da cucciolo, adora socializzare e giocare ma non è mai invadente in oltre è un gatto molto chiacchierone caratteristica ereditata dal Siamese.

potrebbe interessarti anche—>Tosare il gatto in estate sì o no? Tutto ciò che devi sapere

Gatto Scottish Fold

Scottish Fold

La razza fu scoperta casualmente nel 1961 da William Ross, un contadino scozzese, Ross notò un gatto bianco, con padiglioni auricolari insoliti, con le orecchie piegate in avanti, se ne innamorò e iniziò un programma di allevamento.

Nel 1966, Ross registrò la nuova razza con il Consiglio direttivo del Cat Fancy (GCCF) con il nome “lop eared“. La razza fu in seguito ribattezzata Scottish Fold.

Il GCCF smise di registrare però la razza nei primi anni ’70 a causa delle preoccupazioni relative ai disturbi legati proprio alla caratteristica che lo contraddistingueva l’orecchio.

Nei primi periodi degli anni ’70 alcuni gatti furono mandati in America dal dottor Neil Todd al Carnivore Genetics Research Center in Massachusetts per effettuare delle ricerche sulla mutazione spontanee ma sfortunatamente non ebbe risultati positivi.

Successivamente un gatto fu dato a Salle Wolfe Peters, un noto allevatore della  Pennsylvania, che fu poi riconosciuto come fondatore di questa razza in America.

Caratteristiche fisiche gatto Scottish Fold

La razza Scottish Fold è riconosciuta per il suo corpo di taglia media e le orecchie insolitamente piccole e ripiegate in avanti verso il basso, il muso schiacciato e dei grandi occhi rotondi molto espressivi che conquistano chiunque li guardi.

La maggior parte degli Scottish Fold ha una pelliccia folta ma corta e setosa, esiste anche una varietà a pelo lungo, nota come Scottish Fold Longhair. Originariamente venivano selezionati come di razza solo gli animali dal manto bianco, ora vengono riconosciuti anche in diverse varietà di colori.

La razza Scottish Fold può soffrire di problemi di salute ereditari hanno infatti un alta probabilità di sviluppare l’osteodistrofia congenita, una condizione genetica che causa la distorsione e l’allargamento delle ossa.

Temperamento Scottish Fold

Il gatto Scottish Fold è gentile, intelligente e docile. Estremamente flessibile nelle abitudini  e ben regolato, il gatto Scottish Fold è anche molto affettuoso, anche se può diventare estremamente attaccato al proprietario, non è mai pestifero o fastidio. Come molti altri gatti, ama giocare, ma è particolarmente sensibile a gli sforzi.

potrebbe interessarti anche—>Scegliere un gatto: 5 razze di gatti popolari in tutto il mondo e caratteristiche

Gatto Selkirk Rex

Selkirk Rex

Lo Selkirk Rex fece la sua prima apparizione in Montana nel 1987, ed il risultato di una mutazione naturale trovata in una cucciolata di gattini incrociati da un gatto tartarugato blu e un gatto bianco.

In pochi anni, la carismatica razza di gatti Selkirk Rex è stata riconosciuta da varie associazioni di gatti in tutto il mondo e, sebbene rara, continua a guadagnare popolarità.

Caratteristiche fisiche Selkirk Rex

Di corporatura robusta e medio-grande con zampe lunghe e fine, la costituzione di un Selkirk Rex condivide i tratti di altri gatti nella classe “rex” con il visto rotondo le orecchie a punta e il muso particolarmente fino e schiacciato.

La caratteristica che lo distingue maggiormente è il suo pelo riccio e folto. Il suo manto è fluente ed ha i baffi ricci dalla nascita. Il gene del pelo ricco è dominante, ma non tutti i Selkirk nascono con questi boccoli.

I  gatti di razza Selkirks Rex possono essere sia a pelo lungo con morbidi riccioli, sia a pelo corto con un manto che  tende ad avere riccioli più corti e più stretti.

Temperamento Selkirks Rex

Questo micio che è stato soprannominato “gatto negli abiti della pecora” (a causa della sua pelliccia) ha un temperamento vivace, energico e amichevole.

Ha una personalità giocosa ed estremamente paziente con i bambini e con i cani, purché venga ricambiato con amore e affetto, è infatti il compagno perfetto se avete animali domestici o bambini nella vostra abitazione.

E’un gatto amorevole e molto affettuoso che tende a richiedere molta attenzione, sebbene non sia eccessivamente persistente o esigente, può seguire il suo padrone in casa finché non ottiene ciò che desidera.

E un felino che tende ad annoiarsi se solo in casa sarà necessario quindi fornirgli stimoli di divertimento durante la vostra assenza.

potrebbe interessarti anche—>Razze di gatti più rari del mondo

Gatto Persiano

Persiano

Il persiano fa parte di un’antichissima razza originaria della Mesopotamia, conosciuta poi come Persia e che oggi è l’Iran moderno. I gatti persiani divennero popolari e prestigiosi alla fine del XIX secolo, durante l’età Vittoriana grazie alla regina Vittoria e alla passione per la razza.

I gatti a pelo lungo provenienti dalla Persia, dalla Turchia, dall’Afghanistan e da altri luoghi esotici erano noti semplicemente come gatti “asiatici” e venivano spesso allevati insieme. Attraverso l’allevamento selettivo, gli appassionati di gatti hanno iniziato a modellare il persiano fino al suo aspetto attuale.

Caratteristiche fisiche  del gatto Persiano

Maestosi, con testa arrotondata, con un viso stretto, un musetto schiacciato, guance paffute, orecchie piccole e arrotondate, occhi grandi e un corpo robusto. La loro pelliccia è più lunga di quella del gatto d’angora.

Proprio a causa del suo fantastico pelo richiede molta cura, va infatti spazzolata anche più volte al giorno. A causa del muso schiacciato che non permette la fuori uscita di muco, il  gatto persiano soffre di una cospicua lacrimazione andranno quindi detersi gli occhi del felino tutti i giorni per evitare che si macchi il pelo sottostante la cavità oculare.

Temperamento Gatto Persiano

Il persiano e un felino docile, noto per essere tranquillo e dolce, adora essere accarezzato e ammirato, non amano gli ambienti rumorosi, preferiscono una casa silenziosa e piena di serenità, è un micio che adora le attenzioni ma non le richiede. I persiani sono affettuosi ma discriminanti, riservano infatti la loro attenzione solo ai membri della famiglia e in rari casi ad ospiti ritenuti degni.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>Le 8 razze di gatti che non perdono il pelo

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.