Home News Abbandonato per strada lotta per vincere, un lagotto cerca una nuova casa...

Abbandonato per strada lotta per vincere, un lagotto cerca una nuova casa -FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:32
CONDIVIDI

La rivincita di Fiocco, il cane abbandonato come un sacco di rifiuti e accolto dall’Apac. Ora sta bene ed è pronto a cercare una nuova famiglia

Il barboncino in forma (Foto Facebook)
Il barboncino in forma (Foto Facebook)

 

Ci sono storie di ordinaria malvagità continuano a ripetersi ma fortunatamente non distruggono la speranza e la rinascita. E’ l’ennesimo caso avvenuto nella provincia di Molise. Un cane di nome Fiocco è stato abbandonato e buttato via come un pacco rifiutato in mezzo la strada, senza nessun rimorso e nessuna motivazione. Il quattro zampe vagava con il suo corpo scheletrico senza una meta fino a quando non è stato ritrovato quattro mesi fa dalle guardie zoofile Oipa di Campobasso. A partire da quel momento, la vita dell’amico pelosetto è cambiata.

La rivincita di Fiocco, da cane scheletrico ad una nuova vita

Cane scheletrico prima del ritrovamento (Foto facebook)
Cane scheletrico prima del ritrovamento (Foto Facebook)

Gradualmente ha iniziato a riprendersi grazie all’impegno dei volontari dell’associazione i quali si sono mostrati tempestivi nell’offrirgli il loro supporto fisico e morale. Per tale motivo, il 15 ottobre hanno provveduto a pubblicare un post su Facebook al fine di diffondere la notizia di cercare una nuova famiglia per il tenero cucciolo. Un intento che trapela dalle parole diffuse sui social: “Oggi è stato affidato all’associazione, dove una volontaria lo terrà sotto controllo per somministrare la terapia dettata dal veterinario e noi tutti cercheremo di comprendere quali problemi ha il nostro amico. Poi, una volta guarito (perché lui guarirà..noi ne siamo sicure) cercheremo una famiglia per lui“.

Le previsioni effettuate in quel post si sono rivelate fondate, in quanto, per merito dei volontari e anche della sua forza è diventato un dolce lagotto dal manto ricciuto. Dimentichiamoci dunque l’immagine diffusa al momento del ritrovamento che vedeva l’animale in condizioni disperate, magrissimo e dallo sguardo triste. Ora il cane può prendersi la sua rivincita su chi lo ha abbandonato, pronto per trovare una nuova famiglia e godersi le meritate coccole.

Un cane pieno di virtù

cucciolo in fase di ripresa (Foto Facebook)
Cucciolo in fase di ripresa (Foto Facebook)

Ciuffo ha sei anni, nonostante si comporti ancora come un cucciolone. Il suo carattere è un pò particolare poiché preferisce non avere maschi in casa. La procedura per l’adozione consiste nel compilare un questionario conoscitivo prima di effettuare il colloquio con una volontaria. Per tale motivo, viene affidato in tutto il centro e nord Italia solo a persone disponibili che possano prendersi cura del quattro zampe. L’associazione può essere contattata per le adozioni.” hanno affermato i volontari dell’associazione.

Tutti si sono prodigati per offrire il loro sostegno economico all’amico pelosetto quando è stato ritrovato. Medicine, integratori, mangime e ogni genere di strumento che poteva rivelarsi utile per farlo ritornare in salute.

Finalmente a Fiocco è rinato, sta bene ed è preparato per gettarsi tra le braccia di una nuova famiglia umana che sappia regalargli tutto l’affetto che gli è mancato.

Auguri per la nuova vita!

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

Benedicta Felice

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI