Home News La missione di un ragazzo adottato: cercare una casa per i cani...

La missione di un ragazzo adottato: cercare una casa per i cani anziani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:22
CONDIVIDI

Sa come ci si sente a non essere amati, così un ragazzo adottato ha deciso di aiutare i cani anziani a trovare una famiglia, affinché non si sentano mai più soli

ragazzo adotta cani anziani
Robbie, il ragazzo che adotta cani anziani (Foto Facebook)

Nessuno dovrebbe sentirsi solo e non amato, è questo quello che un ragazzo adottato ha imparato, ancora così giovane, dalle sue esperienze passate.

Robbie è un bambino di nove che è stato adottato circa due anni fa dalla sua nuova famiglia. Il ragazzo ha un trascorso molto difficile. E’ stato vittima di abusi e abbandono, a causa dei quali è stato ricoverato in ospedale per ben due volte, fino a che Maria e suo marito Charles l’hanno preso in affido.

Robbie ha sviluppato una particolare empatia verso chi si sente solo e non ha mai conosciuto amore, proprio come è capitato a lui.

Il bambino è stato condotto dai suoi genitori alla Flagler County Humane Society, un’organizzazione di salvataggio animali a Palm Coast, in Florida per adottare il suo animale domestico. E quando si è trovato dinnanzi a tanti pelosetti bisognosi di cure, la sua scelta è caduta sui cani più anziani.

“C’è qualcosa nei cani anziani che mi piace”, ha detto Robbie. Probabilmente il ragazzo si rispecchia in loro. Sa cosa significa non ricevere attenzioni e protezione. E tutto quello che è mancato a lui, questo ragazzo sensibile e premuroso lo dona ai suoi quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Bambino malato di tumore riceve in regalo un Goldendoodle – VIDEO

Il suo cane attraversa il ponte, il ragazzo decide di stargli accanto

ragazzo assiste cane
Robbie mente assiste il suo cane Buffy (Foto Facebook)

Purtroppo tra i cagnolini che fanno parte della vita di Robbie ce ne è uno, Buffy, che da un po’ non gode di buona salute. La famiglia è stata costretta a prendere una difficile decisione e proprio ieri l’hanno portato dal veterinario.

Durante l’operazione Robbie ha chiesto di poterla tenere accanto mentre la sua cucciola attraversava il ponte.

“So come ci si sente a non essere amati o curati e non voglio che nessuno dei miei animali si senta in quel modo. La gente non vuole persone anziane e cani anziani, vuole solo bambini e cuccioli”, ha affermato il ragazzino dal grande cuore.

La sua mamma, orgogliosa di lui, gli ha promesso che presto adotteranno un altro cane di cui potrà prendersi cura.

Il ragazzo è così premuroso e protettivo nei confronti di questa categoria di persone e animali, che il suo proposito da grande è quello di adottare a sua volta dei bambini più grandi di età. Per il momento si concentra sui cani anziani che i suoi genitori gli consentono di adottare, per adesso ne ha già sei.

Robbie è diventato anche volontario alla Flagler County Humane Society, cercando di incentivare le persone a scegliere di donare il loro amore ai cani anziani.

M. L.