Home News Anniversario Terremoto Amatrice: i cani da soccorso furono dei veri eroi

Anniversario Terremoto Amatrice: i cani da soccorso furono dei veri eroi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:47
CONDIVIDI

Sono passati 4 anni da quella notte terribile: nell’anniversario del terremoto di Amatrice ricordiamo i cani da soccorso, eroi a 4 zampe che salvarono molte vite.

terremoto amatrice cani
Terremoto di Amatrice, i cani eroi (Foto Getty)

Erano le 3:36 del 24 agosto 2016 quando la terra ha iniziato a tremare nell’area compresa tra i comuni di Accumoli e Arquata del Tronto, in una scossa di terremoto che fece 299 vittime nel Centro Italia devastando completamente il piccolo borgo antico di Amatrice. In occasione dell’anniversario del terremoto, ricordiamo i cani da soccorso che con la loro incessante attività contribuirono a salvare tante vite ad Amatrice e non solo.

Nelle ore e nei giorni immediatamente successivi alla tragedia, nei quali si sono poi susseguite numerose scosse di assestamento, le squadre di soccorso coadiuvate da tantissimi volontari lavorarono senza pausa per recuperare i superstiti sepolti dalle macerie: ed è stato proprio in questa attività che tanti cani hanno dato il loro prezioso contributo.

Potrebbe interessarti anche: Telecamere filmano la reazione di un cane che sente in anticipo un terremoto

Cani da soccorso nell’anniversario del terremoto di Amatrice

cane schiaccia telecomando
Vigili del fuoco (Foto Getty)

Grazie al loro incredibile fiuto, i cani da soccorso del terremoto sono riusciti a recuperare numerose vite umane che si sarebbero altrimenti spente. Veri e propri cani addestrati a fiutare e scavare, tra gli esemplari più numerosi in quelle terribili giornate, tanti pastori tedeschi, border collie e labrador, ma non solo.

Le unità cinofile sono state fondamentali per salvare vite umane prima, ma anche per recuperare le salme di chi purtroppo non ce l’ha fatta e donargli degna sepoltura. Tra le storie più incredibili degli eroi a quattro zampe, soprannominati “angeli di Amatrice”, è impossibile dimenticare il pastore tedesco Laga che riuscì a fiutare e ritrovare i suoi padroni tra le macerie. Non si fermò certo qui: ha infatti contribuito a ritrovare tante altre persone in pericolo. Si è spento pochi mesi fa, lasciando un ricordo indelebile nel cuore di tutti. Anche noi di Amore a quattro zampe le abbiamo reso omaggio in questo articolo: Morta Laga, cane eroe che scavò tra le macerie di Amatrice

Oltre a Laga, tra i cani eroi che ricordiamo oggi a 4 anni dal tremendo terremoto c’è anche Aaron, Rottweiler che salvò centinaia di persone sepolte, o il meraviglioso Kaos, che subì più tardi il terribile destino di finire avvelenato da ignoti.
Non mancarono, infine, storie di vigili del fuoco eroici, che salvarono cani intrappolati tra le macerie: un ulteriore esempio di quanto il legame tra uomo e cane sia incredibile.

C.B.