Home Cani Adottare un Cane da pastore Olandese: carattere, stile e padrone ideale

Adottare un Cane da pastore Olandese: carattere, stile e padrone ideale

Adottare un Cane da pastore Olandese: tutto ciò che vi serve sapere per conoscere la razza e capire come deve essere il padrone ideale.

cane pastore olandese
(Foto AdobeStock)

La scelta della razza del cane da adottare è basata su tante emozioni e talvolta necessità. Per tale motivo molto spesso si opta per una razza piuttosto versatile.

Tra le tante razze esistenti, ultimamente sono diverse le persone che scelgono di accogliere in casa un cane dalle origini olandesi non ancora così diffuso in Italia.

Adottare un Cane da pastore Olandese, presuppone una certa conoscenza della razza, poiché non è un animale semplice da gestire.

Scopriamo, quindi il carattere, lo stile di vita e il padrone di ideale per questa razza.

Adottare un Cane da pastore Olandese: carattere e proprietario ideale

Se siete in procinto di adottare un Cane da pastore Olandese è opportuno che prendiate tutte le informazioni disponibili sulla razza.

Pastore olandese
(Foto AdobeStock)

Per capire se adottare un Cane da pastore Olandese è la razza adatta al voi e alla vostra famiglia occorre conoscere il carattere dell’animale.

Per poter conoscere carattere e stile di vita della razza, inevitabilmente occorre fare un breve riassunto delle origini della razza e delle caratteristiche fisiche.

Tutte informazione che torneranno utili per arrivare a prendere la decisione definitiva di adottare un Cane da pastore Olandese.

Il Cane da pastore Olandese è razza di cane di origini un po’ incerte, non è chiaro se provenga da Paesi Asiatici o anche da Paesi molto vicini come la Francia o dall’Inghilterra.

In quegli anni l’Olanda commerciava con entrambi i continenti e quindi può essere giunto nel Paese durante i commerci.

Si tratta di un cane di taglia media, molto muscoloso, dalla struttura potente e ben bilanciata, agile e scattante. Misura circa 57-62 cm al garrese e pesa 23-30 kg.

Si distingue nelle seguenti varietà: a pelo corto, a pelo lungo, e a pelo ruvido.

La varietà a pelo lungo, ha bisogno di una cura del manto leggermente più costante ma si tratta comunque della varietà meno diffusa, quella che ha maggiore diffusione è la varietà a pelo corto.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del Cane da pastore Olandese: dosi, frequenza, cibi

In origine nasce come cane guida di greggi ma attualmente è impiegato principalmente nei servizi civili di soccorso e come cane poliziotto.

Il Cane da pastore Olandese è particolarmente affabile e socievole. Si tratta di un cane affettuoso, obbediente, docile, sempre vigile e sempre all’erta.

Razza molto leale dal carattere amabile e vivace. Si affeziona alle persone con cui vive, adora i bambini proprio per questo molto spesso è impiegato anche nella Pet Therapy.

Inoltre, non presenta particolari problemi di socializzazione con altri cani. Ha una spiccata intelligenza ed una prontezza particolarmente sviluppata.

Il suo istinto da pastore e da guardiano può essere un problema senza un adeguato addestramento che è importante imporgli fin da piccolo.

Potrebbe interessarti anche: Cane da pastore olandese: razza, caratteristiche, carattere e salute

Stile di vita del Cane da pastore Olandese

Non ci resta che conoscere lo stile di vita del Cane da pastore Olandese per capire se si stratta della razza giusta per voi.

Pastore olandese sul prato
(Foto AdobeStock)

Il Cane da pastore Olandese è una razza considerata molto idonea a guidare il gregge, ma è eccellente nello sheepdog, nel mondioring, nell’obedience, nelle prove igp, nell’agility dog, nell’utilità e difesa, nel mantrailing o nel soccorso sportivo in acqua.

Si adatta a vivere in appartamento ma predilige stare all’aperto, in quanto necessita di muoversi, fare attività e lunghe passeggiate con il suo padrone.

Vi consigliamo di organizzare lunghe passeggiate all’aria aperta. Si diverte molto durante l’attività fisica e gli piace ricevere stimoli mentali.

Riesce a stare da solo in casa, grazie alla presenza di qualche giocattolo per potersi intrattenere nell’attesa del vostro rientro.

Il Cane da pastore Olandese non è adatto come primo cane, necessita di un padrone con esperienza e polso per poterlo addestrare.

Lavora volentieri col suo padrone e sbriga in modo autonomo qualsiasi compito che gli viene assegnato.

È adatto anche ai bambini, con i quali è molto protettivo ma è necessaria la presenza di un adulto e rispetto tra cane e bambino.

Potrebbe interessarti anche: Cura del pelo del Cane da pastore Olandese: dalla toelettatura al bagnetto

Il Cane da pastore Olandese non necessita di tante cure, gode di una buona salute e se ben tenuto può avere una durata di vita di circa 12-13 anni.

Per quanto riguarda la toelettatura, esistono tre varietà di pelo: corto, lungo, e ruvido, ognuna delle quali va trattata in modo, naturalmente la varietà a pelo lungo richiede più attenzioni.

Il prezzo del Cane da pastore Olandese parte dai 1000 fino a 1500 euro.

Ricordatevi che se avete deciso di adottare un Cane da pastore Olandese, è sempre bene rivolgersi ad allevamenti che possano garantire l’integrità dell’animale.

Laddove le informazioni che vi abbiamo appena fornito, non dovessero bastarvi, in questo articolo troverete tante altre curiosità sul Cane da pastore Olandese.

Inoltre, potrete trovare anche tanti suggerimenti per il nome da dare al vostro cucciolo.