Home Cani Cane dominante o sottomesso: test e segnali per riconoscerlo

Cane dominante o sottomesso: test e segnali per riconoscerlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:01
CONDIVIDI

Se hai adottato un cane avrai intuito fin da subito che ha un carattere e una personalità ben definiti: ecco come capire se il tuo cane è dominante o sottomesso

cane dominante o sottomesso
Il tuo cane è dominante o sottomesso? (Foto Pixabay)

La maggior parte delle persone che sceglie di adottare un animale domestico sa benissimo che il pet ultimo arrivato (ma anche, seppur in misura minore, i membri umani della famiglia) dovrà interagire con il cane di casa per capire chi sarà il leader e capobranco e chi, invece, sarà il cucciolo sottomesso.

Il risultato di questa “lotta di potere” dipende in gran parte dal carattere e dalla personalità del cane, che può essere dominante o sottomesso: comprendere quale tra le due è l’inclinazione naturale del tuo cane è fondamentale per prepararti se c’è un nuovo amico a quattro zampe in arrivo, ma anche se si prevede la presenza di un bebè.

I cani, infatti, interagiscono con i bambini piccoli in maniera dominante o sottomessa e da lì possono venir fuori una serie di problemi e comportamenti poco graditi, anche in termini di aggressività: se vuoi sapere in anticipo se il tuo cane è dominante o sottomesso, prosegui nella lettura di questo articolo.

Cani dominanti o cani sottomessi: come riconoscere l’indole di Fido

cane dominante o sottomesso
Distinguere un cane dominante da uno sottomesso (Foto Pixabay)

Per comprendere se un cane sia dominante o sottomesso bisogna osservare il comportamento che abitualmente adotta quando ha occasione di socializzare con altri cani: in generale, i cani derivano dai lupi la loro modalità di rapportarsi al branco e soltanto osservando Fido tra i propri simili si può comprendere la sua indole.

Esistono alcuni segnali particolarmente indicativi che bisogna osservare con attenzione, vediamoli nel dettaglio.

Segnali di cane dominante

Il cane monta gli altri cani, a prescindere dal fatto che siano maschi o femmine.
– Il cane dominante tende a rubare e nascondere cibo e giocattoli.
– L’indole dominante di Fido si riconosce nella sua volontà ad ottenere sempre e comunque l’attenzione degli altri cani, anche quando questi ultimi sembrerebbero non interessati.
– Se cammina insieme ad altri cani, tende a spingersi in avanti proprio come se fosse il leader del branco.
– Un cane dominante non lecca quasi mai i propri simili sulla faccia e il muso.
– Quando giocano insieme ad altri cani, i dominanti tendono a vincere quasi sempre.

Segnali di cane sottomesso

– In alcuni casi mostra episodi di minzione da sottomissione di fronte agli altri cani che incontra.
– Se un altro cane lo fissa, il cane sottomesso si allontana.
– Il cane sottomesso, quando gioca insieme ad altri cani, tende a farli vincere.
– Se un altro cane vuole prendere del cibo o un giocattolo il cane sottomesso indietreggia.
– Assume spesso la postura tipica del cane sottomesso, straiandosi sulla schiena e mostrando la pancia.

Conclusioni e consigli

cani che giocano
Due cani che giocano (Foto Pixabay)

Non basta riscontrare tutti i comportamenti elencati per capire se Fido è un cane dominante o sottomesso: spesso i confini sono piuttosto labili e molti cani tendono anche a cambiare modalità a seconda del gruppo di cani con i quali si trovano a interagire. Diciamo pure che la maggior parte dei cani si posiziona nel mezzo dello spettro che va da dominante a sottomesso, anche se è possibile che una delle due inclinazioni tenda a essere preponderante rispetto all’altra.

In generale, i cani sottomessi o con tendenza alla sottomissione vanno più facilmente d’accordo con altri cani, altri animali e con i bambini. I cani tendenzialmente dominanti saranno un po’ più difficili da gestire e necessitano di maggior lavoro di addestramento per garantire un buon equilibrio in famiglia.

Infine, sottolineamo quanto saper riconoscere la naturale inclinazione caratteriale del cane rispetto all’interazione con il branco sia fondamentale per trovare il miglior metodo di socializzazione per ciascun cane, fin da cucciolo.

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI