Home Cani Razze di Cani Scegliere un cane, quale razza adottare in base al carattere?

Scegliere un cane, quale razza adottare in base al carattere?

CONDIVIDI

Scegliere un cane da portare a casa è una decisione importante, da considerare con attenzione: ecco i tratti caratteriali da valutare per scegliere la razza più adatta a te.

cane in casa quale scegliere

Se stai pensando di adottare un amico a quattro zampe, è importante scegliere il cane che sia più adatto alle tue possibilità ed esigenze: un cane non è un giocattolo, per cui bisogna considerare con attenzione tutti gli aspetti prima di prendere una decisione.

Valutando con attenzione alcuni aspetti caratteriali di determinate razze, potrai scegliere con consapevolezza e serentità il cane con cui convivere e condividere la vita e anche la casa e i suoi spazi: ecco quali caratteristiche tipiche tenere in considerazione per portare in casa il cane più adatto a te.

Adottare un cane: la razza e il carattere si vedono da qui

1. L’euforia

Intendiamo con questo termine la capacità di reazione del cane a un evento, nella frazione di secondo immediata che segue l’avvenimento stesso: nella maggior parte dei casi, i cani di piccola taglia e i cani di razza nana sono quelli maggiormente euforici, mentre tra le razze più calme e pacate figura, ad esempio, il Levriero italiano.
Un cane molto euforico può essere poco indicato, ad esempio, per persone anziane o per chi in generale non gradisce una compagnia troppo rumorosa.

2. L’attività

In questo caso ci riferiamo all’attività spontanea del cane, in assenza di stimoli: ci sono cani che possono stare tranquilli per ore insieme al proprio padrone, e altri cani che invece cercano continuamente di richiamare l’attenzione per giocare o andare a passeggio.
I Terrier sono sicuramente tra i cani più attivi ed energici, per cui si tratta di una razza di cane adatta da scegliere soprattutto per persone giovani.

3. Cani in casa e bambini

La tolleranza del cane nei confronti del bambino è fondamentale: a volte, i più piccoli non si rendono conto che possono infastidire l’amico a quattro zampe tirandogli le orecchie o la coda.
Ci sono alcune razze canine che accettanno gli scherzi dei bambini di buon grado, altri invece tendono a reagire in modo più o meno aggressivo: tra i cani meno tolleranti nei confronti dei bimbi c’è sicuramente lo Yorkshire, ma in generale è dimostrato che a prescindere dalla razza gli esemplari maschi sono meno pazienti delle femmine.

cane bambini

4. Abbaiare eccessivamente

Ci sono alcuni cani che abbaiano troppo per diverse motivazioni e che possono arrecare disturbo alla famiglia che li adotta o ai vicini. Tra le razze canine che tendono ad abbaiare di più, ricordiamo ad esempio il Pincher e lo Schnauzer. Ancora una volta, il Levriero si distingue per la sua calma e silenziosità.

5. Temperamento giocoso

C’è chi ha bisogno di un cane calmo e tranquillo e chi, invece, vuole in compagno di giochi allegro e vitale per i propri bambini: sicuramente, un cane dal temperamento giocoso è capace di portare gioia e buonumore in qualsiasi casa! Tuttavia, si può dire che alcune razze come il Boston Terrier o il Welsh Corgi sono caratterizzate dal temperamento giocherellone, mentre altri cani come il Bassotto sono decisamente più tranquilli e pacati.

6. La capacità di apprendimento

Per vivere con una famiglia, all’interno di un appartamento o una casa, il cane deve avere un minimo di addestramento e imparare cose come dove fare i propri bisogni, stare al passo al guinzaglio, i comandi di base.
Alcune razze sono solitamente più reattive all’addestramento e apprendono con maggiore facilità: tra queste, abbiamo ad esempio il Barboncino. I Terrier, invece, sono notoriamente più testardi e difficili da educare.

terrier scottish

7. Cane da guardia

Se hai bisogno di addestrare il cane a fare la guardia, ad esempio perchè vivi da solo, non devi obbligatoriamente scegliere una taglia grande: ci sono tante razze canine naturalmente propense a fare la guardia come gli Shnauzer, che sono pronti a saltare e abbaiare ad ogni rumore strano.

8. Aggressività verso gli altri cani

Se nella tua casa ci sono già animali domestici o se hai intenzione di andare spesso al parco con il tuo cane, avrai bisogno di un amico a quattro zampe che vada d’accordo con i suoi simili. Generalmente, i cani sono socievoli con gli altri animali anche se alcune razze, come i Terrier, vanno adeguatamente controllati quando si porta in casa un nuovo arrivato.

9. Un cane dominante in casa

Alcuni cani sono più sottomessi e obbedienti, altri invece sono più portati ad assumere un comportamento dominante: la scelta andrà fatta anche e soprattutto rispetto alla personalità e al carattere del cane. Lo Shih Tzu, per esempio, è un cane che si mette allo stesso livello del padrone mentre il Corgis Gallese è più facilmente addomesticabile.

cane coccole

10. Bisogno di affetto

La regola generale per adottare un cane, in questo caso, è che più piccolo è, maggiormente sarà bisognoso di affetto: non si tratta comunque una verità assoluta, in quanto i cani sono sempre alla ricerca di coccole a prescindere dalle dimensioni!

11. Istinto distruttivo

Alcuni cani tendono a sfogare le tensioni e lo stress distruggendo oggetti in casa, altri cani amano scavare delle buche nel terreno: la tendenza a mordere e scavare è tipica dei cani da caccia come i Terrier.

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI