Home Cani Salute dei Cani Naso umido del cane: c’è una spiegazione? Motivi e benefici

Naso umido del cane: c’è una spiegazione? Motivi e benefici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:18
CONDIVIDI

Naso umido del cane, una domanda che tutti noi ci siamo sempre posti. Vediamo i motivi e i benefici di questa caratteristica.

naso umido del cane
Questi “nasi umidi” sono chiamati rinarium e sono molto comuni in molti mammiferi.(Foto Pixabay)

Improvvisamente mentre stai giocando con il tuo animale domestico, senti che il suo naso è umido. È una condizione normale per il cane? O vuol dire che ha il raffreddore? Niente panico, il muco del naso, aiuta a mantenere l’umidità del muso del cane e quindi ad avere una temperatura adeguata.

Nei prossimi paragrafi cercheremo di fare chiarezza proprio su questa particolarità del nostro amico a quattro zampe, ovverosia il naso umido del cane. Questi “nasi umidi” sono chiamati rinarium e sono molto comuni in molti mammiferi, i quali hanno tutti una parte chiamata philtrum che è quella che raggiunge il muso.

Perché il cane ha il naso umido

cane naso
Uno dei motivi per cui vi è il naso umido nel cane  è perché si leccano continuamente il naso.(Foto Pixabay)

Questa mucosa li aiuta a dissolvere le sostanze chimiche nell’aria in modo che possano assorbirle nella pelle del cane in cui si trovano le cellule che rilevano gli odori. Questo è il motivo per cui un cane che sta annusando ha un naso più umido di un cane sdraiato su un divano.

Un altro motivo per cui vi è il naso umido nel cane  è perché si leccano continuamente il naso. Si leccano per testare le sostanze che sono state bloccate nel loro naso e quindi possono portarle al palato (un altro importante organo olfattivo).

Benefici del tartufo umido del cane

Naso del cane
Naso del cane: perché è umido? (Foto Pixabay)

Un naso umido nel cane gli permette di:

  • raggiungere prima l’odore al cervello: il muco nasale ti aiuta a catturare un numero maggiore di particelle odorose, quindi moltiplica la sua già straordinaria capacità olfattiva. Pertanto, i cuccioli possono identificare la pista di una persona sotto metri di macerie;
  • catturare gli odori migliori: l’umidità nei nasi dei cani ti consente di preselezionare le molecole che stai per passare e lascerà quelle che non ti servono;
  • il naso bagnato del cane aiuta l’animale ad eliminare il calore in eccesso dal suo corpo, cosa che fa prima di tutto attraverso la bocca e la lingua, grazie al respiro affannoso;

In definitiva alla domanda, perché il cane ha il naso bagnato, la risposta è direttamente correlata alla loro natura e per fortuna non vi sono motivi di preoccupazione e lo stesso vale in caso di naso secco.

Se il naso è asciutto, significa che il cane è malato?

naso del cane freddo
Perché il naso del cane è freddo? (Foto Pixabay)

Se il naso del tuo cane non è umido, non spaventarti. Il cane a riposo tende ad avere un naso più secco e più caldo rispetto al cane attivo. Questo perché lo lecca meno e perché la mucosa viene secreta quando un cane annusa. Se sta riposando non è necessario che il naso sia umido. Come ad esempio, nei casi in cui:

  • il tuo animale domestico è al sole da molto tempo;
  • si è seduto in un posto caldo;
  • il naso del cane è un organo vitale che deve rimanere umido e luminoso, non solo per motivi estetici, ma anche per la salute, poiché ha l’odore e il respiro. Un semplice starnuto, una leggera emorragia, un breve cambiamento di temperatura o un graffio non dovrebbero preoccuparci. Ma se questi sintomi persistono o diventano acuti possono essere indicativi di qualcosa di più importante.

La temperatura del naso del cane è solo un piccolo indicatore della temperatura corporea complessiva. Se il cane ha il naso caldo ma è vigile e normalmente attivo, probabilmente è in perfetta salute. Ma se il tuo cane è apatico, si muove con lentezza e ha dolore o non vuole mangiare, allora non perdere altro tempo e consulta il veterinario indipendentemente da come si trova il naso.

Inoltre ci sono razze come carlini o bulldog che hanno musi molto piatti e che hanno una chiara difficoltà a leccarsi il naso, quindi tendono ad avere un naso più secco rispetto al resto dei cani. Questo non vuol dire che siano malati, solo che non raggiungono il naso così facilmente.

Consigli degli esperti

Ricorda di mettere sempre a disposizione dell’acqua fresca in caso faccia molto caldo, in particolare proteggi i tartufi delicati con creme solari. Se non sai quale fattore protettivo scegliere, chiedi consiglio al veterinario o al farmacista.

Tieni ben a mente che la mucosa di un cane dovrebbe essere chiara e sottile, ma se inizi a notare un eccesso o se il muco diventa più spesso, dovresti portarlo dal veterinario. Perché può essere un’indicazione di una condizione medica.

Infine un campanello d’allarme può essere lanciato dal cane che sta male, se questi tende a grattarsi il naso, magari grattandosi su superfici, e se starnutisce in maniera compulsiva.

Questo potrebbe indicare che il cane sta combattendo con la forasacchi, ovvero che ha inalato involontariamente di spighe di grano selvatiche che si insinuano dentro il naso o dentro le orecchie dei nostri amici a quattro zampe.

Leggenda del tartufo umido

Dio disse a Noè di costruire un’arca per salvare tutti gli animali dal diluvio che avrebbe mandato sulla terra per punire l’uomo, era impresa impossibile far salire sull’arca tutti quegli animali così diversi tra loro e abituati a vivere liberi. Così chiese aiuto al cane, il quale radunò tutti gli animali facendoli salire sull’arca.

Quindi lui fu l’ultimo animale a mettere zampa sulla barca. L’arca come possiamo immaginare è molto stracolma di animale e ormai non c’era più posto per il cane. Noè voleva lasciargli il suo posto ma il cane si rifiutò e rimase accanto alla porta dell’arca.

Quest’ultima non era sigillata perfettamente e iniziò a penetrare dell’acqua e così il cane per tappare il buco da dove entrava l’acqua, infilò il suo naso che divenne umido. Al cane questo non importava a lui interessava solo salvare la vita del suo amico umano. Da quel giorno il naso del cane è freddo e umido per ricordare l’amore e l’amicizia che i cani provano per i loro amici umani!

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche i seguenti link: