Home Cani Salute dei Cani Formiche nella ciotola del cane: come tenerle lontane dal cibo

Formiche nella ciotola del cane: come tenerle lontane dal cibo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:41
CONDIVIDI

In estate può capitare di dover affrontare un’invasione di formiche nella ciotola del proprio cane. Ecco alcuni consigli su come tenerle lontane.

formiche nella ciotola del cane
Formiche nella ciotola del cane: come tenerle lontane dal cibo (Foto Adobe Stock)

Molto spesso quando fa caldo i nostri amici a quattro zampe preferiscono mangiare poco e magari finire il loro cibo nelle ore più fresche.

Ma durante i mesi caldi il cibo che resta nella ciotola di fido potrebbe attirare le formiche, una situazione poco igienica e soprattutto spiacevole per il nostro amico a quattro zampe che alla vista di questi piccoli insetti neri sul suo cibo potrebbe rifiutarsi di mangiare.

Cosa bisogna fare per allontanare le formiche dal cibo di fido? Vediamo insieme come affrontare il problema delle formiche nella ciotola del cane in maniera naturale.

Potrebbe interessarti anche: Il cane ha mangiato le formiche: ecco cosa succede

Formiche nella ciotola del cane: ciò che devi sapere

cane e formica
Formiche nella ciotola del cane: ciò che devi sapere (Foto Pixabay)

È risaputo che le formiche sono attratte dal cibo e non fa eccezione quello del cane. Dal momento in cui durante i mesi caldi viene consigliato di dare al proprio amico a quattro zampe un alimento umido, in estate quest’ultimo, se lasciato nella ciotola, potrebbe essere invaso da questi piccoli insetti.

Quando ciò accade è importante sapere come poterle allontanare. È necessario sapere che i trattamenti chimici utilizzati generalmente per le formiche, non sono sicuri per il vostro cane in quanto sono tossici. Tuttavia il problema dell’invasione delle formiche nella ciotola di fido deve essere risolto in modo efficace e risolutivo in quanto le formiche, nonostante siano state allontanate, potrebbero ritornare vicino la ciotola.

Potrebbe interessarti anche: Formiche nella ciotola del gatto: come tenerle lontane dal cibo

Come eliminare le formiche dalla ciotola di fido: i vari passaggi

formiche ciotola gatto
(Foto Unsplash)

Tenere pulita l’aria alimentazione

La prima cosa da fare per allontanare le formiche dal cibo di fido, è tenere pulita l’area alimentazione, cioè la zona dove si trovano le ciotole del cane. Infatti le formiche vengono attratte dai pezzettini di cibo che cadono intorno alla ciotola quando fido mangia.

Iniziate pulendo la ciotola del cane utilizzando un detersivo per piatti non dannoso per gli animali domestici, è consigliato effettuare tale pulizia una volta al giorno.

Dopodiché è necessario pulire il pavimento dove sono posizionate le ciotole. È consigliato, per eliminare la scia lasciata dalle formiche, usare un infuso di acqua e limone o aceto. In modo tale che i piccoli insetti non saranno in grado di riconoscere la strada per ritornare alla ciotola di fido.

“Fossato” d’acqua per ciotole

Un meccanismo di difesa molto efficace per allontanare le formiche, è il “fossato” d’acqua per la ciotola di fido. Potete trovarle in commercio, ma potete anche costruirla voi con semplici passaggi.

Prendete una ciotola più grande della ciotola del cibo di fido, riempitela d’acqua e ponetevi sopra la ciotola di cibo, assicuratevi che l’acqua non entri in quest’ultima e che ci sia abbastanza spazio tra le due ciotole in modo tale che fido non beva quell’acqua.

Inoltre per allontanare le formiche dalla ciotola di fido potreste acquistare ciotole rialzate, create proprio per questo scopo, ricordandovi di tenerle lontane dal muro.

Potrebbe interessarti anche: Come allontanare le mosche dal nostro cane in estate: tutti i consigli

Metodi naturali

formiche cibo gatti
(Foto Unsplash)

Esistono anche metodi naturali per allontanare le formiche dalla ciotola del cane. Uno di questi è la vaselina, basta applicarla intorno alla ciotola in modo tale che i piccoli insetti non riescano a strisciare sulla base appiccicosa.

Infine potreste posizionare nei punti d’accesso delle formiche delle sostanze naturali come: polvere di cannella, fondi di caffè o bicarbonato di sodio.

Contattare un professionista

Nel caso in cui tutti questi metodi non siano stati utili per allontanare le formiche dal cibo di fido e l’infestazione di questi insetti persiste è necessario contattare un professionista. E’ importante assicurarsi che quest’ultimo sappia svolgere il suo lavoro in modo sicuro anche per il vostro amico a quattro zampe.

Marianna Durante