Home Curiosita Come allontanare le formiche in sicurezza con rimedi naturali

Come allontanare le formiche in sicurezza con rimedi naturali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:32
CONDIVIDI

Con la stagione calda tornano gli insetti, anche (e soprattutto) quelli fastidiosi. Come allontanare le formiche senza usare altro che rimedi naturali?

Come allontanare le formiche in sicurezza con rimedi naturali
Come allontanare le formiche in sicurezza con rimedi naturali. (Foto Flickr)

La prima cosa che viene in mente quando si pensa alle belle giornate all’aperto, è un’invasione di formiche al picnic che abbiamo organizzato con tanta cura. Ma non c’è bisogno di preoccuparsi, basta usare i prodotti giusti. Niente insetticida: per tenere lontane le formiche, insetti fastidiosi di certo ma comunque innocui, non c’è bisogno di usare sostanze tossiche. Sostanze che non solo sono dannose per questi piccoli animaletti senza colpe, ma anche per l’ambiente e noi umani. Come allontanare le formiche con rimedi naturali è molto semplice infatti, basta sapere cosa usare e come si comportano questi piccoli insettini.

Da dove vengono le formiche

Come allontanare le formiche in sicurezza con rimedi naturali
Non c’è bisogno di pesticidi per allontanare le formiche. (Foto Flickr)

L’estate e le belle giornate sono bellissime per passare un po’ di tempo all’aperto, soprattutto per chi abita in una casa con giardino o con un bel balcone in cui rilassarsi. E di sicuro a tutti sarà capitato di dover affrontare, prima o poi, il problema degli insetti. Molti di noi si saranno certamente trovati almeno una volta alle prese con zanzare, scarafaggi e formiche, insetti invadenti e spesso fastidiosi. 

E come abbiamo anticipato prima, per allontanare questi piccoli insetti non è necessario ricorrere a sostanze tossiche e pesticidi, che sono dannosi soprattutto se in casa ci sono animali domestici o bambini

Prima di partire con il nostro piano d’azione, bisogna capire da dove arrivano le formiche. Questo significa poi chiudere tutte le vie d’accesso quali buchi nel muro, nel terreno, nei mobili, e poi agire con i rimedi naturali di cui parleremo presto. Di solito i punti di accesso sono angoli di porte o finestre, quando riescono addirittura in casa.

Fondamentale ovviamente è anche la pulizia di stanze e esterni, ma in particolare della cucina. Lasciare briciole e cibo in giro è un richiamo irresistibile per le formiche. Per prevenire l’ingresso in casa di questi insetti, è necessario eliminare tutto quello che potrebbe attirarle. Chiudiamo sempre i barattoli di zucchero e miele (i cibi preferiti dalle formiche), raccogliamo le briciole velocemente, e non lasciamo i piatti sporchi per troppo tempo nel lavello.

La zona più colpita della casa è solitamente proprio la cucina infatti. Ma è comprensibile, è qui che si trovano i residui di cibo che sono indispensabili alle formiche per il loro sostentamento e per la crescita del loro formicaio. Pulire a fondo il piano di lavoro, il pavimento e il piano cottura in cucina sono azioni indispensabili per evitare l’arrivo delle formiche.

I prodotti naturali da usare

Mirmecofobia
Le formiche possono rendere impossibile godersi le belle giornate! (Foto Pixabay)

Come allontanare le formiche con prodotti naturali è semplice. Si tratta di prodotti che spesso abbiamo già a casa, tra l’altro. Vediamo quali sono le migliori soluzioni, già testate per voi:

  • Sale: il più immediato rimedio può essere il comune sale, da spargere vicino al formicaio, alle fessure di porte e finestre e in ogni angolo in cui potrebbero nascondersi le formiche.
  • Aceto e limone: le formiche, come tutti gli insetti, odiano l’odore di aceto. Per evitare che entrino in casa e per tenerle lontane, è un buon metodo lavare il pavimento e le superfici con una soluzione a base di aceto e limone. L’aceto da solo è allo stesso modo un buon deterrente, ma per stemperare il suo odore e migliorare il suo effetto, il limone è un perfetto alleato.
  • Limone: oltre che con l’aceto, il limone è un ottimo deterrente perché il suo odore intenso disorienta le formiche. Basta usare qualche fettina di limone sulle zone interessate, o spruzzarne il succo anche assoluto.
  • Caffè e talco: qui si parla di un vero e proprio rimedio delle nostre nonne. Un po’ di caffè in polvere o talco, posto nei punti da cui entrano le formiche, eviterà il loro passaggio e le convincerà a tenersi alla larga. Anche i chicchi di caffè o i fondi possono andare bene, posizionati vicino al formicaio.
  • Menta: anche la menta, come l’aceto, non piace all’olfatto delle formiche. Una piantina o delle foglie sbriciolate piazzate in prossimità dell’ultimo avvistamento di questi aiuterà a tenerle a distanza. Se non abbiamo una pianta di menta, possiamo usare delle bustine di tè alla menta, nei mobili o sotto di essi. Anche l’alloro e l’origano sono ottimi.
  • Cannella, chiodi di garofano, peperoncino: queste spezie possono tenere lontane le formiche con il loro odore, che questi insetti trovano insopportabile. Possiamo usarle come oli essenziali o in polvere, posizionate nei punti giusti.
  • Eucalipto e cajeput: non certo molto diffusi nelle case di tutti noi, ma possono essere usati, questi oli essenziali vanno diluiti con alcool, per creare un insetticida naturale che può essere spruzzato nei punti da cui vogliamo tenere lontane le formiche.
  • Gesso e carbonato di calcio: anche queste polveri sono meno diffuse nelle nostre case, ma possono creare una barriera contro le formiche, se applicate lungo le soglie dei balconi o i davanzali.

Le strategie da usare

Paura delle formiche
Paura delle formiche?Non ce n’è bisogno di certo! (Foto Adobe Stock)

Prima di usare questi rimedi naturali, è utile comunque adottare delle strategie che possono prevenire l’arrivo delle formiche nelle nostre case. In fondo, come allontanare le formiche può diventare ancora più semplice se riduciamo al minimo il loro interesse ad avvicinarsi a noi.

La cosa migliore è prima di tutto individuare il formicaio e – come già detto in precedenza – individuare il punto di accesso, o gli eventuali punti in cui possono accedere alla nostra abitazione. Fare attenzione all’igiene domestica, e controllare anche eventuali piante perché nel loro terriccio umido si possono trovare formiche, visto che è un ottimo habitat per loro. Infine, lavare il pavimento con acqua, aceto e succo di limone può essere un buon modo per prevenire l’arrivo di inattesi ospiti.

Potrebbe interessarti anche:

Fabrizio Burriello