Home Cani Salute dei Cani Proteinuria nel cane: sintomi, causa e terapia

Proteinuria nel cane: sintomi, causa e terapia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:09
CONDIVIDI

Proteinuria nel cane, una situazione da non sottovalutare. Ecco quali sono le cause di questa malattia e qual è la terapia giusta.

proteinuria nel cane
Proteinuria nel cane: sintomi, causa e terapia (foto Pixabay)

La proteinuria nel cane è l’eccessiva presenza di proteine nell’urina dell’animale rilasciata dai glomeruli. Ma cosa avviene di preciso?

I glomeruli sono un insieme di vasi capillari presenti nei reni, che consentono le piccole sostanze di passare nel sangue trattenendo le molecole più grandi come le proteine.

Nel momento in cui questi capillari sono danneggiati e le proteine con globuli bianchi e rossi vengono persi tramite i reni si presenta la glomerulonefrite.

L’eccessiva fuoriuscita di proteine tramite i glomeruli causa la proteinuria. Vediamo qui di seguito le cause e i sintomi di questo disturbo.

Proteinuria nel cane: sintomi e cause

analisi pipì
analisi urina (foto iStock)

La proteinuria si divide in selettiva e non selettiva. Nella prima vengono perse, attraverso i glomeruli, grandi quantità di albumina ed è causata da patologie immunomediate e amiloidosi. Nel caso della proteinuria non selettiva si presenta una perdita di fibrinogeno, globuline, albumina e antitrombina e le cause sono le stesse della proteinuria selettiva. Molto spesso la proteinuria causa problemi renali nel cane.

Cause della proteinuria

Come abbiamo detto in precedenza le cause della proteinuria sono collegate a malattie immunomediate, ma non solo. Ecco alcune cause di questo disturbo nel cane:

Sintomi

Solitamente la proteinuria nel cane non provoca veri e propri sintomi, nel caso in cui si presentino segnali, essi sono dovuti alle cause che provocano questo disturbo.

Nel caso in cui la proteinuria è provocata da un’infezione alla vescica, i sintomi che noterete in fido potrebbero essere i seguenti:

In caso di malattia glomerulare che provoca anche una malattia ai reni del nostro amico a quattro zampe i sintomi sono i seguenti:

Diagnosi e trattamento

cane a visita
(Foto iStock)

L’analisi dell’urina del cane è lo strumento diagnostico più importante per accertare un’eventuale proteinuria nel cane. Il veterinario effettuerà anche altri esami per evidenziare eventuali calcoli o la presenza di batteri che causano infezioni.

Lo specialista potrebbe effettuare la misurazione della pressione sanguigna del nostro amico a quattro zampe per determinare se la causa della proteinuria è l’ipertensione. Altri esami che il veterinario potrebbe effettuare sono:

  • Radiografia
  • Ecografia
  • Biopsia renale

Trattamento

Il trattamento della proteinuria dipende esclusivamente dalla causa che l’ha provocata. Nel caso in cui la causa è dovuta ad infezioni ai reni o alla vescica il veterinario prescriverà antibiotici.

Per l’ipertensione invece verrà prescritta una dieta povera di sodio. Infine in caso della presenza di una malattia glomerulare verrà prescritto, oltre ai farmaci adatti per la cura, anche una dieta a basso contenuto di proteine, sodio, calcio e fosforo e un aumento si acidi grassi Omega-3.

Qualsiasi sia la causa di proteinuria nel cane è necessario tenere sotto controllo l’idratazione di fido, quindi è opportuno offrire sempre al nostro amico a quattro zampe acqua fresca e pulita e incoraggiare l’amico peloso a bere.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI