Home Cani Salute dei Cani Rimedi naturali per il pelo del cane: come prendersene cura

Rimedi naturali per il pelo del cane: come prendersene cura

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:08
CONDIVIDI

La toelettatura casalinga è fondamentale per prendersi cura di Fido: ecco alcuni rimedi naturali ed efficaci, per mantenere sano e bello il pelo del cane.

rimedi naturali pelo cane
I rimedi naturali per il pelo del cane (Foto Unsplash)

Il mantello di un cane è lo specchio della sua salute: se il pelo appare rado, opaco o poco vitale è solitamente segno di un problema fisiologico o psicologico che l’animale sta affrontando. L’aspetto del pelo di Fido, infatti, è legato a una serie di fattori non soltanto in termini di salute fisica: anche alcune difficoltà emotive o psicologiche, come ad esempio un periodo di forte stress, possono causare cambiamenti in negativo relativi al manto di un cane.

Che si tratti di esemplari a pelo lungo oppure a pelo corto, tutti i cani hanno bisogno di una toelettatura adeguata che possa assicurare la corretta cura del mantello: per mantenere il pelo del cane in perfetta salute si può ricorrere anche ad alcuni rimedi naturali efficaci, utili per evitare l’utilizzo di prodotti chimici che potrebbero rivelarsi troppo aggressivi.

Scopriamo insieme quali sono i più efficaci rimedi naturali per il pelo del cane.

Accorgimenti e rimedi naturali per la cura del pelo del cane

Tosare il pelo del cane
Curare il pelo del cane: le soluzioni migliori (Foto Unsplash)

La cura del pelo di un cane è fondamentale per il suo benessere: la prima cosa imprescindibile è la spazzolatura. Un gesto semplice da effettuare regolarmente, seguendo alcune semplici regole e scegliendo gli strumenti giusti a seconda della tipologia di mantello del nostro amico a quattro zampe.

I cani a pelo lungo vanno spazzolati più di frequente, ma anche quelli a pelo corto necessitano di una regolare spazzolatura: solo una buona spazzola può aiutarvi nell’impresa, regalando una serie di vantaggi sia a Fido che alla sua famiglia umana. Spazzolare il cane ha infatti i seguenti effetti positivi:

  1. Districare il pelo ed evitare la formazione di nodi;
    2. Eliminare il pelo morto e il sottopelo, soprattutto nei periodi di muta stagionale;
    3. Stimolare la circolazione sanguigna, ossigenando la cute e promuovendo la ricrescita del pelo;
    4. Trascorrere del tempo di qualità assieme al tuo animale domestico;
    5. Risparmiare tempo nella pulizia della casa dai peli di cane.

Alla spazzolatura è importante associare alcuni accorgimenti in termini di alimentazione, integratori, pulizia ed altri rimedi naturali per la cura del pelo del cane. Li approfondiremo nei paragrafi successivi.

Alimentazione e cura del pelo del cane

La dieta che Fido segue abitualmente ha un impatto diretto sulla salute e l’aspetto del suo mantello: una dieta di scarsa qualità può comportare carenze nutrizionali tali da comportare una perdita di pelo significativa, e in ogni caso l’alimentazione scorretta ha conseguenze sull’aspetto del pelo. Ecco perché scegliere del cibo per cani di qualità è il primo passo per prendersi cura del cane a 360 gradi.

Per assicurarsi che l’alimentazione scelta per il cane possa promuovere il tono, l’aspetto e la crescita del pelo è bene assicurarsi che siano presenti nella ciotola fonti di acidi grassi omega3 e omega6, presenti in buona quantità in alcuni tipi di pesce come il salmone e le sardine.

Un altro ottimo integratore per la salute del cane in generale, con effetti benefici per l’aspetto e la cura del pelo è l’olio di cocco: da preferire sempre in versione biologica, ha ottime proprietà antibatteriche, antiossidanti e antifungine. Per approfittare dei suoi benefici si può massaggiare qualche goccia direttamente sul pelo del cane.

Odori di casa influiscono sul cane
Rimedi naturali per il pelo del cane (Foto Unsplash)

Rimedi naturali per il pelo di Fido

Alcuni rimedi naturali reperibili in erboristeria possono essere un toccasana per il pelo del cane: molti problemi di pelle di Fido possono essere risolti con l’aiuto di alcune erbe, previa consultazione con il veterinario che dia il via libera al loro utilizzo. Ad esempio, il mantello dei cani può ottenere grandi benefici dall’utilizzo di erbe quali echinacea, bardana, sambuco, olivo. Anche il lievito di birra fa parte dei rimedi naturali che possono migliorare l’aspetto e la salute del pelo canino.

Consigli e prodotti per la pulizia

Il bagno è un altro elemento fondamentale per prendersi cura del pelo del cane: inoltre, può trasformarsi in un vero e proprio rituale di piacere per il tuo amico a quattro zampe. Se il tuo cane ha paura dell’acqua, non disperare: trovi ottimi consigli nel nostro approfondimento intitolato Il cane ha paura del bagno: come riuscire a lavare Fido che teme l’acqua

Attenzione a seguire alcune regole fondamentali per lavare il cane in casa senza rischi: non fare il bagno al cane troppo spesso e utilizza sempre prodotti specifici e delicati, per evitare che la pelle e il pelo possano essere rovinati da bagni troppo frequenti o aggressivi. Puoi anche preparare degli shampoo per cani fai da te, in base al tipo di pelle e pelo del tuo amico peloso.

Il momento del bagno può essere una buona occasione per approfittare di alcuni rimedi naturali per il pelo del cane: ad esempio, scegliendo di aggiungere allo shampoo alcune gocce di oli essenziali utili come la citronella, la salvia, il rosmarino, il tea tree oil o l’olio di mandorle dolci. Attenzione, però, a scegliere sempre e soltanto rimedi approvati dal veterinario!

Potrebbe interessarti anche:

Chiara Burriello