Home Cani Curiosità sul Francese tricolore: nome, storia, prezzo e tanto altro

Curiosità sul Francese tricolore: nome, storia, prezzo e tanto altro

Conosci davvero bene questa razza così poco nota? Tutte le curiosità sul Francese tricolore dalla scelta del nome alle info utili per adottarne uno.

Curiosità sul Francese tricolore
(Foto Pinterest-aquarius)

Con qualche ricerca si è scoperto che questo cane, così poco diffuso e noto dalle nostre parti, è molto amato soprattutto dagli appassionati di caccia e dell’attività venatoria e praticamente sconosciuto ai più. Questo accade perché la razza è stata creata proprio per soddisfare le esigenze di chi voleva un perfetto compagno di caccia a quattro zampe. Ecco dunque tutte le curiosità sul Francese tricolore e cosa si sa su di lui.

Curiosità sul Francese tricolore: il nome

Non è difficile immaginare che il nome della razza prenda spunto proprio dai colori del suo manto e che la sua nazione di provenienza sia proprio la Francia. Sebbene il suo manto possa presentare anche diverse sfumature di marrone, compreso il color sabbia, di sicuro i colori preponderanti sono tre (nero, bianco e marrone appunto).

Alimentazione del Francese tricolore
(Foto Pinterest-worldlifeexpectancy.com)

Non dimentichiamo che alla base di questa scelta vi è anche la precisa volontà di distinguerlo dai suoi diretti cugini, ovvero il Francese bianco e arancio e il Francese bianco e nero, coi quali condivide la medesima passione per la caccia e la stessa abilità.

Curiosità sul Francese tricolore: storia e origini

Ma dove inizia la storia del Francese tricolore? In realtà non dovremo andare troppo indietro nel tempo: infatti i primi incroci per la creazione di questo cane iniziano solo nel 1957 (consideriamo che è stata ammessa nella classificazione ufficiale solo nel 1965).

Potrebbe interessarti anche: Scopri perché adottare un Francese tricolore: pro, contro e padrone ideale

Tra i suoi ‘papabili’ genitori ritroviamo il Cane Anglo Francese tricolore e il Poitevin, ma anche il Blue de Gascogne e il Billy. In realtà solo gli appassionati di caccia saranno in grado di badare ad un cane del genere, anche perché non saranno alla ricerca di un esemplare di compagnia ma di un concreto aiuto sul campo di lavoro.

Potrebbe interessarti anche: Scopri le malattie più comuni del Francese tricolore: quali sono e come riconoscerle

Curiosità sul Francese tricolore: prezzo e info utili

In realtà non essendo quasi per nulla conosciuto se non nell’ambito della sua Regione di appartenenza, la Francia appunto, non sarà possibile dare un prezzo a questo cane. Molto dipende dall’età, dal sesso e dalle condizioni fisiche.

Adottare un Francese tricolore
(Foto Pinterest-aquarius)

Quindi non è possibile dare un prezzo al cucciolo di questa razza dotato di pedigree canino, ma è forse possibile trovarlo ad un costo che si aggira intorno ai 700 euro. Tra alimentazione del Francese tricolore e la cura del pelo del Francese tricolore il mantenimento delle sue spese è stato valutato intorno ai 40 euro mensili.