Home Gatti Alimentazione Gatti Il gatto può mangiare sushi? I rischi e benefici di questi cibo...

Il gatto può mangiare sushi? I rischi e benefici di questi cibo esotico

Gli ingredienti del sushi: rischi per il micio

Viaggiare in nave col gatto
I gatti amano il pesce: quindi va bene il sushi! Non proprio… (Foto AdobeStock)

Quanto è sicuro il sushi per un gatto? Prima di tutto, dobbiamo sapere cosa contiene e se il nostro micio può mangiarlo. I gatti sono carnivori obbligati: la loro dieta deve essere composta da una gran parte di proteine. Il pesce è in effetti un’ottima fonte di proteine, tanto da essere l’ingrediente principale di molti tipi di cibo per gatti in commercio.

Questo potrebbe farci pensare che dare un po’ di sashimi al salmone potrebbe andar bene per il nostro micio. Ma non è così: alcuni gatti possono essere allergici a determinati tipi di pesci, ma non basta questo a essere un possibile segnale di allarme.

Il pesce crudo, infatti, può contenere alcune sostanze pericolose per il nostro micio: le tiaminasi. Queste possono abbattere le vitamine B del nostro gatto, causando anche una carenza di tiamina. E, come succede anche nel caso di ogni tipo di pesce, potremmo esporre il gatto a un possibile avvelenamento da mercurio.

Oltre al pesce, l’ingrediente principale del sushi è il riso. In sé, il riso che viene usato per fare il sushi non è un cibo tossico per il nostro gatto, ma di certo non è nemmeno un alimento salutare per lui/lei. Questo perché il riso che viene usato per fare il sushi ha un grande contenuto di zucchero e sodio, ma anche di carboidrati. Questo è un grande pericolo di obesità per il nostro micio.

Potrebbe interessarti anche: Dare da mangiare al gatto: gli errori più comuni e come evitarli

In conclusione: sushi si o no?

Il gatto può mangiare sushi?
Questo gatto è davvero un appassionato di sushi! (Foto Pinterest)

In breve, è meglio evitare di dare sushi al nostro gatto. Nonostante non sia un cibo completamente velenoso per i cibi, abbiamo visto che ci sono molti rischi per la sua salute. Se proprio vogliamo fargli assaggiare un po’ di questo ottimo cibo giapponese, teniamoci su una piccola quantità.

Evitiamo in ogni caso salse e creme speziate (come il piccantissimo wasabi). Sarebbe meglio comunque preparare noi una forma di sushi adatta al nostro gatto, consultando prima il nostro veterinario per sapere quali ingredienti possiamo dare e quali no al nostro micio.

In questo modo, mentre noi ci godiamo un po’ di sano pesce crudo, il nostro micio sarà contento di mangiare la sua versione di sushi, che sia totalmente sicura per la sua salute. In generale, un micio in salute è un micio felice, si sa!

F. B.