Home Curiosita Perché i gatti si siedono dentro un cerchio o un quadrato? La...

Perché i gatti si siedono dentro un cerchio o un quadrato? La parola agli esperti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:52
CONDIVIDI

Un curioso aspetto dei gatti è che se notano un cerchio o un quadrato posto a terra ci si siedono dentro. Ma come mai hanno questo istinto? Vediamo cosa ne pensano gli studiosi

gatti siedono quadrato cerchio
Gatto nel cerchio (Foto AdobeStock)

Probabilmente è solo uno dei tanti aspetti curiosi dei nostri adorati felini. Sappiamo che amano gli spazi stretti, nascondersi negli scatoli, giocare col tiragraffi.

Ma tra gli aspetti più curiosi dei gatti c’è quello che se i nostri micetti vedono un cerchio o un quadrato formato a terra, con un qualsiasi oggetto, ci si siedono dietro. Il motivo? Ecco cosa sostengono gli esperti.

Il motivo per i cui i gatti si siedono in un cerchio o in un quadrato

gatto siedono cerchio quadrato
Gatto nel quadrato (Screenshot Video)

Uno spunto a quest’analisi è stato dato dal tweet di Danielle Matheson (@prograpslady) in cui veniva mostrato l’esperimento, condotto a casa di sua madre. I proprietari di altri felini, incuriositi dalla questione, hanno riprodotto l’esperimento servendosi di vari oggetti, tra cui nastro adesivo, nastrini, fogli di carta e persino scarpe.

La domanda che si sono posti gli studiosi è stata: “Cosa rende agli occhi dei gatti così interessante uno spazio delimitato sul pavimento?.

Un posto sicuro

gatto scatola
Gatto nella scatola (Foto Pixabay)

Secondo lo studioso sul comportamento dei gatti, Mikel Delgado, i felini assocerebbero le aree delimitate ad una zona sicura e sostiene: “Sappiamo che ai gatti piacciono gli spazi sicuri. È possibile che la delimitazione sul pavimento crei una qualche illusione di un qualcosa che in realtà non esiste. Potrebbe essere confusa con una scatola bassa, da cui molti gatti sono attratti, perché trasmette una sensazione di sicurezza.”

Un altro consulente sul comportamento dei gatti, Ingrid Johnson, concorda con la suddetta teoria, affermando: “Immagino che probabilmente si sentano come se fossero all’interno di qualcosa. Sebbene poco profondo, risulta comunque confortevole, offrendo delle demarcazioni o almeno una percezione dei lati”. Johnson sottolinea che i mici non riescono a mettere bene a fuoco le immagini da vicino, quindi potrebbero avere la percezione che il nastro rappresenti, in realtà, i lati di un’area confinata.

Curiosità del gatto

gatto scatola
Gatto nella scatola (Foto Pixabay)

Un’altra ragione per cui i nostri amici a quattro zampe ne sono attratti? Pura curiosità. “Se viene posto un oggetto nuovo sul pavimento, una buona percentuale dei gatti si avvicinerebbe per esplorarlo” – afferma Delgado.

“La maggior parte dei gatti domestici conosce ogni metro quadrato della propria casa. Poiché i mici sono molto sensibili al loro ambiente, il quadrato realizzato col nastro potrebbe attirarli solo perché è una cosa nuova e diversa. Probabilmente, succederebbe la stessa cosa se si mettesse un pezzo di cartone o un sacchetto di carta sul pavimento. Molti gatti lo controllerebbero e lo ispezionerebbero.

Un’altra studiosa sul comportamento dei gatti, Katenna Jones, concorda sul fatto che tale comportamento è dovuto probabilmente alla novità rappresentata dal quadrato e alla curiosità intrinseca del felino. “I gatti sono molto bravi a notare cose nuove, soprattutto sul pavimento” – afferma Jones.

“La maggior parte di loro, se notano una tazza sul pavimento, la controllerà. Lo stesso faranno  con una penna. Se metti una saponetta sul pavimento, si fermerà a fissarla. Potrebbe accadere che alcuni gatti evitino di “sedersi all’interno del quadrato” perché molto paurosi e non molto convinti di fare questa esperienza.

Jones sostiene che i mici che mostrano questo comportamento siano gli stessi che amano le scatole e i letti. “Penso che il gatto abbia familiarità con scatole o letti, notata una cosa nuova, va a dare un’occhiata.Il micio associa lo spazio delimitato a un possibile posto comodo o ad un nascondiglio.”

“Pensa di essere seduto su di esso, perché ha appreso, durante la sua vita, che cose come queste sono comode. Quella forma è associata al comfort, proprio come il gatto associa un apriscatole al tonno “.

L’esperimento dei gatti seduti nel quadrato o nel cerchio

gatto
Gatto nel cerchio (Foto Pixabay)

Delgado sottolinea che questa non è la prima volta che Internet è coinvolto in un esperimento del genere sui gatti.

Ciò è capitato anche quando l’utente Admancb di Reddit ha pubblicato una serie di foto, dopo aver notato che il suo gatto era attirato dal circuito circolare realizzato da un cavo di alimentazione, attorcigliato ad anello. Da lì, ha realizzato figure circolari e poligoni, nello specifico esagoni e pentagoni, con del nastro adesivo e il gatto vi saltava all’interno.

L’esperimento è stato riproposto durante la pandemia dovuta al Coronavirus, quando una persona nelle Filippine ha scattato una foto in cui dei gatti randagi erano casualmente seduti in cerchi realizzati per rispettare la distanza sociale in un mercato di Quezon City.

Forse i nostri amici a quattro zampe lo fanno perché sono curiosi o forse lo fanno perché si sentono al sicuro, oppure come sostiene Delgado: “E’ solo un modo per i gatti di essere misteriosi.”

Potrebbe interessarti anche:

M. L.