Home Gatti Salute dei Gatti Flatulenza del gatto.Impariamo a conoscere:cause,sintomi e cura

Flatulenza del gatto.Impariamo a conoscere:cause,sintomi e cura

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:59
CONDIVIDI

Il tuo gatto emette gas attraverso la bocca o l’ano: può avere flatulenza o mal di stomaco. Questi gas gastrointestinali causano gonfiore e possono esserci molteplici ragioni. Scopriamo le cause, i sintomi, come curare e ancor meglio come prevenire la flatulenza del gatto.

gatto indisposto
Cerchiamo di capire la flatulenza del gatto (Foto da Pixabay)

Se il tuo gatto ha occasionalmente flatulenza, allora questo non è un problema. D’altra parte, se la flatulenza diventa frequente e/o è associata ad altri sintomi (dolore addominale, diarrea …), diventa fondamentale andare ad indagare, per scoprire le causa di questi. Ti consigliamo perciò di saperne di più sulle possibili cause e sulla procedura da seguire in caso di flatulenza.

La produzione di gas nell’intestino fa parte del normale processo di digestione del cibo, ma ci sono alcuni alimenti e malattie che porteranno a un’eccessiva produzione di gas. Quali sono le cause di queste flatulenze? Come vengono trattati?

Quali sono le cause della flatulenza del gatto?

dieta del gatto

Naturalmente, il tuo gatto non ti dirà se ha mal di stomaco. D’altra parte, puoi sospettarlo osservando alcuni segnali. Ad esempio , il tuo gatto non si muove più come prima: resta sul divano e non vuole giocare. Oppure diventa aggressivo.

Questi elementi sono indicatori di sofferenza. Ma se scopri che il tuo gatto rilascia gas, sia attraverso l’ano che la bocca, allora saprai subito che questi sono gas intestinali, che sono sintomo di gonfiore. Sapendo questo, dovrai esaminare le cause di queste flatulenze e infine consultare un veterinario.

Le cause della flatulenza del gatto

Cosa disturba il nostro gatto

La flatulenza nel gatto può avere molteplici cause, di seguito qualche esempio di flatulenza nei gatti:

  • Parassiti digestivi: i vermi possono essere di due tipi, nematodi e tenie nel gatto(tenia). Possono essere responsabili di disturbi digestivi tra cui flatulenza, diarrea, ecc È importante effettuare una regolare sverminazione del gatto.
  • Enterite (infiammazione del tratto digestivo) che può essere infettiva, infiammatoria
  • Un consumo di cibo poco digeribile (alimenti contenenti piselli per esempio, latticini …).
  • Ingestione di troppo cibo.
  • Un’intolleranza o un’allergia alimentare
  • Rallentamento del transito: costipazione, obesità del gatto, stile di vita sedentario, vecchiaia del gatto, occlusione intestinale del gatto

Come trattare la flatulenza del gatto

glaucoma gatto
Portiamo a visita il nostro gatto (Foto fonte iStock)

Nel gatto, è facile da trattare la flatulenza. Il trattamento può essere alimentare o medico. Per il trattamento alimentare, dovrai rivedere la dieta del tuo gatto e dividere il tutto in piccoli pasti e possibilmente ridurli, se il tuo gatto è in sovrappeso.

Se è necessario modificare la dieta, evita di farlo bruscamente magari con un periodo di transizione. Se gli dai il cibo che ti prepari, cuoci bene il suo riso, dagli carne di buona qualità e verdure per promuoverne il transito. Assicurati che faccia attività fisica: se hai un giardino, lascialo uscire fuori.

Altrimenti, prova a giocare con lui e risveglia il suo istinto di cacciatore. L’attività fisica favorisce il transito. Se, nonostante ciò, la flatulenza continua, può essere una malattia dell’apparato digerente del gatto. In questo caso, dovremo optare per un trattamento medico. Quindi rivolgiamoci al veterinario.

Prevenire la flatulenza

gatto e padrone
Amorevoli cure per il nostro peloso

Ma piuttosto che curare la flatulenza, è meglio prevenirla. Se, fin dall’inizio,da quando prendi il tuo cucciolo peloso, lo alimenti con una dieta adeguata e un pasto diviso in diverse piccole razioni di cibo al giorno, aggiungi una buona dose di esercizio fisico del gatto , riduci notevolmente il rischio che il tuo amico a quattro zampe, abbia problemi di flatulenza.

Inoltre, una dieta corretta come un po’ per tutti animali e umani, è il miglior rimedio contro la maggior parte delle malattie. Questo impedirà al tuo gatto molti altri problemi, relativi ad altre malattie,tra cui l’obesità, oltre al gonfiore in futuro.

Come capire le malattie del tratto digestivo nel gatto?

pericolo gatti
Osserviamo il gatto

Nel caso in cui la flatulenza provenga da una malattia dell’apparato digerente, sappi che alcune di queste malattie, sono difficili da diagnosticare. Tuttavia, alcuni segnali potrebbero avvisarti. In caso di insufficienza epatica, il gatto ha la diarrea, perde peso, beve di più e inizia a vomitare, potrebbe trattarsi di IBD (Infiammazione intestinale cronica).

Se noti questi diversi sintomi, consulta al più presto il tuo veterinario che prescriverà al tuo gatto un trattamento alimentare e farmacologico, che includa uno speciale cibo altamente digeribile e farmaci adeguati. Inoltre si può valutare di dover indagare con ulteriori esami come: un esame del sangue, un’ecografia addominale o biopsie digestive.

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche i seguenti link:

Gatto stitico? Ecco i sintomi, cause e rimedi

Alimentazione, pelo e parassiti: come prendersi cura del gatto in autunno

I segreti per fare contento un gatto con l’alimentazione

Quali alimenti dovrebbe evitare il nostro gatto? Eccoli!

Gatto obeso, come prendersene cura? Dieta e esercizi

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI