Home Gatti Salute dei Gatti Il gatto anziano ha freddo: ecco cosa bisogna fare

Il gatto anziano ha freddo: ecco cosa bisogna fare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:51
CONDIVIDI

Il vostro gatto anziano ha freddo? Ecco come capirlo e aiutarlo ad affrontare le giornate gelide.

gatto anziano ha freddo
Il gatto anziano ha freddo: ecco cosa bisogna fare (foto Pixabay)

I gatti in generale sono molto sensibili al freddo in quanto sono sprovvisti di un doppio strato di pelo che potrebbe proteggerli dall’aria fredda.

Ma il gatto anziano può risentire maggiormente questa situazione. Vediamo allora cosa succede al micio con l’età avanzata quando si abbassano le temperature e cosa si può fare a riguardo.

Il gatto anziano ha freddo: come capirlo

gatto anziano ha freddo
Il gatto anziano ha freddo: ecco cosa bisogna fare (foto Pixabay)

Come detto precedentemente tutti i felini sono sensibili al freddo ma i gatti anziani sono più a rischio, in quanto data la loro età il loro sistema immunitario si indebolisce.

Inoltre è molto importante stare attenti ai gatti anziani che hanno malattie, in quanto le difese immunitarie si abbassano e il gatto potrebbe prendere il raffreddore.

Per capire se il vostro felino ha freddo, è necessario osservarlo attentamente. Se presenta i sintomi qui di seguito elencati, dovete assolutamente prendere un provvedimento.

  • Tremore
  • Naso asciutto
  • Si avvolge in lenzuola o coperte
  • Sceglie zone riscaldate

Cosa fare se il gatto anziano ha freddo

Il modo migliore per evitare che il gatto anziano possa prendere freddo è quello di chiudere finestre e porte in modo tale che non ci sia corrente.

E’ necessario però aprire le tende e far entrare i raggi solari, cosicché il micio si possa posizionare nei posti della casa riscaldati dal sole.

Nel caso in cui il gatto anziano resti da solo in casa, è necessario non lasciare i riscaldamenti accesi per evitare eventuali incidenti.

Per far riscaldare il vostro micio potreste lasciare in giro per casa delle borse d’acqua calda o delle coperte, in modo tale che il vostro amico a quattro zampe possa riscaldarsi.

Se il gatto ha l’abitudine di dormire con voi, potete aggiungere un piumone o un plaid per far in modo che il felino non abbia più freddo.

 La dieta sana

gatto mangia
Il gatto anziano ha freddo: ecco cosa bisogna fare (foto Pixabay)

Per far in modo che il gatto anziano possa superare le basse temperature, offrirgli un’alimentazione sana ed equilibrata è molto importante.

Infatti la completezza nutrizionale dell’alimento e il giusto apporto calorico, fanno si che il felino non debba utilizzare le proprie riserve per combattere il freddo.

E’ necessario sapere che un gatto anziano, soprattutto nei mesi freddi, non fa molta attività fisica, quindi è opportuno non aumentare le dosi quotidiani di cibo per non ritrovarsi un gatto obeso.

Nel caso in cui il vostro felino, nonostante l’età sia molto attivo ed entra ed esce da casa, è consigliabile qualche integratore prescritto dal veterinario per evitare eventuali carenze energetiche.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI