Home Gatti Salute dei Gatti Salute del gatto Maine Coon: le malattie più comuni

Salute del gatto Maine Coon: le malattie più comuni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:47
CONDIVIDI

Tutto sulla salute del gatto Maine Coon e sulle malattie più comuni che colpiscono questo felino: scopriamo insieme quali sono.

maine coon malattie comuni
Salute del gatto Maine Coon: le malattie più comuni (Foto Adobe Stock)

Prendersi cura del proprio amico a quattro zampe, significa monitorare regolarmente la sua salute, in modo da assicurargli una vita piena e felice. Quali sono le malattie più comuni nel gatto Maine Coon? Esaminiamo le patologie più frequenti in questa razza e vediamo come individuarle tempestivamente.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Maine Coon: 7 buone ragioni per volere questo bel gattone

Le malattie comuni nel Maine Coon

Maine Coon
Per escludere l’eventuale presenza di patologie genetiche, è importante conoscere le origini del tuo micio (Foto Pixabay)

I Maine Coon sono felini che generalmente godono di buona salute. Esistono, tuttavia, delle malattie cui risultano maggiormente predisposti. Prima di adottare il tuo amico a quattro zampe, rivolgiti ad un allevamento serio.

Infatti, è estremamente importante testare i genitori per verificare l’eventuale presenza di patologie genetiche. Vediamo quali sono le malattie comuni nel Maine Coon, come riconoscerle e a quali cure sottoporre il micio.

Cardiomiopatia ipertrofica

Adottare un Maine Coon
Tra le malattie più comuni nel Maine Coon c’è la cardiomiopatia ipertrofica, che può mettere in serio pericolo la sua vita (Foto Unsplash)

La cardiomiopatia ipertrofica nel gatto è una malattia di natura ereditaria, comune nel Maine Coon. Tale patologia provoca un aumento di spessore del ventricolo sinistro del cuore, rendendolo meno elastico e causando il soffio cardiaco.

A causa delle dimensioni ridotte della camera cardiaca, il volume pompato di sangue diminuisce. Ciò causa notevoli problemi circolatori. La cardiomiopatia ipertrofica si manifesta con i seguenti sintomi:

  • Malessere e debolezza
  • Depressione
  • Difficoltà respiratorie
  • Mancanza di appetito

Questa patologia può provocare attacchi di cuore e trombosi nel micio, fino a causarne la morte. Ad oggi, non esiste una diagnosi per questa malattia, ma alcuni farmaci possono aiutare a ridurne i sintomi.

Displasia dell’anca

Adottare un Maine Coon
Il Maine Coon si muove a fatica e appare dolorante? Potrebbe essere affetto da displasia dell’anca (Foto Unsplash)

La displasia dell’anca è una malattia comune nel Maine Coon. La causa di questa patologia è un inserimento scorretto della testa del femore del micio, all’interno dell’articolazione dell’anca. Ciò causa una progressiva degenerazione della cartilagine.

I sintomi della displasia dell’anca nel gatto sono:

  • Dolore
  • Diminuzione del movimento
  • Difficoltà nella deambulazione
  • Andatura anomala

Nei casi più gravi, il gatto dovrà essere sottoposto ad un intervento chirurgico.

Potrebbe interessarti anche: Dal Ragdoll al Persiano: le razze di gatti che vivono più a lungo

Obesità

Quanto crescono i gatti
Pantofolai e insaziabili, tra le malattie più comuni nei Maine Coon c’è l’obesità (Foto Pixabay)

Il Maine Coon è una razza di gatto dalle dimensioni veramente notevoli: i maschi possono raggiungere gli 11 kg, mentre le femmine i 7 kg. Non solo: si tratta anche di mici estremamente pigri e voraci.

Questa combinazione, sfortunatamente, li rendi predisposti all’obesità nel gatto. Nei casi più gravi, questi animali possono arrivare a raggiungere anche un peso di 20 kg. Per questo, dovrai tenere strettamente sotto controllo l’alimentazione del tuo amico a quattro zampe, soprattutto nel caso in cui sia sterilizzato.

Malattia del rene policistico

Adottare un Maine Coon
Il rene policistico è tra le malattie più comuni e gravi che possono colpire il Maine Coon (Foto Unsplash)

Il rene policistico nel gatto è una patologia genetica che può colpire uno o entrambi i reni. Sulla superficie di questi organi e al loro interno iniziano a svilupparsi delle cisti, che con il tempo si ingrandiscono alterando la funzionalità renale.

I sintomi di questa malattia sono simili a quelli dell’insufficienza renale:

  • Dimagrimento
  • Alitosi
  • Aumento della sete e della minzione

Purtroppo, ad oggi non esiste una cura risolutiva per questa patologia. Il micio può essere unicamente sottoposto a trattamenti palliativi, per attenuare i sintomi provocati dalla malattia.

Laura Bellucci