Home News Pericolo scampato in ascensore, ragazzo salva cane a rischio strangolamento

Pericolo scampato in ascensore, ragazzo salva cane a rischio strangolamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:10
CONDIVIDI

Cane al guinzaglio, la pericolosa vicenda ad Houston. Ragazzo ventisettenne salva il cane che rischiava di morire strangolato per l’ascensore

Cane al guinzaglio (Foto Pixabay)
Cane al guinzaglio (Foto Pixabay)

Una corsa contro il tempo, sostenuta da una grande prontezza di riflessi e spirito coraggioso. Sono queste le qualità di Johnny Mathis, il ventisettenne di Houston in Texas che ha salvato un dolce Pomerania da un pericoloso strangolamento. Il cane avrebbe potuto avere la peggio, a causa del guinzaglio rimasto incastrato nelle porte dell’ascensore. Fortunatamente, la buona sorte ha assistito il giovane che, non a caso, si trovava nel posto giusto al momento giusto.

Cane al guinzaglio, il terribile pericolo 

Cane ignaro del pericolo (Foto Pixabay)
Cane ignaro del pericolo (Foto Pixabay)

Il ragazzo rientrato a casa dal lavoro, stava uscendo dall’ascensore del suo appartamento quando una nuova inquilina stava entrando con il cane al guinzaglio. All’improvviso, in seguito all’entrata del proprietario, il povero cagnolino è rimasto con il guinzaglio bloccato tra le porte dell’ascensore. A quel punto, la paura per ciò che sarebbe potuto accadere ha attirato l’attenzione di Johnny che, con tanta forza, si è precipitato vicino al cucciolo tentando in tutti i modi di staccare l’aggeggio che lo teneva legato.

All’inizio ho provato a romperlo, facendo il tentativo di piegarmi su di esso con tutto il peso ma non avrebbe funzionato. Poi, mi sono reso conto che il colletto aveva una fibbia al posto di alcuni aggeggi che potevano aprirsi e staccarsi. Tuttavia, ho dovuto eseguire più tentativi in quanto la pelliccia del cane era molto soffice. In meno di 20 secondi, sono riuscito a togliere il guinzaglio e a liberarlo.” ha affermato emozionato Mathis.

Cane al guinzaglio, il bisogno di cura e attenzione 

Cane che vuole liberarsi (Foto Pixabay)
Cane che vuole liberarsi (Foto Pixabay)

La proprietaria del cane era con la faccia a terra per il terribile spavento. Non si era resa conto della mancanza del cane perché non sentiva la stretta del guinzaglio, dato che era quello a scomparsa. Al riguardo, sono state queste le parole di Mathis: “Mi sono sentito davvero male per la ragazza. Non mi rendevo conto di quanti contraccolpi potessero esserci per lei. Le cose possono accadere, siamo tutti umani ma basta  un secondo per perdere l’attenzione. Spero che le persone prestino maggiore attenzione agli animali sulle ascensori.”

Un tema sottovalutato da molti, che con questa vicenda torna alla ribalta. Un monito che dice di usare più attenzione verso i nostri amici a quattro zampe, perché basta una distrazione e possono accadere cose gravi. Il video del momento, è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza del suo edificio.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

B.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUIerico