Home Non solo Cani e Gatti Il furetto può bere latte? Benefici e rischi per i nostri amici...

Il furetto può bere latte? Benefici e rischi per i nostri amici mustelidi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:31
CONDIVIDI

I furetti sono carnivori, e hanno bisogno di molte proteine nella loro dieta. Ma che altri cibi possono essere adatti a loro? Il furetto può bere latte?

furetto bere latte
Il furetto può bere latte? (Foto Pinterest)

Essendo carnivori, i furetti hanno bisogno di proteine animali di alta qualità, con un alto contenuto di grassi e un ridotto numero di fibre, carboidrati, zuccheri e cereali. Il miglior modo per nutrire un furetto addomesticato è con il cibo specifico per loro (secco), o con un ottimo cibo per gatti. In ogni caso, è importante che la loro dieta sia bilanciata secondo le loro necessità di proteine, e che tutte le sostanze nutritive di cui hanno bisogno siano presenti negli alimenti che mangiano, evitando invece quelle negative per la loro salute. Altri prodotti possono essere aggiunti alla loro dieta, ma con attenzione: ad esempio, il latte e i latticini sono adatti a loro? Scopriamolo insieme.

Cibi da evitare e cibi adatti ai furetti

furetto mangiare omogeneizzato
I furetti hanno bisogni alimentari specifici (Foto Pinterest)

Il cibo che diamo al nostro furetto dovrebbe contenere circa il 32-36% di proteine (la cui metà dovrebbe essere derivata dalla carne), almeno il 18% di grassi, minime ceneri e il supplemento di taurina che serve a prevenire problemi al tratto urinario. Il cibo per gatti solitamente ha un alto contenuto di proteine derivate dalla carne, potrebbe quindi essere un buon alimento per i furetti se verifichiamo il suo contenuto.

Assicuriamoci di verificare il contenuto del cibo che gli diamo, perché anche se le proteine sono alte, potrebbero essere derivate da pesce, olio o altri prodotti che sono soltanto nutrienti senza molta utilità per la salute del nostro piccolo amico. Evitiamo anche i cibi con sapori aggiunti – come l’uvetta – per indurre il furetto a mangiarli.

I latticini e il latte

furetto mangiare cioccolata
I latticini non fanno bene al furetto (Foto Flickr)

Da padroni amorevoli quali siamo, dovremmo fare attenzione a dare solo in piccole quantità prodotti con latte o derivati del latte, e anche frutta secca, perché i furetti sono intolleranti al lattosio e la frutta secca è difficile da digerire per loro. Il latte vaccino – quello che solitamente beviamo noi umani – può causare ai furetti diarrea, con il rischio di disidratazione.

I nostri amici pelosi gli enzimi del lattosio per processare questo zucchero complesso. In natura, il furetto può bere latte quando è appena nato, ma dalla madre. Quando cresce viene svezzato, diventa intollerante al lattosio. Per cui non riesce più a digerire i latticini.

Se diamo latte e latticini molto raramente, non causeranno molti problemi. Nel caso vogliamo proprio dare al nostro furetto qualche prodotto con latte, magari come premio, la scelta migliore sarebbe il latte vaccino a basso contenuto di lattosio, mentre il latte normale causerebbe diarrea e i vari tipi di latte che fungono da alternativa (come il latte di soia) interferiscono con l’assorbimento del calcio dal cibo.

Mai dare invece prodotti normali a base di latte, cioccolata, biscotti o carne a base di pesce, ossa cotte, sale, cocco secco, carne secca per cani, carne per salsicce. Questi cibi sono potenzialmente pericolosi sia perché potrebbero far soffocare il furetto, sia perché possono essere velenosi per lui.

La corretta dieta del furetto

furetto
Furetto in un prato (Foto Pixabay)

Come già detto prima, i furetti sono strettamente carnivori. In natura, ricevono i loro nutrienti da cereali, frutta, vegetali e altro mangiando gli stomaci degli animali erbivori: non li mangiano mai direttamente. I furetti in natura mangiano la preda intera, che è molto più nutriente che mangiarne solo i muscoli.

Per sicurezza, è fondamentale che manteniamo il nostro furetto in salute con una dieta di sola carne “pulita”, ad esempio filetti di pollo, o potrebbe incorrere a lungo andare a malnutrizione. Come i furetti in natura, anche quelli addomesticati dovrebbero avere un alto numero di proteine e grassi animali, e una quantità bassa di fibre. Cibi ricchi di carboidrati e zuccheri non sono qualcosa che in natura mangerebbero, nè tanto meno troverebbero!

Possiamo dare al furetto carne cruda, che è più semplice da digerire rispetto al cibo cotto. Il cibo per cani e per gatti che si trova in commercio ha contenuti nutritivi diversi rispetto a quelli di cui ha bisogno il nostro piccolo amico. Ad esempio, il cibo per cani ha normalmente un contenuto eccessivo di vegetali (tra cui i cereali), che non fa bene alla salute del nostro furetto. Evitiamo anche di usare le bottiglie d’acqua per il furetto: sono molto meno igieniche rispetto alle ciotole d’acqua, i denti potrebbero danneggiarsi, e i furetti vista la loro natura giocosa e amante dell’acqua, preferiscono avere una fonte aperta d’acqua che li faccia anche lavare e giocare. Ovviamente la ciotola dell’acqua va pulita regolarmente anche per questi motivi.

I furetti hanno un metabolismo molto veloce, e si nutrono ogni quattro ore. Assicuriamoci anche quando non possiamo essere a casa in quegli orari, che abbiano acqua fresca e cibo a disposizione. Questi animali mangiano solo quello di cui hanno bisogno, e lasciano il resto del cibo per dopo, quindi non dobbiamo preoccuparci che mangino troppo. Durante il primo anno d’età, i furetti si abituano al loro cibo quindi per farli essere a loro agio con vari sapori, cibi e consistenze, assicuriamoci di fargli provare un misto di carni e mix per furetti. Questo è molto utile, perché i furetti solitamente sono animali molto schizzinosi e selettivi nel mangiare e non accettano tutto, soprattutto quando sono ammalati e soffrono di mancanza d’appetito.

Potrebbe interessarti anche >>>

Fabrizio Burriello