Home Curiosita Rimuovere le macchie di urina degli animali dal tappeto: ecco come fare

Rimuovere le macchie di urina degli animali dal tappeto: ecco come fare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:12
CONDIVIDI

Vecchie o nuove che siano, ecco come rimuovere le macchie di urina degli animali domestici dal tappeto o dalla moquette.

rimuovere macchie di urina degli animali
Rimuovere le macchie di urina degli animali dal tappeto: ecco come fare (foto iStock)

Può capitare che in vostra assenza fido o micio possano fare pipì sul vostro tappeto lasciando una bella macchia. Potreste accorgervi subito della situazione oppure accorgervi della macchia dopo molto tempo, magari mentre fate le grandi pulizie in casa.

Non preoccupatevi sia che sia una nuova macchia sia che sia una macchia vecchia, a tutto ciò rimedio! Ecco come rimuovere le macchie di pipì, vecchie e nuove, dal tappeto o dalla moquette.

Eliminare macchie di pipì del cane o del gatto dal tappeto

Avere un animale domestico non vuol dire non avere una casa pulita, quindi è opportuno conoscere sia come eliminare i peli degli animali in giro per casa, sia come rimuovere eventuali macchie di pipì del cane o del gatto che si possono presentare sul tappeto o sulla moquette. Ecco allora qualche consiglio per eliminare le macchie d’urina sia nuove che vecchie.

Eliminare macchie di pipì nuove dal tappeto

cane pipì ospiti
Il cane fa pipì sugli ospiti (Foto iStock)

Innanzitutto, quando la pipì del cane o del gatto è ancora ”fresca”, bisogna munirsi di uno straccio umido, che sia ben strizzato e bisogna appoggiarlo sulla macchia con al di sopra un peso.

Potreste mettergli un libro, mettendo nel mezzo un foglio di carta argentata per fare in modo che il libro non si bagni. L’umidità della pezza, servirà ad eliminare l’urina, mentre il peso aiuterà a spingere lo straccio sul tappeto. E’ importante che lasciate agire il panno per almeno 10 minuti.

Nel caso in cui già fosse passato del tempo dalla pipì del vostro animale domestico, è necessario prendere uno straccio più grande rispetto alla grandezza della macchia, tale da coprire anche i dintorni della chiazza.

Nel momento in cui rimuovete il panno, è necessario bagnare la macchia con acqua fredda, partendo dal contorno della macchia fino ad arrivare al centro, in modo tale da evitare che essa si estenda sul tappeto. Lasciare agire l’acqua per almeno un minuto.

Dopodiché è necessario spruzzare un detergente a base di enzimi, che elimina i composti chimici che formano le macchie e il cattivo odore della pipì del cane o gatto.

Questo prodotto è facilmente trovabile nei negozi di animali. Ma è possibile prepararlo anche in casa con zucchero di canna, acqua e bucce di arancia.

Appoggiate un panno pulito sul prodotto che avete cosparso sulla macchia e tenetelo sempre con un peso sopra per una notte intera. Vedrete che al mattino seguente sia la macchia che il cattivo odore saranno spariti.

Nel caso in cui il prodotto non abbia eliminato la macchia, potreste usare un pulitore a vapore oppure assumere un professionista del pulito.

Eliminare le macchie vecchie di urina degli animali

rimuovere macchie di urina degli animali
Rimuovere le macchie di urina degli animali dal tappeto: ecco come fare (foto iStock)

Se è passato un bel po’ di tempo da quando il vostro gatto o cane abbia fatto la pipì in casa, non preoccupatevi abbiamo un rimedio anche per questo.

Prima di tutto bisogna individuare la macchia, tenete presente che le macchie di pipì si presentano con un colore verde-giallastro. E’ possibile individuarle sia seguendo il cattivo odore dell’urina, sia procurandovi una luce ultravioletta da usare al buio.

Una volta individuata la macchia, bisogna bagnarla con acqua distillata fredda, dopodiché bisogna usare un prodotto a base di enzimi. Versandolo sempre intorno alla macchia per poi arrivare al centro e lasciarlo riposare per una notte.

In seguito bisogna inumidire un panno con acqua fredda e poggiarlo sulla macchia con al di sopra un peso e tenerlo in posizione per tutta la notte.

Altri rimedi: aceto e bicarbonato

Un altro metodo, molto economico per eliminare le macchie di urina degli animali dal tappeto o dalla moquette, è usare l’aceto e il bicarbonato.

Innanzitutto bisogna spruzzare dell’aceto sulla macchia, poi cospargere sopra del bicarbonato, coprire il tutto con un panno e lasciare agire il tutto per 24 ore. Dopodiché bisogna sciacquare con acqua fredda.

Altri rimedi: acqua ossigenata e detersivo per piatti

spazzolino
Rimuovere le macchie di urina degli animali dal tappeto: ecco come fare (foto iStock)

Per rimuovere macchie di pipì di cani e gatti è possibile usare anche acqua ossigenata e detersivo per piatti. In primo luogo bisogna cospargere un piccolo strato di bicarbonato sulla macchia.

Dopodiché bisogna mescolare un quarto di acqua ossigenata con un cucchiaio di detersivo per piatti e riporre il risultato in una bottiglia con lo spruzzo e spruzzare il composto sulla macchia.

Con uno spazzolino o con le dita bisogna strofinare il composto sulla superficie interessata e lasciarlo asciugare, per poi passare successivamente l’aspirapolvere per eliminare i residui e infine ripulire tutto con acqua fredda.

Ricordate, prima di usare l’acqua ossigenata, è necessario fare una prova su una piccola parte nascosta del vostro tappeto, in quanto essa potrebbe rovinare alcuni tappeti.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI