Adottare un Cane da pastore di Beauce: carattere, stile e padrone

Foto dell'autore

By Raffaella Lauretta

Cani

Adottare un Cane da pastore di Beauce: tutto ciò che vi serve sapere per capire il carattere e come deve essere il padrone ideale.

Cane da pastore di Beauce
(Foto AdobeStock)

Sono tante le motivazioni per cui scegliamo di accogliere in casa un cane.

Molto spesso, questa scelta, è dettata dal desiderio di una buona compagnia, altre volte invece dalla necessità di avere una guardia per la proprietà e per noi stessi.

Tuttavia, il legame che si viene poi a creare tra l’uomo e il cane alla fine dei conti a prescindere dalla motivazione per cui lo prendiamo, aiuta ad avere una vita più felice.

Per questo motivo la scelta della razza non è da prendere alla leggera ma anzi deve essere valutata tramite la conoscenza del carattere e dello stile di vita della razza in questione.

Perché, allora, fra le tante razze di cani, adottare un Cane da pastore di Brie?  Scopriamolo insieme.

Adottare un Cane da pastore di Beauce: carattere e proprietario ideale

Per capire se la scelta di adottare un Cane da pastore di Beauce è quella giusta, vi forniremo alcune informazioni basilari.

Cane da pastore di Beauce
(Foto AdobeStock)

Prima di adottare un Cane da pastore di Beauce e iniziare una (si spera) piacevole convivenza è opportuno conoscere preventivamente carattere, stile di vita e le necessità della razza.

Tuttavia, inizialmente è opportuno fare un breve riassunto delle origini e delle caratteristiche fisiche e caratteriali della razza.

Informazione che torneranno utili per arrivare a capire e a prendere la decisione definitiva di adottare un Cane da pastore di Beauce.

Sappiamo essere una razza di cane di origini francesi molto antica discendente dai Canis familiaris palustris (già presenti nel Neolitico). Anche detta “Beauceron”,  “Berger de Beauce” o anche “Bas rouge” (“calze rosse”), in riferimento al  colore delle zampe.

Si tratta di un cane di taglia grande, massiccio, squadrato e ben proporzionato, misura circa 62-70cm e pesa circa 40kg.

Dotato di corto sulla testa, folto e robusto sul corpo, sfrangiato sulla coda e sul dorso. Può essere nelle seguenti varianti: arlecchino, nero e nero/fuoco.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del Cane da pastore di Beauce: dosi, frequenza e alimenti

In origine nasce come cane guida di greggi anche se attualmente è più dedito a cane da guardia, da ricerca e da soccorso, essendo dotato di indole coraggiosa.

Il Cane da pastore di Beauce lega tantissimo alla sua famiglia, adora i bambini, proprio per questo molto spesso è impiegato anche nella Pet Therapy.

È un cane molto socievole, allegro, attivo, affettuoso e docile, ma con un forte istinto territoriale.

Si tratta di un cane equilibrato e sensibile, intelligente, adattabile, predisposto all’addestramento ma occorre stabilire un rapporto di fiducia.

Giusto per la guardia, in quanto si mostra correttamente diffidente con gli estranei (la sua fiducia deve essere guadagnata). Abbaia solo quando necessario e non ha tendenza a scappare.

Potrebbe interessarti anche: Cura del pelo del Cane da pastore di Beauce: dalla toelettatura al bagnetto

Stile di vita del Cane da pastore di Beauce

Non ci resta che conoscere lo stile di vita del Cane da pastore di Beauce per capire se si stratta della razza giusta per voi.

Cane da pastore di Beauce
(Foto AdobeStock)

Il Cane da pastore di Beauce adora stare all’aperto e necessita di muoversi, fare attività e lunghe passeggiate con il suo padrone.

Riesce a stare da solo in casa, grazie alla presenza di qualche giocattolo per potersi intrattenere nell’attesa del vostro rientro.

Il Cane da pastore di Beauce non è adatto come primo cane, in quanto necessita di un padrone con esperienza e polso per poterlo addestrare.

Non per questo non è idoneo ai bambini, anzi è molto protettivo. L’importante che sia presente un adulto e ci sia rispetto tra cane e bambino.

Si tratta di un cane che non necessita di tante cure, gode di una buona salute e se ben tenuto può avere una durata di vita di circa 10-12 anni.

Basta spazzolarlo accuratamente almeno 1 volte a settimana, può bastare, tranne nei periodi di muta del cane

Un’altra caratteristica del Cane da pastore di Beauce, è lo sperone doppio che bisogna tagliare durante la cura delle unghie del cane, laddove necessario.

Ricordatevi che se avete deciso di adottare un Cane da pastore di Beauce, è sempre bene rivolgersi ad allevamenti che possano garantire l’integrità dell’animale.

Naturalmente, rivolgetevi a strutture certificate e non improvvisate presenti anche in Italia. Il prezzo del Pastore di Beauce parte dai 600 fino a 900 euro.

Laddove le informazioni che vi abbiamo appena fornito, non dovessero bastarvi, in questo articolo troverete tante altre curiosità sul Cane da pastore di Beuace.

Inoltre potrete trovare anche tanti suggerimenti per il nome da dare al vostro cucciolo.

Gestione cookie