Home Cani Salute dei Cani Astenia cutanea nel cane: cos’è la sindrome della pelle anelastica nel cane

Astenia cutanea nel cane: cos’è la sindrome della pelle anelastica nel cane

L’astenia cutanea nel cane detta anche sindrome della pelle anelastica nel cane è una patologia poco conosciuta che può colpire molti cani. Vediamo di cosa si tratta.

astenia cutanea cane
(Foto Adobe Stock)

Esistono molte malattie genetiche rare che possono colpire i nostri amici pelosi. Una di queste è l’astenia cutanea detta anche sindrome della pelle anelastica o anche conosciuta come sindrome di Ehlers-Danlos.

Questa patologia rende la pelle del nostro amico a quattro zampe molle. Ma vediamo insieme qui di seguito quali sono i sintomi, le cause e il trattamento dell’astenia cutanea nel cane.

Astenia nel cane: cause e sintomi

L’astenia nel cane è una malattia ereditaria che viene diagnosticata nei cani giovani.

pelle del cane
(Foto Adobe Stock)

Questa patologia è causata da una mancanza di collagene, quest’ultimo ha la funzione di rendere la pelle di Fido elastica.

Quindi in mancanza di collagene la pelle del cane una volta tirata o spostata semplicemente, non riprende la sua posizione iniziale. I principali sintomi dell’astenia cutanea nel cane sono:

  • Pelle molle e con poca elasticità;
  • Pieghe sulla pelle;

Inoltre la pelle appare debole, quindi più soggetta a ferite e lesioni. A causa di questa condizione è comune notare nel nostro amico peloso delle verruche.

È possibile riscontrare questa patologia in alcune razze di cani come:

Potrebbe interessarti anche: Malattie della pelle dei cani: sintomi, cause, rimedi e cure

Astenia cutanea nel cane: diagnosi e trattamento

Per diagnosticare l’astenia cutanea il veterinario effettuerà inizialmente una visita clinica.

antibiotici veterinari
(Foto Pixabay)

Lo specialista potrebbe valutare l’elasticità della pelle del vostro amico peloso tirando quest’ultima. Attraverso la misurazione del grado di estensione della pelle il veterinario potrà eventualmente sapere quanto grave sia la situazione.

Tuttavia lo specialista potrebbe effettuare, per una maggior conferma, un esame istologico della pelle al vostro amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Il cane ha la pelle irritata: cause, sintomi e trattamento

Trattamento

Essendo una patologia ereditaria, non esiste purtroppo un trattamento per l’astenia cutanea nel cane. Tuttavia secondo alcuni veterinari sarebbe possibile grazie all’assunzione di vitamina C, migliorare clinicamente la situazione medica del cane.

Inoltre è molto importante evitare che il nostro amico a quattro zampe stia a stretto contatto con altri animali per evitare che possa procurarsi ferite o lesioni. In caso in cui il cane si ferisse in qualche modo è necessario curare le ferite tempestivamente.

Infine è consigliato sterilizzare il cane che presenta tale patologia per evitare che possa procreare e trasmettere l’astenia cutanea ai cuccioli.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante