Home Cani Salute dei Cani Arachidi al cane: condividere le noccioline con Fido

Arachidi al cane: condividere le noccioline con Fido

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:27
CONDIVIDI

Il cane può mangiare le arachidi? A Natale questi alimenti sono presenti più che mai nella nostra alimentazione ma possiamo condividerli con Fido?

cane mangia burro di arachidi
un assaggio di burro di arachidi al nostro cucciolo (Foto iStock)

Le arachidi, comunemente considerate frutta secca, Appartengono, invece, alla famiglia dei legumi, anche se, al contrario di fagioli, lenticchie e piselli, non sono protagoniste di zuppe e minestre ma si mangiano essiccate o tostate, come spuntino.

Come per ogni nuovo cibo, è sempre consigliabile somministrarlo lentamente, in modo da poter determinare facilmente se il cane ha un’allergia o ha difficoltà a digerirlo. Come in ogni cosa, l’atteggiamento giusto è la moderazione. Alcune noccioline sono sicure per il cane ad esempio le arachidi e il burro di arachidi possono essere un’ottima fonte di proteine ​​e grassi ottimi per il tuo cane.

Bisognerà prestare attenzione agli alti livelli di grasso che possono causare problemi di stomaco, tra cui vomito,  affaticamento e perdita di appetito nel caso e diarrea nel cane. Se dai da mangiare arachidi al cane, è meglio dare loro noci non aromatizzate, non salate, crude, bollite, tostate o a secco. Cerca anche evitare di dare loro arachidi con il guscio. I gusci possono rappresentare un rischio di soffocamento e causare irritazione alla gola, se ingeriti.

Quantità di arachidi al cane

quantità di arachidi
Quantità giusta di arachidi per Fido(Foto Pixabay)

Come abbiamo già accennato prima, quando si tratta di dare arachidi al cane, la chiave è la moderazione e una volta eliminato il guscio in quanto pericoloso per la presenza di  materiale fibroso e causa di soffocamento, specialmente per i cani di piccola taglia, cerca di limitare l’assunzione di arachidi  regalandogli solo poche noccioline e non tutti i giorni.

Arachidi al cane o Burro di arachidi?

cane e burro di arachidi
Scegliere tra le arachidi o il burro per fido (Foto iStock)

Come per le arachidi, il burro di arachidi, che è un derivato di queste noccioline, dovrebbe essere consumato con moderazione, insieme a un’alimentazione sana ed equilibrata. Il burro di arachidi senza xilitolo è un piacere per la maggior parte dei cani, lo adorano.

Ecco perché in questo articolo vorremmo fornirvi anche alcuni suggerimenti sull’uso di burro di arachidi per cani. Per esempio per somministrare i farmaci al tuo cane, nascondi pure la medicina in un cucchiaino di burro di arachide.

Può essere un aiuto prezioso per aiutare il cane a creare associazioni positive con le situazioni che al nostro amico non piacciono, come ad esempio tagliare unghie al cane, fare il bagno. In questo caso ti consigliamo di spalmare il burro di arachidi sul bordo della vasca, ingolosendo il cane, convincendolo cosi ad entrare in vasca.

Che cos’è lo xilitolo, fa bene al cane?

cane perplesso
Cosa sarà mai lo xilitolo(Foto Pixabay)

Lo xilitolo è una sostanza naturale ampiamente usata come sostituto dello zucchero. Presente in natura in bacche, prugne, mais, avena, funghi, lattuga, alberi e altri frutti. È comunemente usato in molte gomme da masticare, zecche, dentifrici e alcuni burri di arachidi.

Lo xilitolo risulta essere buono per il consumo umano, ma è estremamente tossico per il cane. Anche piccole quantità di xilitolo possono causare ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue), convulsioni nel cane, insufficienza epatica e persino la morte.

Il cane può avere allergie alle arachidi?

malate letali cane
Anche se le allergie alle arachidi nel cane sono rare, può succedere.(Foto Pixabay)

Come noi umani, anche il cane può essere allergico alle arachidi. Anche se le allergie alle arachidi nel cane siano rare, ma comunque sottovalutare ed è sempre bene conoscere i sintomi. Queste allergie possono essere lievi o gravi.

I sintomi di una reazione allergica possono includere pelle arrossata e prurito, leccatura eccessiva della pelle (dermatite da leccamento nel cane), caduta del pelo, irrequietezza e nei casi più gravi, difficoltà respiratorie.

Per concludere, le arachidi possono essere somministrate al cane ma come alimento occasionale, a condizione che siano fresche, sgusciate e non salate. Se questa è la prima volta che dai al tuo cane arachidi, cerca di osservarlo per vedere come reagisce.

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche i seguenti link:

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI