Home Cani Salute dei Cani Il cane è letargico e sembra sempre stanco: possibili cause e rimedi

Il cane è letargico e sembra sempre stanco: possibili cause e rimedi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:21
CONDIVIDI

Capita di vedere il proprio cane stanco, assonnato, quasi come se fosse assente: ecco le possibili motivazioni che rendono il cane letargico e come risolvere il problema.

cane letargico
Il cane letargico: cause e rimedi (Foto Pixabay)

La letargia rappresenta uno stato di lentezza, stanchezza, sonnolenza e mancanza di reattività che può colpire i nostri amici a quattro zampe per svariati motivi: un cane letargico può non mostrare interesse a fare una passeggiata, non aver voglia di giocare e addirittura mostrarsi inappetente e rifiutarsi di andare a mangiare.

Ci sono tante possibili cause dietro la letargia di un cane: alcune sono poco pericolose, come ad esempio la normale stanchezza dopo una lunga passeggiata, altre invece possono essere preoccupanti perché legate alla salute e al benessere di Fido. Letargia, debolezza e stanchezza sono infatti uno dei sintomi comuni di alcune malattie dei cani, anche se piuttosto vaghi: vediamo cosa può causare la letargia in Fido.

Cane letargico: tutto ciò che devi sapere e come intervenire

cane letargico
Cane stanco e letargico, quando preoccuparsi (Foto Pixabay)

La letargia è una condizione che può presentarsi in cani di qualsiasi età: spesso i cani anziani soffrono di malattie come l’artrite che possono portarli ad apparire sempre più stanchi, sofferenti e intolleranti alla fatica e all’esercizio fisico. In questi casi, il cane è letargico perché accusa dolore quando cerca di muoversi.

Se però il tuo cane è giovane e improvvisamente inizia a sembrare debole, stanco, svogliato e letargico potrebbe esserci qualche problema di salute più serio, soprattutto se a questo sintomo si aggiungono l’inappetenza e la scarsa sete di Fido. In questo caso è importante contattare prima possibile il veterinario per capire cosa sta succedendo e come comportarsi.

Possibili cause di letargia nei cani

Tra le cause di letargia più comuni nei nostri fedeli amici a quattro zampe possiamo annoverare:

– infezioni di vario genere, compreso parvovirus, tosse dei canili e cimurro nel cane;
– malattie metaboloche, problemi al fegato, diabete e ipoglicemia, problemi cardiaci nel cane;
– farmaci mai prescritti in precedenza o nuovi antiparassitari;
anemia nel cane;
– avvelenamento da cibi tossici per i cani;
– dolori, traumi, diarrea, ipotiroidismo e tumori.

Trattamento del cane letargico

Se il tuo cane appare improvvisamente letargico bisogna contattare il veterinario, che eseguirà innanzitutto un esame fisico approfondito per poi farti una serie di domande sul suo comportamento recente e sulla sua cartella clinica passata.
In molti casi, il dottore eseguirà dei test diagnostici tra cui analisi del sangue, delle urine e delle feci.

Il veterinario potrebbe eseguire anche altri esami come radiografie, ecografie ed elettrocardiogramma per monitorare l’attività cardiaca: una volta identificata la causa che rende il cane stanco e letargico, potrà poi prescrivere il trattamento più adatto al caso specifico.

Come capire se il cucciolo è stanco o ammalato

cane letargico
Cucciolo di cane letargico (Foto Pixabay)

Anche i cuccioli possono sembrare improvvisamente stanchi, inattivi e senza alcuna voglia di mangiare, giocare e muoversi: il fatto è che i cagnolini in tenera età necessitano di molto riposo, tanto da dormire anche 15/20 ore al giorno a seconda dell’età. Il sonno è essenziale per lo sviluppo corretto del cane.

Durante le ore di veglia, però, un cucciolo sano dovrebbe essere un vero e proprio concentrato di energia: se lo vedi stanco e svogliato, contatta immediatamente il veterinario perché è altamente probabile che ci sia qualche problema di fondo.
Nei cuccioli di cane la letargia potrebbe indicare parvovirus, polpmonite, anemia, febbre, malnutrizione o cardiopatie congenite come nel caso di cuccioli con soffio al cuore.

Potrebbe interessarti anche:

Chiara Burriello