Home Cani Cambiamenti di carattere nel cane: cause e soluzioni

Cambiamenti di carattere nel cane: cause e soluzioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:22
CONDIVIDI

Il cane ha un carattere ben preciso che a volte può cambiare più o meno improvvisamente: ecco perchè accade e come rimediare.

cane carattere cambiamenti

Ogni cane ha una personalità e un carattere peculiare, che si distingue da quello di tutti gli altri cani: a volte, il carattere del cane può subire dei cambiamenti nel corso della sua esistenza a causa di fattori e avvenimenti di vario genere.

In origine, il carattere canino si forma durante la vita dell’animale in base a fattori ambientali, esperienze più o meno traumatiche, indole derivante dalla razza di appartenenza. A seconda del suo carattere, il cane assume determinati comportamenti che possono essere in parte modificati con l’educazione e l’addestramento.

Le tipologie caratteriali nel cane

carattere del cane

In generale, esistono svariate tipologie di carattere del cane: possiamo avere cani affabili come il Golden Retriever, cani protettivi come il Boxer, cani indipendenti come il Dalmata, cani sicuri di sé come il Jack Russell, cani abitudinari come il Carlino, cani affidabili come l’Alano e cani intelligenti come il Pastore Tedesco. Ovviamente si tratta di una classificazione generica basata sulle tendenze caratteriali delle singole razze canine, ma ogni cane è un mondo a sé.

In alcuni casi, il carattere del cane può cambiare più o meno improvvisamente nel corso della sua vita: in questo articolo cercheremo di capire quali sono i possibili motivi e come fare per riportare la situazione a come era in origine.

Perché il cane cambia carattere?

cane triste

Un cane, proprio come accade alle persone, ha dei sentimenti e ci sono momenti in cui può sentirsi solo, stanco, triste o preoccupato. Il cane ha bisogno di vivere in un ambiente che gli trasmetta sicurezza e tranquillità, e questo a volte può essere messo in discussione per motivi di vario genere.

Le cause principali che possono portare a cambiamenti caratteriali nel cane sono:

  • Castrazione o sterilizzazione > dopo l’intervento, alcuni cani diventano più tranquilli e sottomessi e altri iniziano a comportarsi totalmente all’opposto.
  • Vecchiaia > il cane anziano subisce alcuni cambiamenti sia fisici che caratteriali e comportamentali, diventando spesso più passivo o scontroso.
  • Maturità sessuale > i cambiamenti fisici e ormonali che il cane subisce in questa tappa della sua crescita devono essere accompagnati da un’adeguata socializzazione con animali, persone e ambiente.
  • Arrivo di un nuovo animale > se la famiglia si allarga con un nuovo membro, il cane può diventare geloso e mostrare comportamenti dominanti. Stabilisci regole e limiti, tenendo sempre presente che la gerarchia tra di loro è assolutamente normale e non cesserà mai di esistere.

Potrebbe interessarti anche: Come far convivere serenamente due cani maschi

cane carattere emozioni
  • Malattia > quando il cane è ammalato può iniziare a mostrare cambiamenti anche nell’indole: se sospetti un problema di salute, porta subito il tuo amico a quattro zampe dal veterinario.
  • Errata socializzazione > quando il cane non viene abituato a socializzare correttamente da cucciolo, una volta adulto sarà necessario insegnargli come interagire con altri animali, persone e oggetti.
  • Cambiamenti ambientali > in caso di avvenimenti importanti come un trasloco, o più semplici come l’eliminazione di alcuni giochi il cane può mostrare cambiamenti nel proprio carattere.
  • Lutto > il cane soffre molto la perdita di una persona o un animale a lui caro. Il lutto del cane va trattato con cura e attenzione, facendolo distrarre e cercando di tirarlo su di morale.
  • Neonato in arrivo > quando in famiglia arriva un bambino, il cane può mostrare segni di invidia e gelosia pertanto è fondamentale mantenere una certa distanza tra lui e il neonato. Cerca di aiutarlo a costruire una buona sintonia con il piccolo, dando a entrambi le stesse attenzioni.
  • Cattiva comunicazione > il padrone deve imparare a conoscere e interpretare il linguaggio del corpo canino per assicurarsi di riuscire a comunicare bene con il cane: in caso contrario, il tuo amico a quattro zampe potrebbe sentirsi confuso e cambiare la sua abituale indole.
  • Ansia e depressione > se il cane soffre di questo genere di problematiche vedrai alcuni cambiamenti come la mancanza di appetito o di voglia di giocare. Assicurati di individuare la causa scatenante e di risolverla al più presto.

Come risolvere i problemi caratteriali del cane

cane estate consigli

Una volta individuata la causa che ha portato il cane a modificare la sua indole caratteriale, è importante lavorare per risolvere il problema e tornare prima possibile alla normalità. Se hai bisogno di aiuto, puoi rivolgerti a un esperto di comportamento animale che ti indicherà il modo giusto di procedere.

La cosa importante è agire tempestivamente, per evitare che i cambiamenti nel carattere del tuo cane possano trasformarsi in cronici e permanenti. Contribuisci tu per primo a ristabilire la calma e la tranquillità, evitando gesti aggressivi, strattoni improvvisi, atteggiamenti nervosi e urla verso il cane.

Comportamenti e emozioni del cane: come interpretarli

A volte i padroni hanno difficoltà a gestire improvvisi cambiamenti nel comportamento del cane perché non sanno leggere in maniera corretta i segnali che il loro amico a quattro zampe gli invia attraverso il suo linguaggio corporeo. Ci sono alcune situazioni tipiche in cui il cane manifesta apertamente le sue emozioni e, se correttamente interpretate, ci aiutano a prevedere il suo comportamento immediatamente successivo.

Il cane guaisce quando vede un altro cane

I cani sono animali sociali e possono andare più o meno d’accordo con i propri simili: se il tuo cane guaisce alla vista di un altro cane, è probabile che abbia voglia di socializzare, giocare, correre e divertirsi con il suo amico. Usa le tecniche del rinforzo positivo ogni volta che si comporta correttamente nell’interazione con i suoi simili e se non ha voglia di avvicinarsi non forzarlo e non obbligarlo.

Il cane annusa sempre tutto

Questo comportamento istintivo del cane è dettato dalla sua innata curiosità e voglia di conoscere: annusare altri animali, persone e oggetti è il suo modo di scoprire l’ambiente circostante. In questi casi puoi usare il rinforzo positivo, perchè il cane non sta facendo assolutamente nulla di male. Il discorso cambia se il cane studia tutto con gli occhi e le orecchie: questo comportamento indica un atteggiamento ostile e diffidente.

Se il cane annusa le piante, i cani o la pipì dei suoi simili lo fa per capire dove si trova e sentirsi più tranquillo e rilassato: si tratta di un comportamento assolutamente normale, sicuro (il cane è protetto dalle vaccinazioni) e da premiare.

Il cane fissa altri cani o oggetti

Questo comportamento, unito a una postura con coda e orecchie sollevate, indica profonda diffidenza. Fai molta attenzione, anche se il tuo cane non è abitalmente aggressivo: cerca di distogliere la sua attenzione e distrailo, premiandolo quando ti dà retta.

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI