Home Cani Razze di cani predisposte ad avere problemi agli occhi: ecco quali sono

Razze di cani predisposte ad avere problemi agli occhi: ecco quali sono

Ci sono alcune razze di cani che rispetto ad altre, sono più predisposte ad avere problemi agli occhi. Vediamo qui di seguito quali sono.

razze cani problemi agli occhi
(Foto Pixabay)

È risaputo che i cani, proprio come noi esseri umani sono diversi gli uni dagli altri. Alcuni di essi possono vivere molto a lungo, presentando una salute perfetta, mentre altri sono predisposti a determinate malattie.

Oggi vedremo nello specifico quali sono le razze di cani che possono presentare molto facilmente problemi alla vista o comunque agli occhi.

Razze di cani che possono presentare problemi agli occhi

Quando si decide di adottare un cane, il primo pensiero è fare di tutto per far sì che quest’ultimo sia sempre in buona salute.

Barboncino
(Foto Pinterest)

Purtroppo, come accade per l’uomo, alcune razze di cani sono predisposte a contrarre malattie che altri amici pelosi non presentano. Qui di seguito vi proponiamo un piccolo elenco di razze di cani più predisposte ad avere problemi agli occhi.

Barboncino

Tra le razze di cani più predisposte ad avere malattie oculari c’è il Barboncino. In particolare questa razza di cane è geneticamente incline al glaucoma.

Questa patologia è causata dall’aumento della pressione all’interno degli occhi. Se non curato il glaucoma può portare alla cecità del cane.

Boston Terrier

Il Boston Terrier è una delle razze di cani che può soffrire facilmente di una malattia oculare: l’ipertrofia della ghiandola lacrimale.

Cucciolo di cane
(Foto Pixabay)

Tale patologia, conosciuta anche come occhi a ciliegia, consiste nella sporgenza e nell’infiammazione della ghiandola lacrimale della terza palpebra.

Ci sono anche altre razze di cani che possono soffrire facilmente di questa patologia: Beagle, Pechinese, Bulldog, Shih Tzu.

Potrebbe interessarti anche: Occhi a ciliegia nel cane: cause, sintomi e trattamento

Siberian Husky

Il Siberian Husky è una delle razze di cani più incline ad avere problemi agli occhi.

Husky siberiano
(Foto Pixabay)

Le principali malattie oculari che possono colpire questa razza di cane sono:

Per questo motivo chi vuole adottare un Siberian Husky deve essere a conoscenza che questa razza di cane ha bisogno di continue visite mediche.

Pastore tedesco

Il Pastore tedesco è geneticamente predisposto a contrarre una determinata malattia oculare: la cheratite superficiale cronica.

 

cane pastore tedesco curiosità
(Foto Pixabay)

Tale patologia chiamata anche “panno corneale” è una malattia immunomediata. Non vi è una cura per questa malattia ma può essere gestita.

Potrebbe interessarti anche: Cheratite nel cane: cos’è, come si manifesta, quali sono le cure

Border Collie

Anche il Border Collie appartiene alla categoria delle razze di cani che sono più predisposte ad avere problemi agli occhi.

border collie cane curiosità razza aneddoti storie origini
(Foto Pixabay)

Una delle principali malattia di cui un Collie può soffrire è l’atrofia retinale progressiva (PRA). I cani che presentano questa patologia iniziano a perdere la vista al buio e con l’avanzare della malattia perdono la vista anche di giorno.

Springer Spaniel inglese

Lo Springer Spaniel inglese solitamente gode di ottima salute. Tuttavia è incline a determinate condizioni salutari.

Springer spaniel inglese
(Foto Pinterest)

Nello specifico questa razza di cane può presentare malattie oculari come: cataratta e glaucoma. Per questo motivo chi ha o decide di adottare lo Springer Spaniel inglese dovrebbe fare attenzione ai seguenti sintomi:

  • Irritazione;
  • Prurito;
  • Arrossamento.

Alano

Tra le malattie più comuni che possono colpire l’Alano, vi sono anche quelle oculari.

Malattie più comuni nell'Alano
(Foto da Pixabay)

Nello specifico questa razza di cane è più predisposta a soffrire di Entropion, una malattia ereditaria.

Tale patologia consiste in una posizione anomala del bordo della palpebra dell’occhio, ossia quest’ultima è arrotolata verso l’interno.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante