Home Cani Salute dei Cani Cibi di Natale pericolosi per il cane: quali evitare assolutamente

Cibi di Natale pericolosi per il cane: quali evitare assolutamente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:09
CONDIVIDI

Ci sono alcuni cibi di Natale che possono essere molto pericolosi per il cane: ecco quali sono gli alimenti da evitare nel periodo delle festività per la salute di Fido.

cibi natale pericolosi cane
10 cibi di Natale pericolosi per il cane (Foto iStock)

Con l’avvicinarsi delle feste di Natale la casa si riempie di tanti cibi gustosi e profumati che fanno sicuramente gola al nostro amico a quattro zampe: peccato che non tutti gli alimenti della tradizione natalizia sono adatti alla dieta di Fido, anzi possono rivelarsi particolarmente pericolosi per la salute del cane.

In questo articolo cercheremo di capire da quali alimenti tenere assolutamente lontano Fido durante le giornate dedicate alle feste di Natale e Capodanno.

10 cibi di Natale pericolosi per il cane: elenco e rischi

quanta carne mangia cane
Cibi natalizi vietati per Fido (Foto Pixabay)

Chi ha scelto di adottare un cane dovrebbe sapere fin dall’inizio che quella di condividere con Fido avanzi o scarti di cucina è una pessima abitudine, così come il vizio di premiare il cane con qualche bocconcino preso direttamente dalla nostra tavola. Il rischio si fa anche più alto nel periodo natalizio, vista la quantità di cibi pesanti ed elaborati che riempiono le nostre tavole.

In particolare, bisogna fare attenzione ad alcuni alimenti tipici della tradizione di Natale che possono essere pericolosi per la salute del cane:

1. Uva

Che si tratti di uva fresca o di uva sultanina, questo frutto è decisamente poco indicato per l’alimentazione del cane: si può dire addirittura che sia un alimento tossico, in quando ostacola il funzionamento dei reni del nostro amico a quattro zampe mettendo il cane a rischio di insufficienza renale.

2. Pandoro e panettone

I tipici dolci natalizi non fanno eccezione alla regola: il cane non deve assolutamente mangiare cibi dolci e zuccherati. Una dose eccessiva del comune zucchero contenuto nei dolci rischia di non essere metabolizzato dal cane, che può ammalarsi di diabete mellito.

3. Cioccolato

Bisogna dirlo a chiare lettere: il cioccolato è un vero e proprio veleno per il cane. Questo alimento così goloso e amato dagli umani contiene infatti un alcaloide chiamato teobromina, sostanza simile alla caffeina, che ha un effetto molto pericoloso sull’organismo canino in quanto rilassa i vasi sanguigni stimolando l’attività cardiaca.
Bastano soltanto 100 grammi di cioccolato fondente a uccidere un cane che pesa meno di 15 chilogrammi.

4. Frutta secca

La frutta secca è sicuramente meno pericolosa del cioccolato per il cane, tuttavia è un alimento natalizio molto difficile da digerire per Fido: ne abbiamo parlato in diverse occasioni, come ad esempio in questo approfondimento sul tema “Il cane può mangiare le arachidi?”.

5. Ossa cotte

Le ossa cotte non andrebbero assolutamente date ai cani: a Natale si mangiano tanti piatti a base di carne, e si rischia di voler allungare un ossicino da rosicchiare a Fido. Il pericolo è che l’osso si possa spezzettare e pericolosi frammenti appuntiti causerebbero perforazioni interne decisamente gravi.

cane natale
Cane e albero di Natale (Foto Pixabay)

6. Formaggi e latticini

I cani non dovrebbero mangiare troppi latticini: un eccesso di lattosio potrebbe portare episodi di diarrea nel cane, anche se piccole quantità di questo tipo di alimenti sono tollerati dal suo organismo.

7. Frutti di mare

In molte regioni italiane, il primo piatto condito con sughi a base di frutti di mare è un must della tradizione gastronomica di Natale: questo alimento è però molto pericoloso per un cane, che potrebbe accusare disturbi dell’apparato digestivo di vario genere come diarrea, vomito e stitichezza.

8. Sughi e salse

Le ricette tipiche natalizie possono prevedere carni solitamente adatte al consumo da parte del cane, come ad esempio il tacchino o il maiale. Tuttavia, è innegabile che durante le feste si tende a condire questi alimenti con salse e sughi potenzialmente pericolosi e indigesti per Fido, utilizzando ingredienti a rischio come aglio o cipolla che sono tossici per il nostro amico a quattro zampe.

9. Alcolici

Anche se nessuno si sognerebbe mai di dare volontariamente una bevanda alcolica al proprio cane, potrebbe succedere che Fido riesca ad assaggiarne un po’ approfittando del caos di questi giorni festivi: l’alcool è assolutamente vietato ai cani, in quanto mette l’animale a rischio di problemi anche gravi come scompensi del sistema nervoso, squilibri metabolici, difficoltà a muoversi e respirare, fino addirittura al coma e alla morte.

10. Caramelle senza zucchero

Qualcuno potrebbe pensare che questo tipo di caramella sia adatto al cane, non contenendo il classico zucchero: niente di più sbagliato! Anche le caramelle senza zucchero rientrano nell’elenco dei cibi di Natale pericolosi per il cane, in quanto contengono un dolcificante detto xilitolo che è altamente tossico per il nostro fedele amico e può causare ipoglicemia e danni al fegato.

Ci sono invece dei dolcetti natalizi perfetti per Fido, che possiamo preparare con le nostre mani: scoprite le ricette nel nostro articolo 5 dolci natalizi per il cane: ricette da leccarsi i baffi.

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI