Home Curiosita Le gravidanze più lunghe tra gli animali: molti mesi e anni per...

Le gravidanze più lunghe tra gli animali: molti mesi e anni per i cuccioli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:28
CONDIVIDI

Tra gli animali, ci sono tempi di gestazione molto diversi da specie a specie: per gli umani è di 9 mesi. Ma quali sono le gravidanze più lunghe tra i mammiferi?

Le gravidanze più lunghe tra gli animali: tanto tempo per i loro cuccioli
Le gravidanze più lunghe tra gli animali: tanto tempo per i loro cuccioli (Foto Flickr)

Tra gli animali ci sono molti record: velocità, dimensioni, peso, caratteristiche e comportamenti. E ovviamente alla base di tutto, se vogliamo proprio dirlo, c’è la nascita di ogni animale. Si sa, per una madre, niente di più prezioso al mondo di suo figlio. E potremmo trovare innumerevoli ragioni per questo, è normale. Ma ancora prima della nascita di un figlio, il vero punto di partenza di questa magica relazione è il periodo di gestazione. Tra gli umani, questo periodo è di 40 settimane (9 mesi), Ma alcuni animali hanno periodi di gestazione molto più lunghi di quelli umani. Quali sono quindi le gravidanze più lunghe nel mondo animale?

Gli animali dalle gravidanze più lunghe

zebra e cucciolo di zebr
Dopo pochissimo la piccola zebra appena nata è già in grado di camminare. (Foto Pixabay)

Zebra – 10-12 mesi

Esistono tre diverse specie di zebre nel mondo: la zebra delle steppe (o comune), la zebra delle montagne e la zebra di Grevy. Le zebre femmine possono riprodursi già all’età di tre anni. In base alla specie, il periodo di gestazione può variare. Può durare infatti da 10 a 12 mesi.

Nasce un puledro di zebra alla volta. Poco dopo la nascita, il piccolo può già stare in piedi e camminare. Diventa maturo all’età di tre anni, e fino ad allora, i puledri di zebra vivono sotto la protezione della madre.

Lamantino – 12 mesi

curiosità sul lamantino
Il lamantino: la sua è una delle gravidanze più lunghe del mare (Screenshot Instagram)

Il lamantino, tra i mammiferi marini, è uno degli animali con le gravidanze più lunghe. Il loro periodo di gestazione infatti può durare circa 12 mesi. Di solito, dà alla luce un solo piccolo, che nasce sott’acqua. 

Essendo un mammifero marino, ovviamente ha bisogno di respirare aria, ma sa stare sott’acqua per qualche minuto. Un lamantino adulto viene alla superficie ogni 3-5 minuti per respirare aria. Quindi, quando nasce un cucciolo, deve essere portato dalla madre in superficie per respirare. Sorprendentemente, il piccolo potrebbe nuotare anche già entro un’ora dopo la nascita.

Asino – 11-15 mesi

simbologia significato asino
L’asino: una gravidanza di 11-15 mesi (Foto Pexels)

Una femmina di asino porta il suo piccolo in grembo per 11-15 mesi. Le asine danno alla luce un picciolo, o puledro. Alla nascita, un puledro d’asino pesa tra i 8 e 13,5 kg, e entro mezz’ora, riesce già a restare ritto in piedi. La maturità completa arriva all’età di due anni.

Giraffa – 13-15 mesi

cuccioli di giraffa
Mamma giraffa con il suo cucciolo: alla nascita ha fatto un bel volo! (Foto Unsplash)

Il più alto ed uno dei più grandi animali viventi sulla Terra. Il periodo di gestazione delle giraffe è affascinante quanto le loro dimensioni: è infatti nella top ten delle gravidanze più lunghe tra gli animali, perché può durare da 13 a 15 mesi

Un solo cucciolo di giraffa nascerà dopo la gravidanza. Sorprendentemente, la giraffa femmina partorisce in piedi. Alla nascita, un piccolo misura fino a 180 cm di altezza per circa 100 kg di peso. Le giraffe possono anche alzarsi e correre dopo poche ore dalla loro nascita.

Cammello – 13-15 mesi

Gobbe del cammello
Il cammello: famoso per le sue gobbe, ma anche per la durata della gestazione (Foto Pixabay)

L’adattabilità è una delle ragioni per cui i cammelli sono molto famosi. Ma questo fantastico animale merita lo stesso rispetto per un’altra cosa: il fatto di portare il suo cucciolo per più di un anno. Il periodo della gestazione – seppur una delle gravidanze più lunghe della nostra lista – può variare a seconda della specie. 

Esistono due tipi di cammelli nel mondo: il cammello comune (Camelus bactrianus) a due gobbe, e il dromedario (Camelus dromedarius), con una sola gobba. Il periodo di gestazione di queste specie è rispettivamente di 13 e 15 mesi.

Il cammello femmina partorisce di solito un solo cucciolo, ma le possibilità di gemelli non sono così rare. Alla nascita, un piccolo di cammello pesa circa 40 kg. Anche questo cucciolo può alzarsi e iniziare camminare entro mezz’ora dopo la nascita.

Tricheco – 15-16 mesi

Tricheco
Tricheco: un parente del lamantino, con una delle gravidanze più lunghe (Foto Pixabay)

Questo incredibile mammifero marino dalle lunghe zanne – parente del lamantino di cui abbiamo parlato prima – si trova principalmente nel circolo polare artico. Insieme alle iconiche zanne e all’incredibile capacità di adattamento, i trichechi sono noti per le loro gravidanze più lunghe di quanto potremmo pensare: durano infatti per 15-16 mesi

Un cucciolo solo nasce di solito, ma ci sono anche possibilità di gemelli. Subito dopo la nascita, un piccolo di tricheco può nuotare, e pesa tra i 45 e i 75 kg. Il cucciolo impiega circa un anno per svezzare e, fino alla maturità (all’età di 3 anni), vive sotto la protezione della madre.

Rinoceronte – 15-16 mesi

rinoceronte
La durata della gestazione dei rinoceronti cambia a seconda della specie. (Foto Pixabay)

Conosciuto per il suo iconico corno, ci sono cinque diversi tipi di rinoceronte nel mondo: bianco, nero, di Sumatra, di Giava e indiano. Questi incredibili e grandi mammiferi portano il loro piccolo in grembo per 15-16 mesi. Tra le cinque specie, i rinoceronti bianchi hanno le gravidanze più lunghe – possono durare per 16 mesi o più.

Le femmine dei rinoceronti partoriscono un solo cucciolo alla volta. Alla nascita stessa, un piccolo di rinoceronte pesa tra i 40 e i 65 kg; le madri protettive si prendono cura dei loro cuccioli fino all’età di 3 anni.

Balene – 12-16 mesi

La balena spruzza acqua
Una balena salta fuori dall’acqua (Foto Pixabay)

Le balene, le più grandi creature viventi sulla Terra, hanno anche uno dei periodi di gestazione più lunghi, stimato tra i 12 e i 16 mesi. Questo periodo non ha la stessa durata per tutte le specie di balene. Varia a seconda della specie. 

Tra i diversi gruppi di balene, i capodogli hanno il periodo di gravidanza più lungo: circa 16 mesi. La seconda posizione è per il narvalo, di 14 mesi. Anche per le balene nasce un solo piccolo alla volta. Anche il periodo di allevamento e maturità delle balene varia a seconda della specie, ma in generale può essere piuttosto lungo.

Delfini – 15-18 mesi

delfini animali Covid-19 gravidanze più lunghe
La gravidanze delfini dura più di un anno! (foto Pixabay)

I delfini hanno già saputo stupirci con la loro incredibile intelligenza. Ma un altro fatto poco noto ma altrettanto sorprendente di questi animali, è il loro lungo periodo di gravidanza. Questi incredibili mammiferi marini portano il loro piccolo per 15-18 mesi. Non è lo stesso per un gruppo diverso come quello dei delfini, varia infatti a seconda della specie.

Tra tutte le specie di delfini conosciute, le orche hanno il periodo di gestazione più lungo: dai 17 ai 18 mesi. Sì, la famosa orca assassina non è infatti una balena ma un delfino, anzi è il più grande di tutti i delfini viventi. Come le balene, le femmine di delfino partoriscono solo un cucciolo alla volta.

Elefanti – 18-22 mesi

elefante gravidanze più lunghe
Un piccolo di elefante: è rimasto nella sua mamma per quasi due anni (Foto Flickr)

Il più grande di tutti gli animali terrestri è anche il vincitore della nostra classifica delle gravidanze più lunghe tra tutti i mammiferi viventi. Infatti, il periodo di gestazione degli elefanti dura dai 18 ai 22 mesi. Impiegano quasi due anni! Tra le due principali specie di elefanti – quella africana ed asiatica – la durata della gestazione cambia di alcuni mesi. Per un elefante africano, il periodo di gestazione è di 22 mesi, mentre quello dell’elefante asiatico è tra i 18 e 22 mesi.

L’elefante femmina dà alla luce un solo cucciolo alla volta: un elefante appena nato pesa addirittura tra i 90 e i 115 kg. La maturità sessuale per gli elefanti arriva all’età di 8-13 anni, ma la loro crescita fisica diventa completa solo all’età di 20 anni. Come creatura altamente sociale, non solo l’elefante madre, ma tutti i membri effettivi del branco si prendono cura del neonato.

Potrebbe interessarti anche:

F. B.