Home Gatti Salute dei Gatti Aborto nella gatta: ecco quali sono i sintomi e le cause

Aborto nella gatta: ecco quali sono i sintomi e le cause

L’aborto nella gatta può avvenire in qualsiasi momento della gestazione e per vari motivi. Ecco le cause dell’interruzione della gravidanza del micio e i sintomi a cui fare attenzione.

aborto nella gatta
Aborto nella gatta: ecco quali sono i sintomi e le cause (Foto Istock)

Come per gli esseri umani anche per i gatti la gravidanza è un momento molto delicato da affrontare nel corso della propria vita, in quanto anche una gatta potrebbe avere delle complicazioni durante la gravidanza che possono portarla ad un aborto.

Per questo motivo è molto importante che facciate attenzione ad ogni piccolo segnale che il vostro micio vi dà. Ecco quali sono i sintomi che una gatta incinta potrebbe avere se sta per abortire e cosa bisogna fare a riguardo.

Aborto nella gatta: cause e sintomi

gravidanza gatta
Gatta Incinta (Foto Istock)

Un aborto nella gatta può avvenire in qualsiasi momento della gravidanza. Se avviene nella prima fase di gestazione il felino femmina potrebbe avere un riassorbimento dell’embrione, se si presenta dopo 30 giorni dall’accoppiamento, noterete una perdita di tessuti o di sangue dalla gatta.

Se invece l’interruzione della gravidanza avviene in ritardo, cioè quando la gatta sta per partorire, potrebbero nascere cuccioli morti. Le cause di aborto in un felino possono essere molteplici tra cui:

Sintomi di aborto nella gatta

gatta
Sintomi di aborto nella gatta (Foto Pixabay)

Molto spesso l’aborto nella gatta può avvenire senza alcun sintomo e per questo è impossibile aiutare la propria amica a quattro zampe. Ciò nonostante alcuni sintomi possono essere un campanello d’allarme, come per esempio:

Se la vostra gatta presenta uno di questi sintomi è necessario contattare il veterinario per una visita accurata. Molto spesso prevenire alcune situazioni può essere efficace per la salute del proprio amico peloso, per questo motivo vi consigliamo prima di far accoppiare la vostra gatta, di farla visitare dal veterinario, il quale con esami specifici potrebbe evidenziare eventuali malattie che potrebbero causare problemi ad una futura gravidanza della vostra amata amica a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche:

M.D.