Home Cani Salute dei Cani Perché il cane perde il pelo a chiazze e cosa fare per...

Perché il cane perde il pelo a chiazze e cosa fare per fermarlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:04
CONDIVIDI

Può essere normale per il nostro amico a quattro zampe perdere pelo, anche perderne tanto. Me non è normale se il cane perde il pelo a chiazze. 

cane perde pelo a chiazze
Il cane perde pelo a chiazze: come intervenire (Foto Flickr)

Un cane spesso perde pelo, anzi in alcuni casi è una normale parte del lavoro dei padroni pulire la casa dal tanto pelo perso dai nostri amati quadrupedi. Ma se il pelo viene perso in modo da lasciare delle zone vuote, è un fenomeno anormale che deve destare preoccupazione. Se il nostro cane mostra delle zone sul dorso dove il pelo è assente e si vede la pelle, o magari sulla coda, questo deve essere per noi un campanello d’allarme. Quali sono le cause di questo problema e come intervenire in merito? Esistono delle razze più propense a questa malattia?

Le cause più comuni 

alopecia cane chiazze
L’alopecia del cane può avere molte origini. (Foto Pinterest)

Esistono molte ragioni per cui un cane perde il pelo a chiazze. Questo problema, anche detto alopecia, può avere origine in un’infezione o in un’irritazione causata da parassiti. Alcune delle cause più comuni sono qui elencate.

Allergie

Allergia al cane
Anche i cani possono essere allergici. (Foto Unsplash)

Le allergie sono un comune motivo per la perdita del pelo nei cani. Proprio come noi umani, i cani possono avere reazioni allergiche al cibo, a fattori ambientali come il polline, o a parassiti come pulci e zecche. I morsi di pulci sono tra i più comuni motivi delle allergie nel cane.

Assieme alla perdita di pelo a causa del continuo leccare e mordere le aree irritate, altri segni delle allergie alle pulci includono il prurito e il rossore. Per un cane particolarmente allergico, anche un solo morso di pulce può scatenare una reazione allergica che resta attiva per giorni. Anche se ogni cane può avere allergie, alcuni sono più propensi di altri. Alcuni dei trattamenti per le allergie canine possono essere medicine topiche o interne, punture allergiche, un cambio di dieta, e evitare l’allergene.

Malattia di Cushing

Le infezioni sono spesso dovute alla combinazione di diversi fattori. (Foto Pixabay)

La perdita di pelo nel cane può anche essere causata dall’iperadrenocorticismo, o malattia di Cushing, una condizione causata da una sovrapproduzione dell’ormone cortisolo. Cure mediche e a volte chirurgia sono possibili per il trattamento della malattia di Cushing, anche nota come sindrome di Cushing.

Questa malattia è più comune in cani dai sei anni in su. Altri segni della malattia includono un maggior mangiare, bere e urinare, l’affanno, e avere una forma panciuta del corpo. Se notiamo uno di questi segni, dobbiamo portare il nostro cane dal veterinario.

Fattori genetici

Forfora nel cane
I motivi di perdita di pelo possono essere genetici. (Foto Pixabay)

Alcuni cani non hanno peli, come il cane crestato cinese e il cane nudo messicano, ma altre razze di cani sono più propense all’alopecia rispetto ad altre. Se il cane perde il pelo a chiazze sulle orecchie, sul petto, sulla pancia, sulle cosce o in fondo al collo è abbastanza normale se è di razza chihuahua, greyhound, Whippet, bassotto, levriero italiano, solitamente dopo il primo anno d’età.

I padroni di questi cani solitamente convivono con questa problematica, anche perché le opzioni per il trattamento sono molto limitate. In ogni caso, assicuriamoci sempre che il veterinario non riscontri altre cause in questi casi di perdita di pelo.

Infezioni o infestazioni (tigna, acari, batteri)

tigna nel cane
La tigna nel cane o dermatofitosi. (Foto Pixabay)

I funghi da tigna, i parassiti come gli acari e i batteri, possono tutti portare a infezioni che possono causare una perdita di pelo nel cane a chiazze. Assieme alla perdita di pelo attorno a orecchie, occhi, bocca e altrove, i segni che il nostro cane possa avere gli acari include una pelle oleosa, pelle più spessa, prurito e infiammazioni.

Sintomi della tigna – un’infezione contagiosa della pelle con peli e delle unghie – possono essere perdita di pelo circolare o irregolare, infiammazione e croste infette. Anche se delle piccole lesioni causate dalla tigna possono guarire spontaneamente, è una malattia contagiosa e va trattata. Solitamente il trattamento avviene con medicinali antifungini topici. Nei casi più gravi, anche degli antifungini orali possono essere necessari, farmaci orali ed antibiotici per infezioni batteriche secondarie.

Lesioni da decubito

Un buon letto morbido evita le lesioni da decubito. (Foto Pixabay)

I cani più pesanti o più anziani possono essere più soggetti alle lesioni da decubito dove le loro giunture o altre parti ossute del corpo vengono a contatto costante con superfici dure. Nel tempo, la pressione costante tende a assottigliare la pelle, far cadere il pelo, e formare dei calli. Se i calli si spaccano, sanguinano o si infettano, il trattamento può includere emollienti, antibiotici o l’uso di rinforzi. Possiamo prevenire lesioni da decubito e calli fornendo al nostro cane un letto con cuscino.

Eruzioni cutanee / Orticaria

Malattie delle unghie del cane
Il cane può avere eruzioni cutanee per molte ragioni (Foto Pixabay)

Morsi e punture di insetti, medicine, piante, agenti chimici e anche degli shampoo possono causare in alcuni cani lo sviluppo di eruzioni cutanee o orticaria, il che può essere poi visto in maniera pratica quando il cane perde il pelo a chiazze. Eruzioni allergiche solitamente sono appaiono in pochi minuti o ore dall’esposizione, e altri sintomi possono essere febbre, mancanza di appetito, vomito e svogliatezza. Parliamone immediatamente con il nostro veterinario se il nostro cane mostra questi sintomi, in quanto un trattamento d’emergenza potrebbe rivelarsi necessario.

Altre cause di alopecia

come disinfettare pelo cane
Il pelo del cane va curato. (Foto dal web)
  • Reazione a un corpo estraneo: vetro, spine, anche lo stesso pelo ruvido possono causare infiammazioni e perdita a chiazze del pelo se vengono a contatto con la pelle del cane. Oltre all’alopecia, altri segni di irritazione causata da un corpo estraneo includono il gonfiore e il leccare la zona ripetutamente (ad esempio tra le dita). Il trattamento può richiedere un’incisione sotto anestesia locale o generale per rimuovere il corpo irritante, e degli antibiotici se c’è un’infezione batterica secondaria.
  • Alopecia post-rasatura: in alcuni cani, soprattutto quelli a pelo molto denso come il malamute dell’Alaska, l’husky siberiano e il keeshond, la rasatura – ad esempio in preparazione di un intervento chirurgico – può causare una persistente area senza pelo. Una condizione piuttosto comune, e non c’è un vero trattamento tranne attendere pazientemente che il pelo ricresca.
  • Ipotiroidismo: con questa condizione, la ghiandola della tiroide non produce abbastanza tiroxina, un ormone che controlla il metabolismo. Il risultato si nota nella perdita di pelo. Può avvenire in ogni razza, ma si trova solitamente nei golden retrievers, i pinschers, i setter irlandesi, i boxer, i cocker spaniels, i bassotti. Solitamente avviene in cani di mezza età (tra i 4 e i 10 anni) delle razze da medie a grandi. I cani sterilizzati hanno un rischio maggiore, anche se i veterinari non ne conoscono la ragione.

Quando visitare il veterinario

alopecia cane chiazze
Il cane perde pelo a chiazze: perchè? (Foto Flickr)

Se il cane perde il pelo a chiazze, e non siamo sicuri del motivo, facciamo una visita dal veterinario se la perdita è accompagnata da questi fattori:

  • Prurito.
  • Cattivo odore.
  • Pelle irritata o infetta.
  • Cambi nel comportamento.
  • Ogni lesioni della pelle in altri animali o persone che vivono con il cane.

Potrebbe interessarti anche >>>

Fabrizio Burriello