Home Cani Salute dei Cani Mal di gola nel cane, vediamo le cause i sintomi e i...

Mal di gola nel cane, vediamo le cause i sintomi e i rimedi casalinghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:18
CONDIVIDI

Seppur lieve, il mal di gola è una malattia infettiva e contagiosa. Perciò se il nostro amato cucciolo tossisce e soffre, ti piangerà il cuore a vederlo giù di corda. Ti mostriamo come riconoscere il mal di gola del cane

cane malato
cane con mal di gola (Foto da Pixabay)

Nell’articolo impareremo a riconoscere l’infezione alla gola del cane, riporteremo quali rimedi casalinghi aiutano a combattere il mal di gola nel cane e cosa puoi fare in modo che la malattia non duri più del dovuto, in maniera tale che il nostro cucciolo ritorni a giocare con noi vivace come sempre.

Come riconosco un’infezione alla gola nel cane? Valutiamo i sintomi

cane Stremato
Cane a riposo

I seguenti sintomi possono indicare mal di gola o tonsillite nei cani:

Prova rimedi casalinghi: così potrai alleviare il mal di gola nel cane

cane ciotola acqua negozi
Cane beve acqua

Di norma, l’infezione alla gola del tuo cane è un’infezione virale innocua, come spesso succede. In casi particolarmente gravi, specialmente infezioni batteriche e tonsillite, al cane devono essere somministrati antibiotici, per un massimo di dieci giorni. Ma puoi accelerare il recupero anche con rimedi casalinghi a noi tutti conosciuti. Ecco alcuni rimedi casalinghi per la gola e la tonsillite nei cani:

Cibo umido

Anche se il tuo cucciolo preferisce il cibo secco, come le crocchette, in caso di mal di gola, dovresti dare al tuo cane cibo umido o comunque altri cibi morbidi in modo tale che la deglutizione non faccia così male. Non è necessario acquistare separatamente il cibo umido, puoi anche aggiungere dell’acqua nel cibo secco che di solito dai al tuo amico a quattro zampe. Dato che il cane dovrebbe bere abbastanza, quando è malato, l’acqua nel mangime aiuta due volte.

Coperte calde

Probabilmente lo sai anche tu: quando sei malato, ti piace scaldarti con una coperta di lana. Il tuo cane non è molto diverso. In primo luogo, è bello e accogliente, e in secondo luogo, richiede meno energia per tenerti al caldo. Ciò è particolarmente utile quando il suo corpo è già indebolito dal mal di gola. Se copri il tuo cane con una coperta, assicurati che non sia troppo spesso e pesante e che non gli copra la testa.

Impacco di patate per il mal di gola nel cane

Questo metodo contro il mal di gola è suggerito da diversi veterinari: hai bisogno di circa due o quattro patate, bisogna cuocerle per circa 20 minuti, fino a quando non sono ben cotte. Successivamente le stendi in un panno di lino (ad esempio un canovaccio), posizioni le patate bollite in fila sul panno e le schiacci un po’.

Il panno caldo con le patate lo devi legare intorno al collo del cane, dopo che si è raffreddato un po’, in modo che il tuo cucciolo non si bruci. Il calore delle patate gli farà bene, gli allevierà il dolore e aiuterà la guarigione.

Ovviamente dovresti sempre dare al tuo cane solo acqua da bere. Ma con il mal di gola, puoi eccezionalmente preparargli un po’ di camomilla o salvia sciolta in acqua. Prendi i migliori fiori di camomilla dalla farmacia, senza bustine di tè confezionate. Ma assicurati sempre che il tè sia ben diluito e non troppo caldo.

Miele

Il miele è noto per il suo effetto antibatterico. Certamente non fa male dare al tuo cane un cucchiaio di tanto in tanto in caso di malattia. A condizione, ovviamente, che il tuo cane tolleri il miele. A molti cani piace leccare il miele direttamente dal cucchiaio. Altrimenti, puoi anche metterlo sotto il cibo.

Inalare

Ora ti starai probabilmente chiedendo come dovrebbe inalare il tuo cane senza scottarsi il naso sull’acqua bollente? Non ti preoccupare. Per gli amici a quattro zampe, renderemo le cose un po’ diverse: appoggia semplicemente le coperte sul tavolo da pranzo in modo che raggiungano il pavimento, creando una specie di capanna. Ora fai bollire l’acqua e poi mettila per circa dieci minuti sotto al tavolo, nei pressi del cane.

Assicurati che né tu né il cane vi scottiate con la pentola calda. Puoi ripetere tutto più volte al giorno. Se vuoi, aggiungi sale marino all’acqua. L’aria salata umida farà bene al tuo cane. Anche se il tuo cane ha il raffreddore non pensare sia una buona idea usare mentolo o menta piperita! Gli oli essenziali potrebbero bruciare agli occhi del tuo amico a quattro zampe.

Aria della stanza umida per il mal di gola nel cane

Poiché difficilmente puoi sedere tutto il giorno accanto alla capanna sotto il tavolo e guardare il cane inspirare, abbiamo un altro suggerimento per te: Semplice ma efficace!  appendi asciugamani bagnati nella stanza. Ma puoi anche comprare umidificatori speciali. Questi sono già disponibili per pochi euro in farmacie ben fornite. Sono piccoli contenitori riempiti con acqua e fissati ai radiatori. L’acqua evapora e umidifica automaticamente l’aria.

Evita le correnti d’aria in casa

Con mal di gola, il tuo cane non dovrebbe trovarsi nel passaggio di corrente. Certo, non dovrebbe mai farlo comunque ma certamente non ora che è malato. Quindi presta molta attenzione a dove si adagia e cerca di creare quanto meno corrente in casa.

Riposo “a letto” per il cane

Il tuo cane è probabilmente un po’ più silenzioso del solito in caso di infiammazione della gola o delle tonsille, quindi, non provocarlo fino a farlo sfrenare. Lascia che riposi e dedicagli solo brevi passeggiate, all’aria aperta. Come gli umani, anche il cane ha bisogno di riposo durante i periodi di malattia.

Cause del mal di gola nel cane

Veterinario gratis
cane a visita dal veterinario

C’è la possibilità che l’infiammazione della gola nel cane, possa nascere anche da altri fattori, non solo da quelli che abbiamo appena visto. Ecco alcune possibili ulteriori cause:

Presenza di vermi

I vermi nel cane possono non solo essere molto fastidiosi, ma anche pericolosi per il tuo cane. Questi animaletti possono persino causare una bronchite pure abbastanza violenta, quando ci troviamo di fronte a gravi infestazioni. Spesso è associata anche a una respirazione difficile e una tosse grave. Ad ogni modo con questo sospetto, il tuo amico a quattro zampe dovrebbe assolutamente andare dal veterinario.

Ritenzione idrica nei polmoni

Le malattie cardiache o persino un tumore possono portare alla ritenzione idrica nei polmoni del cane, scatenando tosse e mal di gola. Il veterinario dovrebbe esaminare ancora una volta possibilmente da vicino, questo caso abbastanza particolare ed equivocabile.

Tosse

Maggiormente i cuccioli e i cani indeboliti da malattie o vecchiaia, sono soggetti alla tosse canina, chiamata anche influenza del cane. Questa malattia è altamente contagiosa e non si verifica solo nei cani che vivono nel canile. Sebbene la malattia non sia necessariamente pericolosa per la vita, porta molta sofferenza al cane, poiché è molto dolorosa e può durare a lungo. Proprio come una forte influenza per noi umani. Quindi se il tuo cane starnutisce o addirittura vomita ed è afflitto da attacchi di tosse notturna e mal di gola, dovresti consultare un veterinario.

 

Cosa posso fare per impedire al mio cane di avere il mal di gola?

teniamo al caldo il nostro cucciolo

Difficilmente non si può fare nulla contro un’infezione da virus. Questo viene trasmesso da cane a cane. Tuttavia, il sistema immunitario del cane è come il nostro: chiunque abbia un buon sistema immunitario di solito si ammala raramente. Ecco alcuni consigli per cercare di salvaguardare il cane dal mal di gola:

  • Se il tuo cane è suscettibile alle infezioni alla gola, abituati ad asciugarlo, (laddove ce ne fosse il bisogno), dopo una lunga camminata. E non solo quando le temperature all’esterno sono basse, ma anche in estate.
  • Cibo sano: la nutrizione è un pilastro importante della salute. Assicurati che il tuo cane digerisca bene il cibo e che tutti i fattori nutrienti importanti tra cui proteine, grassi e carboidrati siano presenti. Se il tuo cane soffre già di un raffreddore, evita cibi pesanti, poiché per loro sarà difficile digerirli.
  • Il tuo cane mangia neve? Una pessima abitudine in quanto la tonsillite si verifica spesso quando il cane ingerisce l’acqua fredda. In generale, il consumo di neve aumenta il rischio, in quanto può contenere tossine, che tuttavia appaiono allettanti al nostro cucciolo.
  • Il tuo amato amico a quattro zampe ha un pelo molto sottile o è un piccolo cane da appartamento che passa molto tempo in salotto e si raffredda rapidamente? Evitiamo quindi di esporlo a temperature invernali troppo rigide senza dargli la giusta protezione. Abiti per cani speciali lo potrebbero salvare dallo shock del freddo.

Consigliamo, in caso di incertezza dei sintomi di ricorrere al veterinario

Il cane dal veterinario per controllo sangue nelle urine(foto iStock)
Il cane dall veterinario (foto iStock)

Se il tuo cane tossisce, non deve sempre essere causato direttamente da un’infezione alla gola o alle tonsille. Altri fattori scatenanti possono causare questi sintomi nel cane. Tuttavia, specialmente quando diversi fenomeni si verificano contemporaneamente o durano più di uno o due giorni, c’è un’alta probabilità che il tuo amico a quattro zampe sia effettivamente malato.

A volte uno sguardo nella gola del tuo cane aiuta. Soprattutto l’infiammazione alle tonsille può essere diagnosticata abbastanza bene, in quanto le tonsille si gonfiano durante la malattia e diventano molto visibili. Ma per noi inesperti, non è sempre facile riconoscere un’infezione alla gola. In caso di dubbi, consultare un medico.

Poiché il cane è soggetto a questo tipo d’infiammazione, la malattia può rapidamente diventare cronica. Nel peggiore dei casi, le tonsille devono anche essere rimosse chirurgicamente. Questo è ciò che né il tuo cane né tu vorreste mai. Inoltre non sottovalutare la febbre nel cane, ricordando che di norma, l’animale ha una temperatura corporea più elevata rispetto a noi umani. Le temperature del cane sono intorno ai 38 gradi Celsius possono essere ancora normali. Da 39 gradi Celsius, tuttavia, dovresti assolutamente consultare un veterinario.

Il mal di gola è spesso il sintomo di una malattia virale non pericolosa. Perciò, come con noi umani, possiamo tentare di curarlo con i rimedi casalinghi. Essi spesso possono aiutare ad alleviare il dolore, tipo gli impacchi di patate o l’aumento dell’umidità. Cerca di aver cura del tuo cane ma senza esagerare, tieni sempre ben presente che quale malattia abbia il tuo cane alla fine, solo il veterinario potrà dirtelo.

Quindi non esitare a contattare il veterinario, se hai dubbi sulla salute del tuo cane. Naturalmente, se il virus dovesse essere già in atto, speriamo che i rimedi casalinghi per l’infezione alla gola aiutino il cane. Gli auguriamo sicuramente una pronta guarigione!

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche i seguenti link:

Cane debole e stanco: le cause e come agire

La digestione nel cane: organi, problemi digestivi e mal di stomaco nei cani

Cane con problemi al cuore: ecco l’alimentazione corretta

Mal di stomaco nel cane: sintomi, cause e rimedi naturali

Quanta acqua deve bere al giorno il cane? Quantità e come regolarsi

 

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI