Home Cani Salute dei Cani Il cane può mangiare la maionese? Benefici e rischi per i pelosetti

Il cane può mangiare la maionese? Benefici e rischi per i pelosetti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:19
CONDIVIDI

Tra gli alimenti che diamo ai nostri animali, a volte alcuni possono sembrarci totalmente sicuri, ma non sempre è così: il cane può mangiare la maionese? Scopriamolo.

cane mangiare maionese
Il cane può mangiare la maionese? (Foto Pexels)

Noi umani adoriamo i condimenti di ogni tipo, e abbiamo trovato il modo di inserirli praticamente in ogni pasto. Per i cibi dolci, ci affidiamo a deliziose creme e condimenti come marmellata, sciroppo d’acero o di cioccolato, ogni concepibile crema fruttata o panna montata. Per i cibi salati, abbiamo ancora più spazio per la creatività: abbiamo ketchup, senape, salsa piccante, guacamole e salsa barbecue. Uno dei condimenti più amati, tuttavia, è la maionese. La usiamo nei panini, nell’insalata russa, nelle uova tonnate, sulle patatine fritte, e chissà in quanti altri cibi. Ma se per noi può essere un problema solo per le calorie che contiene, per i cani è veramente sicura?

La maionese e i cani

cane maionese mangiare
I rischi della maionese per il cane sono vari. (Foto Pixabay)

Quando si tratta di condimenti altamente elaborati come la maionese, sappiamo che dobbiamo tener d’occhio le dimensioni delle nostre porzioni, ma molti di noi magari la mangiano regolarmente. Questo però è un cibo non proprio salutare, che sarebbe meglio mangiare con moderazione. E invece i nostri amati cani?

La risposta è no, i cani non dovrebbero mangiare maionese con regolarità. La maionese non è tecnicamente tossica per i cani – il cane può mangiare la maionese in modo sicuro se ad esempio ne lecca una macchia caduta sul pavimento – ma è estremamente malsana. Alcuni cani riescono a mangiare minuscole quantità di maionese senza subire evidenti effetti negativi, mentre altri possono avvertire mal di stomaco o altri spiacevoli effetti collaterali.

Benefici per la salute

mal di pancia cane
Un cane che ha problemi alimentari è un cane triste (Foto Unsplash)

Nessun cane, tuttavia, dovrebbe mangiare maionese con regolarità. Questo alimento grasso e ricco di calorie può causare seri problemi di salute a lungo termine, se lo diamo regolarmente al nostro pelosetto. Quindi, se il nostro cane ha già avuto un po’ di maionese, non dobbiamo portarlo dal veterinario, ma dovremmo fare del nostro meglio per tenere questo condimento lontano da Fido in futuro.

Probabilmente non ci sorprende che la maionese non offra benefici per la salute del tuo cane. Come molti condimenti altamente elaborati, la maionese è poco più che un insieme di calorie vuote. È vero che la maionese è composta da uova mescolate con olio e condimenti, ma la maggior parte delle marche di maionese in commercio sono così fortemente raffinate che una qualsiasi delle “cose ​​buone” provenienti dalle uova e dai condimenti è stata ormai filtrata. Al nostro cane farebbe molto meglio avere una piccola quantità di uova strapazzate, piuttosto che mangiare maionese.

La maionese commerciale non ha una quantità significativa di nessuna delle importanti vitamine, minerali o aminoacidi di cui il nostro cane ha bisogno per stare in salute. A differenza di alcuni cibi grassi (come noci di cocco, frutti di mare e avocado), la maionese non offre nemmeno grassi buoni per il nostro animale domestico. In pratica, anche se il cane può mangiare maionese, non ne otterrà nulla che possa giovare al suo corpo. La maionese non è velenosa, ma non ha nutrimenti per il nostro amico a quattro zampe, e tutto quel grasso può benissimo farlo ammalare anche senza essere tossico in sé.

Rischi da considerare

ricette cuccioli cane
La salute del nostro amico a quattro zampe passa per la sua alimentazione. (Foto Unsplash)

Le calorie vuote sono dispendiose, ma possono anche essere pericolose. Per avere un’idea della pericolosità dei cibi calorici sui cani, ricordiamo che negli Stati Uniti, oltre la metà di tutti i cani sono in sovrappeso o obesi. L’obesità canina può avere un grave impatto negativo sia sulla durata della vita del nostro animale domestico, che sulla qualità della sua vita. I cani che hanno un eccesso di peso, spesso hanno difficoltà a esercitarsi e impegnarsi in un gioco fisico, il che può farli diventare letargici e depressi. L’obesità può anche aumentare il rischio nel nostro animaletto di sviluppare malattie come l’insulino-resistenza, il diabete di tipo due, le malattie cardiache, l’artrite, le malattie ai reni e al fegato e persino alcuni tipi di cancro. Alcuni studi hanno scoperto che l’obesità può ridurre l’aspettativa di vita del nostro cane fino a due anni e mezzo!

Ma la maionese può fare di più che rendere obeso il nostro cane. Poiché è estremamente ricca di grassi saturi non salutari, la maionese può contribuire a colesterolo alto, malattie cardiache e pancreatite. Nutrire il cane con troppi alimenti grassi può causare l’infiammazione del pancreas, che può provocare sintomi spiacevoli come disidratazione, dolore addominale e gonfiore, diarrea, vomito, carenza di appetito e cambiamenti del comportamento. Nei casi più gravi, la pancreatite può causare aritmie cardiache, danni permanenti agli organi e morte. I cani che hanno avuto pancreatite in precedenza non dovrebbero assolutamente avere la maionese.

Anche la maionese a contenuto ridotto di grassi (le versioni pubblicizzate come “light”) è una cattiva scelta per i cani. Oltre ad essere pesantemente processati e nutrizionalmente vuoti, le versioni “light” della maggior parte dei marchi di maionese in commercio hanno fino a quattro volte più zucchero delle loro controparti ricche di grassi. Ciò può causare picchi di zucchero nel sangue che possono contribuire all’insulino-resistenza o al diabete.

In conclusione, anche se una macchietta di maionese non ucciderà il nostro cane, la maionese non è un alimento adatto per i cani. È ricca di calorie e grassi, ma completamente priva di importanti micronutrienti di cui i cani hanno bisogno per vivere una vita lunga e sana. Per preservare la salute a lungo termine del nostro pelosetto, è probabilmente meglio tenere la maionese fuori dalla sua portata.

Potrebbe interessarti anche:

Fabrizio Burriello