Home Cani Il linguaggio dei cani è fatto da vocalizzi e movimenti: come capirlo

Il linguaggio dei cani è fatto da vocalizzi e movimenti: come capirlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:53
CONDIVIDI

I nostri amici animali ci “parlano” in tutti i modi, ma purtroppo non sempre li capiamo. Il linguaggio dei cani non è solo fatto di scodinzolate e versi: c’è molto di più.

Il linguaggio dei cani è fatto da vocalizzi e movimenti: come capirlo
Il linguaggio dei cani è fatto da vocalizzi e movimenti: come capirlo (Foto AdobeStock)

Cosa sta cercando di comunicare il nostro cane? I cani hanno un loro linguaggio con cui possono dirci come si sentono e cosa provano verso chi e cosa c’è intorno a loro. Certo, i nostri amici a quattro zampe usano suoni e versi, ma la maggior parte delle informazioni vengono dal linguaggio del corpo, in particolare dalle loro espressioni facciali e dalle posture del corpo. Capire cosa sta dicendo il nostro cane può darci molte informazioni utili, come quando è spaventato e stressato per quello che sta succedendo, o quando è nervoso e potrebbe essere pronto a attaccare qualcuno. Dobbiamo imparare a capire tale linguaggio verbale e non, per comprendere meglio il nostro amichetto peloso.

Come leggere il linguaggio dei cani verbale e fisico

domande sui cani
Come leggere il linguaggio dei cani verbale e fisico (Foto Pixabay)

Il linguaggio del corpo dei cani prevede una serie di metodi unici per comunicare emozioni e intenzioni. Può essere molto diverso da come gli umani comunicano. Gran parte della comunicazione canina consiste di latrati, lamenti e ringhi, quindi è importante sapere cosa significano i suoni prodotti dal nostro cane. 

Più spesso, tuttavia, i cani fanno affidamento sul linguaggio del corpo non verbale. Ciò può portare a molti fraintendimenti tra umani e cani. A volte, il linguaggio del corpo del cane è semplicemente sconosciuto (dopo tutto, le persone non hanno la coda). Altre volte, è in diretto contrasto con ciò che lo stesso segnale significa per un essere umano, come sbadigliare o distogliere lo sguardo. 

Scodinzolare

coda del cane
La coda è una parte fondamentale del linguaggio dei cani. (Foto Pixabay)

Agitare la coda: di certo pensiamo che sia un segno di felicità nel cane, no? Non è corretto. Questo è uno dei segnali più spesso frainteso. Lo scodinzolare significa solo è che il cane è eccitato emotivamente. Potrebbe essere eccitazione, ma potrebbe essere frustrazione o peggio. Per interpretare le emozioni e le intenzioni del cane, osserviamo la velocità e la direzione del movimento, nonché la posizione della coda.

Fondamentalmente, più veloce è il movimento, più il cane è eccitato. Se pensiamo a quei lunghi, lenti, movimenti laterali che il cane fa quando ci saluta – quelli che scuotono tutto il corpo del cane – capiamo che il cane è rilassato. Un movimento più veloce indica un livello più elevato di eccitazione, e possibilmente in modo negativo. Come nel caso di cane da guardia in allerta.

La direzione del movimento può contenere anche indizi. Un recente studio ha mostrato che i cani tendono a muovere la coda più verso destra quando si sentono positivi su qualcosa, come interagire con il loro padrone. La coda si sposta più a sinistra quando i cani affrontarono qualcosa di negativo. Poi c’è la coda “ad elicottero” in cui la coda del cane gira in cerchio. Senza dubbio, quello è un movimento di felicità. Di solito lo vediamo quando un cane saluta una persona amata.

Infine, la posizione della coda del cane rispetto al suolo contiene importanti indizi sul suo stato emotivo. In sostanza, più alta è la coda, più assertivo è il cane. I cani che tengono la coda nascosta tra le gambe, o comunque abbassata, sono animali che provano paura e stress. I cani con la coda alzata come una bandiera si sentono sicuri, forse anche aggressivi. 

I cani rilassati mantengono la coda in posizione neutra, ma la neutralità dipende dalla razza. Alcune razze, come i chow chow, hanno code che si arricciano naturalmente sulla schiena, mentre le razze come il levriero italiano hanno una posizione di coda neutra molto bassa. Se conosciamo la posizione neutra della coda del nostro cane, riconosceremo più rapidamente quando le sue emozioni sono cambiate.

Peli sollevati

infezioni agli artigli del cane
La comunicazione con Fido passa tra tanti aspetti diversi. (Foto Adobe Stock)

Quando i follicoli di un cane sono sollevati, significa che i peli lungo la schiena sono ritti. Tecnicamente chiamata piloerezione, i peli possono rizzarsi sulle le spalle o lungo la schiena e fino alla coda.

Questo è un chiaro segno che il cane è eccitato, ma non necessariamente in modo negativo. Il cane potrebbe essere turbato o stressato, ma potrebbe anche essere eccitato o intensamente interessato a qualcosa. Spesso è una reazione involontaria, come la pelle d’oca nelle persone.

La posizione del corpo

Il cane striscia il sedere a terra
La posizione del corpo comunica moltissimo. (Foto Pixabay)

La posizione del cane, oltre ai suoi movimenti, può farci capire molto sul suo umore e le sue intenzioni. Consideriamo un cane rannicchiato, che è piegato verso il suolo. Questo è un segno di paura o stress. Il cane potrebbe cercare di allontanarsi da qualcosa e la postura fa sembrare il cane più piccolo. In altre parole, dice: “Non intendo fare nulla di male”

L’estremo di questa postura è un cane che si stende sulla schiena, esponendo la pancia. Questo può sembrare un gesto con cui chiede un massaggio alla pancia, e in un cane rilassato, spesso lo è. Ma in realtà può essere un segno di notevole stress e ansia. Il cane può anche urinare un po’ per chiedere pacificazione.

La posizione opposta è un cane con il suo peso spostato in avanti. Questo è un segno che l’animale sta cercando di avvicinarsi a qualcosa. Potrebbe semplicemente indicare il suo interesse, ma potrebbe anche essere usato quando il cane si sente aggressivo, in particolare se ci sono altri segni simili nel suo linguaggio del corpo, come una coda contratta e tenuta alta. In questo caso, il cane sta cercando di apparire più grande.

Un aspetto di facile lettura del linguaggio del corpo del cane è l’inchino da gioco. Questa è la posizione in cui i cani pongono il petto a terra con la groppa in aria. Come suggerisce il nome, è usato per segnalare la volontà iniziare a giocare con altri cani e persino con le persone.

Un segnale meno facilmente comprensibile è il sollevare una zampa. Nelle razze da caccia (cani che puntano), come il setter inglese, tenere sollevata la zampa è parte del suo comportamento a caccia, con cui il cane indica al suo cacciatore che c’è una preda vicina. Ma se non si trova in questa situazione, la zampa sollevata spesso indica una situazione di incertezza: il cane non è sicuro di quello che succede, o non si sente del tutto sicuro.

In modo sintetico, ecco una mini guida per gli otto messaggi più importanti che il nostro cane può mandarci.

Rilassato e accessibile

A che età prendere un cucciolo di cane
Un cane tranquillo e in totale relax (Foto AdobeStock)

Segni del corpo:

  • Coda bassa e rilassata
  • Orecchie in alto (non girate in avanti)
  • Testa alta
  • Bocca lievemente aperta, lingua esposta
  • Posizione sciolta, peso appoggiato sulle zampe

Questo cane è rilassato e ragionevolmente contenuto. Un cane del genere è indifferente e non minacciato da qualsiasi attività che si svolge nel suo ambiente immediato, ed è di solito accessibile. Indipendentemente da ciò, bisogna sempre avvicinare i nuovi cani con cautela e non tentare di affrettare un cane in un saluto, anche se sembrano rilassati.

In allerta e analizzando la situazione

linguaggio dei cani
Un cane in allerta: le orecchie sono rivolte in avanti (Foto Flickr)

Segni del corpo:

  • Coda orizzontale (non rigida e non con i peli ritti)
  • La coda può muoversi leggermente, da un lato all’altro
  • Orecchie rivolte in avanti (possono scattare quando sente un rumore)
  • Occhi spalancati
  • Naso e fronte lisci
  • Bocca chiusa
  • Posizione sporta in avanti, sulla punta delle zampe

Se il cane ha rilevato qualcosa di interessante o qualcosa di sconosciuto, questi segnali comunicano che ora è in allerta e sta prestando attenzione mentre sta valutando la situazione, cercando eventuali minacce, o se c’è bisogno che faccia qualcosa.

Dominante e aggressivo

Il cane abbaia troppo (Foto AdobeStock)
Il cane mostra i denti: è davvero arrabbiato. (Foto AdobeStock)

Segni del corpo:

  • Coda ritta e con i peli ritti
  • La coda è rigida ma può tremare o vibrare da un lato all’altro
  • Pelo del dorso dritti
  • Orecchie rivolte in avanti (potrebbero allargarsi leggermente di lato, a formare una “V”)
  • La fronte può mostrare rughe verticali
  • Naso arricciato
  • Labbra contratte
  • Denti (e a volte anche gengive) visibili
  • Bocca aperta e a forma di “C”. Gli angoli della bocca sono rivolti in avanti
  • Posizione ritta in piedi, con il corpo sporto lievemente in avanti 

Questo è un animale molto dominante e ha tanta fiducia in sè. Non solo vuole esprimere un dominio sociale, ma sta dicendo “non sfidatemi, o posso diventare aggressivo”. Dovremmo imparare a capire se il nostro cane è dominante o ha un carattere più sottomesso, per migliorare la nostra relazione con lui/lei, e anche essere più consapevole di come gli altri cani intorno a noi possono agire.

Pauroso e aggressivo

Il cane abbaia troppo (Foto AdobeStock)
Il cane che ha paura può aggredire per difendersi. (Foto AdobeStock)

Segni del corpo:

  • Coda abbassata
  • Coda nascosta tra le gambe (movimento minimo o ferma)
  • Peli del dorso dritti
  • Orecchie rivolte all’indietro
  • Pupille dilatate
  • Naso arricciato
  • Labbra lievemente contratte (i denti potrebbero essere visibili in qualche modo)
  • Gli angoli della bocca tirati indietro

Questo cane è spaventato ma non è sottomesso e può attaccare se sente la pressione. Un cane generalmente darà questi segnali quando si trova di fronte direttamente all’individuo che lo sta minacciando. I cani che hanno paura possono essere difficili da gestire.

Stressato e in difficoltà

Il cane abbaia troppo (Foto AdobeStock)
Il cane può diventare nervoso se sotto pressione. (Foto AdobeStock)

Segni del corpo:

  • Coda abbassata
  • Corpo abbassato
  • Orecchie rivolte all’indietro
  • Pupille dilatate
  • Respiro affannato e rapido, con gli angoli della bocca tirati indietro
  • Sudore dalle zampe

Il cane è sotto stress sociale o ambientale. Questi segnali, tuttavia, sono una “trasmissione” generale del suo stato d’animo, e non sono indirizzati specificamente a nessun altro individuo.

Pauroso e preoccupato

il cane si nasconde tra le gambe
Il cane si nasconde tra le gambe del padrone: ha paura(Foto Adobe Stock)

Segni del corpo:

  • Coda abbassata (potrebbe venire leggermente agitata)
  • Corpo abbassato
  • Orecchie rivolte all’indietro
  • Fronte liscia
  • Contatto visivo breve e indiretto
  • Lecca il viso del cane dominante o l’aria
  • Angoli della bocca tirati indietro
  • Zampa sollevata
  • Può lasciare delle impronte di zampe a causa del sudore

Ha un po’ paura e offre segni di sottomissione. Questi segnali servono a comunicare di non essere minaccia all’individuo che ha uno status sociale più elevato, o che il cane considera potenzialmente minaccioso, così da evitare possibili sfide e prevenire ogni tipo di conflitti.

Se il nostro cane mostra sempre questi sintomi, potrebbe non sentirsi a proprio agio nel suo ambiente, e potrebbe essere necessario provare alcuni suggerimenti extra per farlo sentire più rilassato.

Paura estrema e sottomissione totale

linguaggio dei cani
La posizione di sottomissione totale (Foto Flickr)

Segni del corpo:

  • Si rotola sulla schiena esponendo lo stomaco e la gola
  • Coda nascosta tra le gambe
  • Orecchie basse e rivolte indietro
  • Testa girata per evitare il contatto visivo diretto
  • Occhi parzialmente chiusi
  • Naso e fronte lisci
  • Angoli della bocca tirati indietro
  • Può spruzzare qualche goccia di urina

Questo cane sta comunicando la sua completa resa e sottomissione. Sta comunicando che accetta il suo status di cane inferiore, e si sta sottomettendo davanti a qualcuno o qualcosa che considera di un rango sociale più alto, o sta cercando di evitare uno scontro fisico.

Giocosità

perchè cane si inchina
Perchè il cane si inchina? Comunica voglia di giocare. (Foto Flickr)

Segni del corpo:

  • Coda alta
  • La coda può lentamente agitarsi con ampi movimenti
  • Orecchie sollevate
  • Pupille dilatate
  • Bocca aperta, la lingua può essere esposta
  • Parte anteriore del corpo abbassata con le zampe anteriori piegate
  • Il cane solitamente terrà questa posizione solo per un momento, prima di scattare verso una direzione a caso

Abbiamo l’invito di base per giocare. Può essere accompagnato da abbaiare eccitato o attacchi e ritiri giocosi. Questo insieme di segnali può essere usato come una sorta di “segno di punteggiatura”, per indicare che qualsiasi precedente comportamento approssimativo non era inteso come una minaccia o una sfida.

Espressioni facciali

segnali diabete cane
Il volto del cane ha espressioni da tradurre come le persone. (Foto Pixabay)

I cani hanno caratteristiche facciali simili alle persone, ma non le usano allo stesso modo. Un ottimo esempio è lo sbadigliare: le persone sbadigliano quando sono stanche o annoiate, ma i cani sbadigliano quando sono stressati.

I cani usano lo sbadiglio per calmarsi in situazioni di tensione e per calmare gli altri, compresi i loro padroni. Possiamo vedere il cane sbadigliare per avere conforto in momenti stressanti, come una visita veterinaria. Ma non dobbiamo stupirci se il nostro amico peloso sbadiglia. Proprio come lo sbadiglio è contagioso nelle persone, anche i cani possono imitare gli altri che sbadigliano.

Leccarsi le labbra è un altro tipo di linguaggio del corpo dei cani, che le persone spesso interpretano male. Proprio come le persone, i cani si leccano le labbra dopo un pasto delizioso, ma lo fanno anche quando si sentiranno ansiosi. A volte il movimento della lingua è così veloce che è difficile da notare. Il cane non sta segnalando il desiderio di leccare il nostro ​​viso, ma piuttosto il disagio in una determinata situazione.

L’espressione facciale più complicata da leggere è il sorriso. Effettivamente, alcuni cani sorridono e se non abbiamo familiarità con questa espressione può sembrare terrificante. Di solito, quando i cani scoprono i loro denti, serve da avvertimento, come se dicessero: “Guarda le mie armi”. È difficile confondere l’intenzione aggressiva di un ringhio, specialmente quando è abbinata a un ringhio minaccioso. Gli angoli delle labbra del cane formano la forma di una C, ed i denti anteriori sono completamente visibili.

Anche i cani sorridenti mostrano i loro denti anteriori, ma il significato è l’esatto contrario. Noto anche come un sorriso sottomesso, questa espressione si trova spesso su un cane felice con una postura sciolta e sinuosa. L’atteggiamento generale del cane dice che viene in pace, e non è una minaccia.

Gli occhi

Evoluzione delle razze di cane
Gli occhi trasmettono parte del linguaggio dei cani. (Foto Unsplash)

Possiamo imparare molto sullo stato interiore del nostro cane guardando i suoi occhi. Innanzitutto, gli occhi di un cane possono essere morbidi o duri. Gli occhi morbidi hanno palpebre rilassate, e talvolta sembra che il cane stia socchiudendo gli occhi. Indicano che il cane è calmo o felice. 

L’opposto sono gli occhi duri, dove gli occhi sembrano raffreddarsi. Questi indicano uno stato d’animo negativo e sono facilmente riconoscibili a prima vista. Il cane potrebbe proteggere un suo giocattolo, o sentirsi aggressivo. Uno sguardo duro, in cui il cane osserva attentamente qualcosa, specialmente per molto tempo, di solito segnala una minaccia.

Il contatto visivo è un altro segnale importante per i cani. Proprio come uno sguardo duro può indicare che si sta per arrivare ad una certa aggressività, se il cane distoglie lo sguardo vuole calmare una situazione tesa. Quando i cani si sentono stressati, distolgono lo sguardo e evitano il contatto visivo. Le persone spesso interpretano questo come se il cane volesse ignorarli, o è testardo, ma in realtà esprime disagio.

Il bianco degli occhi può essere usato allo stesso modo. Quando un cane mostra il bianco degli occhi, è un segnale che si sente ansioso o stressato in una situazione. Potremmo vederlo quando mettiamo a disagio il cane, come quando lo accarezziamo sulla testa o quando ha paura che qualcuno ruberà un osso o un suo giocattolo.

Decifrare il linguaggio del corpo

comportamenti strani del cane
Decifrare il linguaggio del cane ci fa legare meglio con lui/lei. (Foto Unsplash)

Nessuno di questi segnali del linguaggio dei cani agisce da solo. Fanno tutti parte di un unico sistema di comunicazione. Quindi, quando cerchiamo di capire cosa vuol dirci il nostro cane, dobbiamo osservare tutti i segnali che sta usando: dall’altezza della coda alla forma dell’occhio. 

Il nostro cane ci “parla” continuamente. Se impariamo cosa vuole dirci, svilupperemo un legame più profondo di fiducia e rispetto. Inoltre, la nostra nuova comprensione dello stato emotivo del nostro amico a quattro zampe ci aiuterà a prevedere il suo comportamento, e prevenire i problemi prima che si verifichino.

Potrebbe interessarti anche:

Fabrizio Burriello