Home Cani 11 cose che piacciono al cane: le attenzioni che ama ricevere Fido

11 cose che piacciono al cane: le attenzioni che ama ricevere Fido

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:44
CONDIVIDI

11 cose che piacciono fare al cane: suggerimenti basilari ma anche fondamentali per rendere Fido il cane più felice di questo mondo.

cane
11 cose che piacciono fare al cane.(Foto Pixabay)

Chiunque ha in casa un cane, sa quanto questi cuccioli piccoli o grandi che siano, amano essere coccolati, viziati e accarezzati. Adorerebbero poter mangiare tutto il giorno e giocare con te tutto il tempo.

Tuttavia ci sono anche altre situazioni e tante altre attenzioni che il cane ama ricevere, più precisamente abbiamo individuato 11 cose che piacciono fare al cane. Scopriamoli insieme, in modo da poterlo rendere ancor più felice di vivere con chi ricambia il suo amore incondizionato.

Le 11 cose che piacciono fare al cane

Tra le cose che il cane ama fare c’ è ascoltare la musica, giocare, scavare.(Foto Pixabay)

In questo articolo abbiamo ritenuto dare la precedenza sottolineando quali sono le 11 cose che piacciono al cane, intese come situazioni che il cane piace condividere, coccole che ama ricevere, passatempi a cui ama sottoporsi. Scopriamoli insieme!

Essere accarezzato

Il cane adora essere accarezzato e questa pratica fa bene sia a lui che a noi, aiuta a rilassare sia Fido sia suo il padrone. E ci sono alcune parti del corpo dove il cane preferisce essere accarezzato e sono: il sottomento, il petto, le spalle, la pancia, mentre altre, se toccate, disturbano o peggio possono far scattare l’aggressività del cane, e sono la testa, la coda e le zampe.

Come possiamo capire se al cane piace il contatto con le nostri mani? Semplicemente osservando il suo comportamento quando allunghiamo le mani verso lui: se si allontana o al contrario si avvicina per essere toccato.

Se si avvicina ulteriormente per aumentare il contatto, vuol dire che gli piace molto essere accarezzato e si può proseguire con le carezze verso le orecchie o il dorso, se si allontana qualcosa non sta funzionando.

Scavare buche

Scavare una buca in giardino può essere un modo con il quale il tuo cane cerca di ridurre la noia. Ma può anche scavare buche per costruirsi una tana sicura e stare al riparo dai pericoli. Questo comportamento, spesso, viene messo in atto dalle cagnoline incinta, prima di partorire.

Nella buca che scava, il tuo cane potrebbe anche nasconderci il cibo. Nonostante tu gli dia la ciotola con il suo cibo, tutti i giorni, il suo istinto di lupo lo spinge a nascondere il cibo per conservarlo. Potrebbe scavare per creare un posto fresco, dove ripararsi dal caldo. Infine Il tuo cane potrebbe scavare una buca in giardino per cercare di scappare.

Una buona alimentazione e piccoli extra

L’alimentazione del tuo cane è sicuramente un aspetto importantissimo se vuoi che il tuo amico a quattro zampe cresca in maniera sana e magari anche più a lungo. Una sana alimentazione influenza anche sul suo aspetto fisico oltre che sulla sua felicità dal momento che un cane sano e in salute è anche un cane felice.

Crocchette, scatolette, cibo fatto in casa sono solo le principali tipologie di alimenti con i quali puoi nutrire il tuo cane ovviamente sempre tenendo presente che il cane ha esigenze diverse a seconda della taglia, dell’età, della razza e dello stato di salute.

Una dieta sana ed equilibrata per il tuo cane, significa fornire alla sua alimentazione circa il 50% di proteine animali (carne, pesce, tuorlo d’uovo e formaggi freschi) e il 50% di verdure e carboidrati come pasta o riso cotti molto bene, evitando così i vari alimenti che è meglio non fornire al cane, anche se ciò non esclude la possibilità di viziarlo di tanto in tanto non è certo sbagliato.

Magari preparando dei dolci apposta per lui come i biscotti. Questi alimenti ti consentiranno di renderlo felice e nello stesso tempo gli permetteranno di assumere sostanze nutritive specifiche che andranno a bilanciare la sua dieta in modo corretto e salutare.

Giocattoli nuovi

Al momento dell’acquisto, puoi prendere in considerazione queste quattro varietà di giocattoli, ossia: palline, funi, i masticabili e peluche. Tutto questo dovrà essere selezionato in base all’età, la razza e la taglia del cane, ci sono tante opzioni realizzate a seconda delle diverse età del tuo cane.

Il cane adorerà come i bambini ricevere di tanto in tanto un nuovo gioco che gli farà anche molto bene nello stimolare la sua mente ed evitare che si annoi e faccia danni in casa. Logicamente se il gioco viene anche accompagnato dal fatto che gli dedichi qualche minuto a divertirti con lui, questo lo renderà il cane più felice di questo mondo.

Socializzare al parco

La fase della socializzazione nel cane è fondamentale per il cucciolo che inizia a conoscere il mondo esterno e ad eliminare le proprie paure, interagendo con ciò che lo circonda come ad esempio gli altri animali.

Ciò che invece è sbagliato, è pensare che da adulto il cane non abbia più bisogno di uscire e interagire, ma anzi è proprio l’atteggiamento più sbagliato che possiamo far assumere al nostro amico a quattro zampe.

Al cane adulto deve risultare normale incontrare altri cani e non mostrare aggressività, il solo vedere quotidianamente solo ed esclusivamente i membri della famiglia lo rende poco socievole e aggressivi nei confronti del mondo esterno.

Esercizio fisico

Andare al parco per socializzare, nasconde un altro punto importante per Fido, ossia la possibilità di mantenersi in forma, facendo quotidianamente esercizio fisico e noi insieme a lui. Il cane ha un bisogno quotidiano di corre, sentirsi libero, gli fa bene ai fini del tono muscolare, delle ossa ma anche psicologicamente, ricordiamoci che sono animali e in quanto tali nascono liberi.

I meno fortunati che non hanno la possibilità di andare a nuotare, sport che completa l’attività fisica, possono come precedentemente detto, recarsi al parco e magari possiamo divertirci con il cane a lanciare la palla. Tutto ciò no può fare che bene al cane e a noi stessi.

La musica

Fra le 11 cose che piacciono al cane, studi recenti hanno dimostrato come al cane piaccia la musica. Il cane si sente attratto dalle sonorità e questo lo rilassa completamente. In generale il cane preferisce un tipo di musica dove può ascoltare anche la voce, in quanto gli procura sicurezza.

Ama anche la musica classica che come all’uomo procura serenità mentre come possiamo immaginare il rock o l’heavy metal gli crea qualche disturbo e nervosismo. La musica è un buon strumento per rassicurarli anche quando restano soli in case.

Viaggiare con te

Il cane come abbiamo potuto capire nel corso del tempo non piace restare solo in casa, ecco perché sarà il primo ad avvicinarsi alla porta ogni qual volta siete pronti per uscire. Ostacolerà la vostra uscita chiedendovi con quegli occhi dolci di poter uscire con voi.

Vi accompagnerebbe ovunque ha piena fiducia ma soprattutto, come abbiamo appena detto non ama restare solo, lui si sente parte della famiglia e mai si separerebbe. Portalo ovunque farà bene a lui quanto a te, al cane piace viaggiare con te.

Dormire con te

Fra le cose appena citate, quella che ama di più è dormire con il padrone. I cani per indole quanto vivono nel branco hanno l’abitudine di dormire tutti insieme e quindi dormire con te lo riporta a quella sensazione di appartenenza, in quel momento lui si sente parte della tua famiglia.

Certo non tutti sono d’accordo a far dormire il cane nel proprio letto e anche questo è giusto, ma il consiglio che ci sentiamo di dare e di non lasciarlo fuori alla porta chiusa se proprio non lo si vuole nel proprio letto.

Rosicchiare

Soprattutto quando è piccolo, il cane ama rosicchiare qualsiasi cosa e in particolare mobili pantofole e sedie. I cuccioli sentono la necessità di mordere visto che gli fanno male le gengive e i denti in quanto si stanno gradualmente sviluppando.

Mentre per il cane adulto questa pratica di mordere mobili ecc, nella maggior parte dei casi non è normale ma alla base c’è qualche motivo di sofferenza, ad esempio: iperattività, ansia da separazione, ansia, stress e noia.

A questo punto sarà fondamentale individuare la causa per poi intervenire nel migliore dei modi. È importante iniziare quanto prima possibile a educare il nostro cane, armandoci di tanta pazienza.

Essere premiato

Il cane è un animale molto facile da educare, essendo fra gli animali domestici più intelligenti ma il suo apprendimento è molto legato anche al tipo di incoraggiamento e al premio che aspetta con golosità. Il cane quanto più sente la stima del suo padrone e si vede riconoscere i passi avanti che lui farà nell’apprendere tanto più apprenderà.

Il cane ha bisogno di ricevere stimoli mentali e tende ad essere ubbidiente agli ordini se in cambio riceve segni di affetto e una gustosa ricompensa. Tutto ciò rafforza il nostro legame con lui.

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche i seguenti link: