Home Cani Scottish Terrier: i pro e i contro di questa razza come cane...

Scottish Terrier: i pro e i contro di questa razza come cane domestico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:02
CONDIVIDI

Ricordate il cane Whisky di Lilli e il Vagabondo? Era un simpatico Scottish Terrier, un cane che ha tanti pro e contro da tenere presente quando lo scegliamo.

Scottish Terrier: i pro e contro
Scottish Terrier: i pro e contro (Foto Flickr)

Questo simpatico cane, giocoso e audace, ma anche dignitoso, è una versione indipendente dei cani Terrier. Il terrier scozzese, meglio noto come Scottish Terrier, è un piccolo cane da guardia, intelligente e simpatico che di certo ricordiamo nel cartone animato Lilli e il Vagabondo, con il personaggio di Whisky. Ma come tutte le razze di cani, anche questa ha dei pro e dei contro. E se stiamo cercando un cane per donare un po’ di amore a un quattro zampe peloso, dobbiamo tenere presente queste sue caratteristiche, per scegliere al meglio il nostro compagno fedele.

Lo Scottish Terrier

terrier nero
Un carattere forte, con un adorabile look in miniatura. (Foto Pinterest)

Lo Scottish Terrier è un cane dall’aspetto audace, fiducioso e dignitoso, che danno l’idea di una gran forza in un piccolo pacchetto peloso. Un cane determinato e riflessivo, con un atteggiamento controllato ma al contempo potente e scoppiettante. Da cucciolo è amichevole e giocoso, ma da adulto diventa audace e sbarazzino pur restando stabile e – come detto – dignitoso.

Si tratta di un terrier, un cane allevato per la caccia agli animali selvatici, ma rispetto alla maggior parte dei cani di queste razze è più indipendente. È fermamente autosufficiente e senza paura – a volte anche un po’ serio e irascibile. Proprio come il personaggio del cartone, no?

Lo Scottish Terrier si accontenta delle passeggiate quotidiane, e non è adatto per le corse o il jogging a lunga distanza. Ciò nonostante, inseguirà scoiattoli e scoiattoli con entusiasmo folle. Fedele al suo padrone (alcuni sono cani che legano con una sola persona) e riservato con gli estranei, lo Scottish Terrier è un cane da guardia intimidatorio. Dovrebbe essere socializzato con molte persone in tenera età e non dovrebbe essergli permesso di diventare brusco. Può essere duro verso altri cani.

L’addestramento è una sfida, poiché nessuna razza ha una maggiore autostima o una volontà più forte di questa. Questo non è un cane per i proprietari permissivi! Una leadership ferma e coerente è indispensabile, e la formazione all’obbedienza dovrebbe essere basata su elogi e cibo, poiché questo terrier scozzese è orgoglioso, sensibile e facilmente si può anche offendere. Può avere ritorsioni o “andare in sciopero” se viene messo sotto pressione, o se viene gestito con maniere brusche o prese in giro.

I principali lati positivi e negativi

Scottish Terrier
Scottish Terrier da cucciolo (Foto Flickr)

I pro:

  • È un “grosso cane con le zampe corte”, cioè ha un corpo che tocca quasi terra, ma con un corpo robusto, ossatura pesante e un forte temperamento.
  • È audace e sbarazzino, ma anche più calmo e più dignitoso della maggior parte degli altri terrier.
  • Richiede solo un moderato esercizio fisico.
  • Può essere un cane da guardia determinato, che abbaia in modo sorprendentemente profondo.
  • Non perde pelo in modo eccessivo.

I contro:

  • Tra i terrier, è uno dei più volitivi e indipendenti.
  • Può essere sospettoso e scostante verso gli estranei in alcune situazioni, o quando non viene abbastanza socializzato.
  • Può diventare aggressivo verso altri animali: ha un istinto da inseguitore.
  • Sono indispensabili spazzolatura, taglio unghie e tosatura regolari

Il suo carattere

scozzese cane nero
Il terrier scozzese è un cane impegnativo ma adorabile. (Foto Flickr)

Bisogna tenere presente che l’eredità del suo carattere è meno prevedibile dell’eredità dei tratti fisici, come le dimensioni o lo spargimento di peli. Anche il temperamento e il comportamento sono modellati dal suo maturare e dall’addestramento. Alcuni tratti negativi di un cane possono essere evitati scegliendo un cane adulto da un rifugio per animali, un canile o tramite i volontari.

Quando prendiamo un cane adulto, possiamo facilmente vedere cosa ci aspetta, e molti Scottish Terrier adulti mostrano immediatamente di non avere caratteristiche negative. Se invece vogliamo un cucciolo, possiamo evitare alcuni tratti negativi scegliendo l’allevatore giusto e il cucciolo giusto. Sfortunatamente, di solito non si può dire se un cucciolo ha ereditato il brutto temperamento (o problemi di salute) fino a quando non cresce.

I lati negativi del suo carattere possono essere i seguenti:

Fortemente indipendenti

Agli Scottish Terrier deve essere insegnato in tenera età che non sono i sovrani del mondo. La durezza, che li rende adatti all’uccisione di animali nocivi, può diventare frustrante quando tentiamo di insegnare loro qualcosa. I terrier sono testardi e dominanti (vogliono essere il capo) e chiedono una gran dose di addestramento. Dobbiamo dimostrare loro, attraverso la coerenza assoluta, che siamo fermi e costanti.

In altre parole, dobbiamo insegnare al tuo Scottish Terrier a rispettarci. Un cane che ci rispetta farà ciò che diciamo, e smetterà di fare quello che sta facendo quando gli diciamo “No!”.

Reazioni difensive

cane chitarra
Un cane testardo ma fedele, addestrato per la caccia. (Foto Flickr)

Non è consigliato prendere un terrier con dei bambini piccoli. Molti terrier non tollerano assurdità da piccole forme di vita che considerano meno importanti di loro. Molti terrier reagiscono rapidamente alle prese in giro, e persino alla normale goffaggine che hanno i bambini piccoli (una tirata accidentale delle orecchie o dei baffi, o calpestare la loro coda o una zampa). Molti terrier sono possessivi del loro cibo e dei loro giocattoli, e li difenderanno da tutti i visitatori, compresi i bambini.

Bruschi verso gli estranei

Scostanti per natura, i Scottish Terrier hanno bisogno di una vasta esposizione alle persone, e a suoni e immagini insoliti. Altrimenti, la loro naturale cautela può diventare diffidenza, che li porterà facilmente a mordere. Istruttori all’obbedienza e consulenti comportamentali vedono moltissimi Scottish Terrier che sono davvero cattivi.

Problemi di salute

Dai disturbi emorragici ai disturbi articolari, alle malattie autoimmuni, alle allergie e alle condizioni della pelle, gli Scottish Terrier hanno molti rischi quando parliamo del reparto sanitario.

Aggressione ad altri animali

Scottish Terrier cani
Questa razza può essere aggressiva. (Foto Flickr)

Come tutti i terrier, gli Scottish Terrier possono essere duri con altri cani dello stesso sesso. Sono una determinata forza in miniatura con cui fare i conti, se decidono di iniziare o accettare una sfida a combattere. Questo significa zuffe e battaglie molto comuni, al parco e a casa se ci sono altri cani.

E a causa del loro passato di caccia, la maggior parte dei terrier ha un forte istinto di inseguire e catturare piccole creature in fuga. Questo potrebbe causare conflitti se vivono con un gatto. Potrebbe essere molto peggio di così se abbiamo un coniglio da compagnia o un criceto!

Toelettatura

Gli Scottish Terrier richiedono taglio delle unghie e spuntate del pelo ricorrenti (bastano pochi mesi per essere in ritardo già), per mantenere il loro pelo corto e privo di nodi. Ma non dobbiamo certo aspettarci che il nostro Scottish Terrier assomigli ai cani da spettacolo, che si possono vedere nei film o in TV: quel particolare aspetto richiede ore di lavoro da parte di toelettatori esperti.

Potrebbe interessarti anche:

Fabrizio Burriello