Home Gatti Salute dei Gatti Come tenere il gatto attivo questa estate e al fresco: tante idee

Come tenere il gatto attivo questa estate e al fresco: tante idee

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:03
CONDIVIDI

In estate, con il caldo, il nostro gatto è meno attivo. Ma poiché ha bisogno di esercizio fisico tutto l’anno, ecco come tenerlo al fresco ma energetico.

Come tenere il gatto attivo questa estate e al fresco: tante idee
Mantenere il gatto attivo in estate nonostante il caldo (Foto Pinterest)

Quando arriva l’estate ed il suo calore eccessivo, non vorremmo fare altro che rilassarci. E anche i nostri animali domestici vogliono tirare un po’ il freno, per cercare un po’ di sollievo dall’afa. E proprio i gatti sono abilissimi a trovare i luoghi più freschi della casa, dove ripararsi dal caldo, magari stendendosi in bagno sul pavimento, o trovando dei punti strategici dove si incontrano le correnti d’aria. Ma anche se il nostro gatto è meno attivo in estate, non può certo dormire per tutti questi mesi: deve fare un po’ di attività fisica per la sua salute. Ed ecco che dobbiamo inventarci qualche attività stimolante per il nostro micio.

Potrebbe interessarti anche: 10 Consigli per proteggere il gatto in estate: come rinfrescarlo

Un’idea fresca e saporita per il gatto

gattino
Con queste idee, il gattino sarà attivo e rinfrescato questa estate. (Foto Pixabay)

Un modo per tenere fresco il nostro gatto, mantenendolo comunque attivo in estate, è creare dei cubetti di ghiaccio fatti con il brodo di carne. Sono molto facili da preparare, freschi e divertenti per il micio.

Importante è fare in casa il brodo, partendo con acqua fresca e carne cruda. Non aggiungiamo spezie o verdure. Assolutamente non dobbiamo usare il brodo in commercio

Il brodo commerciale non va bene, perché solitamente è aromatizzato con ingredienti che possono fare male al micio: aglio, sale, spezie, giusto per citarne alcuni. Noi invece usiamo la carne preferita del nostro micio, compresa di ossa.

Mettiamo la carne e l’acqua in una pentola capiente, e facciamo bollire per il tempo che è necessario (dipende sia dal tipo di carne scelta, che dalla quantità d’acqua). Non aggiungiamo nulla.

Dopo aver preparato questo brodo, dobbiamo scremare il grasso con un colino, e poi versare il brodo negli stampini per cubetti di ghiaccio. Un modo per renderli ancora più appetibili è mettere anche un pezzetto di carne nel brodo, prima di metterlo in freezer.

Dopo che sono congelati, usiamo una ciotola larga e poco profonda, per offrire un paio di cubetti al nostro gatto. Adorerà assaggiare il brodo che si scioglie, prima di arrivare al premio a sorpresa della carne.

Alcuni giochi con l’acqua per l’estate

Oggetti pericolosi per il gatto
Giocattoli per il gatto estivi: con un po’ di acqua e tanta fantasia. (Foto AdobeStock)

Pistole ad acqua, gavettoni, spruzzi e schizzi sono un fantastico passatempo. Giocare con l’acqua in estate è molto divertente, e anche per il micio sarà un modo per essere più stimolato a fare attività con i suoi giocattoli.

Facciamo galleggiare delle palline di plastica vuote (e altri giocattoli adatti all’acqua) in una ciotola, o in un lavandino, con dell’acqua. Il nostro gatto adorerà colpirle con le zampe, e provare a catturarle.

Facciamo però sempre attenzione che i giocattoli siano sicuri, che il gatto non possa ingerirli o morderli smontandoli e ingerendone quindi delle parti. Divertimento sì, ma sempre in sicurezza.

Un altro gioco divertente per il micio può essere l’acqua corrente: i gatti adorano schiacciarla, colpirla, toccarla con le zampe e, ovviamente, berla. Potremmo pensare di acquistare dei rubinetti con un sensore di movimento.

Questi rubinetti sono sensibili al movimento, e si collegano facilmente ai rubinetti già esistenti in cucina o in bagno. I gatti sono molti intelligenti, e in breve tempo imparano a muovere le zampe per attivarli.

Esistono anche delle fontane per animali domestici, in tante varietà e di tutti i prezzi. Queste però vanno selezionate in base al nostro gatto, e devono essere pulite almeno una volta a settimana.

Idee stimolanti per il micio

gatto ama dormire in alto
Il gatto adora mettersi nei punti alti della casa. (Foto AdobeStock)

Come gli esseri umani, anche i gatti sono diversi tra di loro in modo individuale. Ognuno ha le sue preferenze in quanto a giochi. E allora, per tenere il nostro gatto attivo in estate, dobbiamo imparare a conoscerlo.

Ci sono dei mici che adorano giocare con le palline, altri i rompicapi che danno premi in cibo, altri rincorrere i giocattoli attaccati a un filo o a un’asta. Alcuni corrono con il loro giocattolo in bocca, altri li inseguono sul pavimento. Ogni gatto è diverso.

Ma di certo, uno dei passatempi preferiti dei gatti, è un bel posatoio o una struttura complessa su cui potersi arrampicare e riposare in alto. Da qui, infatti, i nostri pelosetti possono guardare dall’alto in basso il loro regno.

Se possibile, dovremmo fare in modo di posizionarli vicino ad una delle finestre, sempre schermate e messe in sicurezza. Sarà il posto perfette da cui guardare quello che succede nel nostro vicinato, mentre il micio si gode un po’ di fresco.

Se riusciamo a organizzare le nostre sessioni di gioco con il micio, con i giocattoli che preferisce, includendo anche la possibilità di sviluppare il suo territorio in verticale, sarà davvero un’estate fantastica!

E non ultimo in importanza, il gatto è un animale che adora giocare, sonnecchiare e riposare in quelli che sono i suoi nascondigli: scatole, borse, tunnel, spazi sotto i mobili, e chissà quanti altri luoghi.

Attenzione a non lasciare in giro sacchetti pericolosi: quelli in carta e senza maniglie sono sicuri. Non utilizziamo, se possibile, sacchetti di plastica in casa. Potrebbero essere un rischio di soffocamento se il gatto ci entra dentro.

Incoraggiamo il nostro gatto a usarli in modo attivo questa estate, magari mettendoci dei giocattoli e premi dentro, così che non usi i nascondigli solo per dormire e nascondersi.

Potrebbe interessarti anche: Perchè non si dovrebbe tosare il gatto d’estate: pro e contro

Scegliamo quando è il momento di giocare

Gattini
I gattini a volte non reggono i ritmi troppo pesanti, con il caldo. (Foto Pixabay)

Non forziamo il gatto a giocare nei momenti troppo caldi della giornata: potrebbe avere ripercussioni serie sulla sua salute. Incoraggiamo il micio nelle ore più fresche, la mattina e la sera.

Potremmo attirare la sua attenzione strofinando i suoi giochi con erba gatta, o con un cibo che ama. Se possibile, incorporiamo dei premi in cibo nei suoi giochi e attività, per stimolarlo a mangiare e a giocare.

Ricordiamo sempre che il nostro gatto rischia problemi di salute in caso di surriscaldamento (come abbiamo già spiegato in passato), ma anche in base ai suoi limiti specifici, in base all’età e alle sue condizioni di salute.

I gatti che sono molto giovani, quelli anziani, o che hanno menomazioni fisiche, non possono giocare con la stessa intensità e ritmo degli altri, e non dobbiamo forzarli se vediamo che sono stanchi o affaticati.

I gattini, spesso, sono spinti a giocare oltre i loro limiti per il loro entusiasmo giovanile, ma se vediamo che ansimano e respirano con fatica, fermiamoci e facciamoli riposare. Personalizziamo le attività sui bisogni del nostro gatto.

F. B.