Home Cani Alimentazione Cani Gelato per cani? Come fare in casa uno snack rinfrescante per l’estate

Gelato per cani? Come fare in casa uno snack rinfrescante per l’estate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:03
CONDIVIDI

In estate, non c’è modo di ripararsi dal caldo senza qualcosa di fresco. E anche i nostri pelosetti possono godersi un gelato per cani, con queste facili ricette casalinghe.

L’estate arriva anche per Fido: prepariamo il gelato per cani
L’estate arriva anche per Fido: prepariamo il gelato per cani (Foto Flickr)

Gelato per cani? Sì, è davvero realtà! Anche se non dovremmo dare da mangiare al nostro  cucciolo il vero gelato per umani, possiamo fornire un piacere estivo fai-da-te per i nostri amici pelosi. A volte le crocchette regolari non battono il calore come farebbe una gustosa sorpresa congelata. A differenza delle gustose prelibatezze estive umane, la versione di Fido può includere ingredienti come burro di arachidi, zucca, banane e persino pollo. Alcune ricette possono contenere yogurt, quindi evitiamo quelle se il nostro cane è sensibile ai prodotti a base di latte. Diamo un’occhiata a queste ricette di gelato per cani semplici da fare in casa!

Il gelato per cani fatto in casa

cane mangia gelato
Ricetta semplici: il gelato per cani (Foto Unsplash)

Esistono così tanti gusti di gelato artigianale, ma pensiamoci: perché solo gli umani dovrebbero divertirsi così tanto? Mentre tentiamo di rinfrescarci quest’estate, non dobbiamo dimenticare il nostro migliore amico! Ora possiamo fare il gelato per cani fatto in casa con queste semplici ricette per animali domestici.

Preparare un gelato per cani è davvero facile. Spesso è tutto basato su yogurt bianco e ingredienti freschi che fanno bene ai cani come banane, fragole e burro di arachidi. Ogni cane è diverso, quindi è importante sapere cosa è buono per il nostro amichetto peloso, e in che quantità dovrebbero goderne. E ogni gelato dura fino a 8 settimane nel congelatore, in modo che i nostri amici a quattro zampe possano goderseli a lungo.

Gelato fragole e banana

gelaterie cani dolci
Il gelato da ora è anche per cani (Foto Pexels)

La frutta è un ottimo alimento per i cani, finché sono frutti adatti a loro. La banana e la fragola sono dei tipi di frutta che molti cani adorano.

Ingredienti:

  • 10 fragole fresche, tritate
  • 1 banana matura media
  • 1 vasetto di yogurt magro naturale da circa 250 grammi (assolutamente magro e senza zucchero)

Procedimento:

  • Schiacciamo le fragole usando uno schiacciapatate. Vogliamo pezzi di cibo molto piccoli, in modo che possano essere ingeriti facilmente.
  • Aggiungiamo la banana e continuiamo a schiacciarla finchè anch’essa è molto piccola.
  • Mescolare lo yogurt e poi tutti gli ingredienti, fino a quando non saranno ben combinati.
  • Versiamo la miscela in contenitori ermetici sicuri per il congelatore, e congeliamo per almeno 4 ore, preferibilmente durante la notte. Dopo di che è pronto!
  • Da queste dosi dovremmo ricavare quattro vasetti. Il gelato può essere conservato nel congelatore per 8 settimane.

Gelato per cani con fiocchi d’avena e cannella

Il sistema immunitario del cucciolo di cane
Il gelato per umani non va sempre bene per i cani. (Foto Unsplash)

La cannella è davvero benefica per i cani. Riscalda le ossa durante l’inverno ed è ottima per i cani con artrite. Assieme alla farina d’avena cotta, che molti cani adorano, questa è proprio una combinazione da sogno per i cagnolini.

Ingredienti:

  • 1 piccola banana matura
  • 180g farina d’avena cotta
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 vasetto di yogurt magro naturale da circa 250 grammi (assolutamente magro e senza zucchero)

Procedimento:

  • Schiacciamo bene la banana con una forchetta, fino a renderla liscia.
  • Mescolare la farina d’avena cotta e la cannella. L’avena deve essere cotta per essere digerita dal cane.
  • Mescolare lo yogurt e poi tutti gli ingredienti, fino a quando non saranno ben combinati.
  • Versiamo la miscela in contenitori ermetici sicuri per il congelatore, e congeliamo per almeno 4 ore, preferibilmente durante la notte. Dopo di che è pronto!
  • Da queste dosi dovremmo ricavare quattro vasetti. Il gelato può essere conservato nel congelatore per 8 settimane.

Gelato al burro di arachidi e gelatina

Padrone e cane felici insieme Facebook
Padrone e cane felici insieme in estate. (Foto Facebook)

I cani amano davvero tanto il burro di arachidi! E la vitamina H contenuta nel burro di arachidi aiuta a mantenere lucido il pelo del nostro amichetto peloso, e la sua pelle sana.

Ingredienti:

  • 1 piccola banana matura
  • 120g di burro di arachidi (non salato, e liscio)
  • 5 fragole
  • 1 vasetto di yogurt magro naturale da circa 250 grammi (assolutamente magro e senza zucchero)

Procedimento:

  • Schiacciamo bene la banana con una forchetta fino a renderla liscia e senza grumi.
  • Mescoliamo il burro di arachidi, seguito dallo yogurt.
  • Mescoliamo bene tutti gli ingredienti fino a quando tutto è miscelato assieme.
  • Frulliamo le fragole (o possiamo schiacciarle con uno schiacciapatate) e mischiamo lentamente nella miscela di burro di arachidi per creare un vortice.
  • Versiamo la miscela in contenitori ermetici sicuri per il congelatore, e congeliamo per almeno 4 ore, preferibilmente durante la notte. Dopo di che è pronto!
  • Da queste dosi dovremmo ricavare quattro vasetti. Il gelato può essere conservato nel congelatore per 8 settimane.

Gelato alla zucca per cani

Ricette veggy per il cane
La zucca è ottima per i cani (Foto Unsplash)

La prossima volta che usiamo della purea di zucca, perché non congelare una parte per preparare questa gustosa ricetta? Basta aggiungere un pizzico di cannella e sciroppo d’acero per avere una rinfrescante atmosfera autunnale da “Pumpkin Spice” anche nel caldo estivo.

Per avere ancora maggiori benefici, aggiungiamo un pizzico di curcuma che è molto salutare per il cuore. Otterremo un tocco di colore e il cane non riconoscerà la differenza. Possiamo anche sostituire la zucca con purè di patate dolci, sebbene la consistenza sia più spessa e potrebbe richiedere più liquido.

Ingredienti:

  • 1 tazza di purea di zucca
  • 1 tazza di yogurt non zuccherato senza grassi (sostituire con latte di cocco o yogurt di cocco, per i cani che non riescono a digerire il latte)
  • Un pizzico di cannella
  • Una spruzzata di sciroppo d’acero

Procedimento:

  • Versare la purea di zucca nel vassoio per cubetti di ghiaccio e congelare fino a quando non diventa solida, impiegherà circa 4 ore.
  • Nella ciotola del robot da cucina, mettiamo la zucca, la cannella e lo sciroppo d’acero congelati.
  • Aggiungiamo circa metà dello yogurt e procediamo fino a quando sarà tutto ben amalgamato.
  • Continuiamo ad aggiungere yogurt o un po’ d’acqua fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Sorbetto ai frutti di bosco a basso contenuto di grassi

Ricette veggy per il cane
I cani possono mangiare molti tipi di frutta e verdura. (Foto Unsplash)

Questa ricetta è perfetta per quei cani che non possono godersi il latte o lo yogurt, o che devono evitare i grassi o le proteine ​​in eccesso. Mescoliamo dei frutti di bosco, ricchi di vitamine, con un po’ d’acqua per creare un sorbetto per cani che sia gustoso, elegante e povero di calorie. Questi frutti di bosco adatti ai cani sono anche ricchi di antiossidanti e fibre sane.

Ingredienti:

  • 1 tazza di frutti di bosco (possiamo usare ad esempio fragola, mirtillo e mora)
  • 1/2 tazza di acqua fredda

Procedimento:

  • Mettiamo le bacche e metà dell’acqua fredda nel robot da cucina, e mescoliamo fino a che sia ben liscio.
  • Aggiungiamo più acqua se è necessario, per ottenere la consistenza desiderata.

Gelato tropicale senza latte

Ricette veggy per il cane
Una ricetta tropicale per il nostro cucciolone. (Foto Unsplash)

Questa ricetta è naturalmente priva di lattosio, per i cani con sensibilità al latte. Ananas e mango si combinano con un vortice di latte di cocco per una perfetta vacanza tropicale in una ciotola.

Ingredienti:

Procedimento:

  • Uniamo la frutta nella ciotola del tuo robot da cucina e metà del latte di cocco.
  • Misceliamo fino a quando è ben combinato, aggiungendo più latte di cocco se necessario ad ottenere la consistenza desiderata.

Potrebbe interessarti anche:

Fabrizio Burriello